27 ago 2016

Yogi Ramacharaka - Hatha yoga - L’arte di star bene - Volume primo - (eBook)



La Bussola Editrice – prima edizione digitale 2016 a cura di David De Angelis 




Hatha Yoga - Volume Primo (eBook)
L'arte di star bene
Yogi Ramacharaka

Compralo su il Giardino dei Libri



La meta di ogni disciplina yoga è essenziali mente quella di porre delle condizioni per cui si possa giungere all'Unità col Supremo, unità con l'essere supremo, con la coscienza del Supremo e con la beatitudine del Supremo, e ciò non è realizzabile se non ci si eleva ad un livello e a una intensità di coscienza più alti di quelli che appartengono alla nostra mentalità comune.

Il principio dello Hatha Yoga si fonda sull'intima relazione esistente fra corpo e anima. Il corpo non è visto come l'involucro che contiene l'anima, non è considerato solamente una volgare massa di materia che vive, ma è il ponte mistico fra l'essere spirituale e l'essere fisico; contiene il doppio segreto della schiavitù e della liberazione, della debolezza animale e del potere divino, dell'oscurità mentale e dell'anima e della loro illuminazione, della soggezione al dolore e ai limiti e della padronanza di sè, della morte e dell'immortalità.

Bisogna però tener presente che lo Hatha Yoga, pur parlando sempre del corpo fisico e pur facendone la base delle sue pratiche, non lo vede con l'occhio del clinico, del patologo e dell'anatomista, ma ne parla con un linguaggio che è sempre riferito a ciò che si trova dietro il sistema fisico. Per essere più chiari, lo Hatha Yoga può essere così definito: un sistema potente, che attraverso determinati procedimenti scientifici, dà all'anima del corpo Fisico il potere, la luce, la purezza, la libertà e tutta la gamma delle esperienze spirituali superiori che “le sarebbero naturalmente accessibili se vivesse, qui sulla terra, in un corpo sottile e in un veicolo causale sviluppato”, come dice Sri Aurobindo nella sua Sintesi dello Yoga.

Né deve meravigliare che si sia parlato di procedimenti scientifici per ottenere gli stati di coscienza superiore, l'occidente ha sempre considerato scienza unicamente e solo lo studio di quegli aspetti analizzabili e catalogabili con mezzi matematici o sensoriali. Ciò comporta la misconoscenza o il rifiuto di osservare e studiare quei fenomeni che apparentemente non ci colpiscono sul piano puramente fisico. Per gli orientali, al contrario, è scienza ed è scientifico lo studio e la ricerca di tutto ciò che l'uomo non sa spiegare, sia esso un fatto visibile o no, sensoriale o no.

Ma non è questo l'argomento che ci interessa, anche se potrebbe essere oggetto di uno studio quanto mai interessante. Il libro che presentiamo offre al lettore occidentale una visione totalmente nuova del corpo umano e delle sue funzioni. Il corpo non viene inteso come un• ostacolo al ricongiungimento con Dio, teoria propria del cattolicesimo, ma come un mezzo che, se opportunamente sviluppato e controllato, può aiutarci ad anticipare questo ricongiungimento.

In occidente si è sempre avuta una visione del corpo umano rispondente al bisogno del contesto storico del momento; per i romani era una organizzazione di organi e di muscoli da educare alle fatiche ginniche e alla guerra, per i monaci medievali era una massa di materia organica da umiliare; durante il Rinascimento era concettualmente il mezzo per ottenere il massimo del godimento terreno, nei secoli del furore religioso e dell'Inquisizione era l'involucro che conteneva l'alito demoniaco dei piaceri carnali e il soffio divino dell'estasi mistica; nel secolo dei “lumi” fu considerato l'oggetto di valutazioni puramente estetiche, nel secolo che ci precede vi fu l'enorme sviluppo della medicina, che portò a considerare il corpo come una serie di reazioni fisiche e chimiche; ai giorni nostri, il campo di studio, grazie alla psicoanalisi, è stato spostato sull'anima e il corpo è diventato quasi secondario. L'ideale odierno di bellezza è un corpo asessuato, esile, androgino. Ciò è comprensibile se si pensa che l'interesse dell'uomo moderno è più rivolto all'anima, alle sue motivazioni, ai suoi segreti che non al corpo e ai suoi bisogni.

In oriente questa altalena di valutazioni, questa serie di azioni e di reazioni, questo spostamento ciclico e ricorrente di valori non si è verificato in quanto gli orientali hanno sempre considerato il corpo umano come l'involucro che ostacola e cerca di impedire il ricongiugimento dell'anima con l'essere Supremo. Da questa presa di coscienza, da questa visione di una realtà deriva il bisogno e la volontà di usare quanto più sia possibile questo ostacolo per il raggiungimento di uno stato di coscienza superiore che possa anticipare la simbiosi col Supremo. Da ciò deriva anche l'espressione “procedimento scientifico” applicato ad una gamma di pratiche che per l'occidentale è difficoltoso accettare come scientifiche.

Secondo la concezione hathayogica un corpo sarà più o meno efficiente in maniera direttamente proporzionale alla forza pranica che avrà assorbito.

Questa energia trascendente, presente in tutte le espressioni dell'universo e della natura, può essere immagazzinata dal corpo con vari metodi; attraverso una oculata nutrizione con degli esercizi specifici, con una respirazione corretta. Ma è essenziale che alla base di ogni attività fisica vi sia una stretta correlazione spirituale e un'attitudine mentale che permetta di captare e recepire questa energia vitale.

Il detto latino “mens sana in corpore sano” era alla base dell'igiene mentale ed è ancora valido allo stesso modo. Gli orientali dicono che in un corpo sano alberga un'anima che è più facilmente elevabile ai piani superiori di esistenza e di coscienza; ed anche questo è ancora valido. Da tale principio parte l'autore del volume per illustrarci le varie funzioni dell'organismo e la maniera corretta per attuarle con il minimo sforzo e traendone il maggior vantaggio. Al lettore superficiale potrà dare l'impressione di essere un manuale di fisiologia o di anatomia, ma dovrà ricredersi se analizzerà un pò più profondamente quanto viene esposto.

In effetti quando viene trattata la funzione della masticazione per facilitare la digestione e l'assimilazione dei cibi, tutto viene sempre riferito in base al “prana” che si ricava da questa funzione. Masticare il più a lungo possibile, il cibo, sminuzzarlo e triturarlo a lungo significa liberare quanto più possibile la forza pranica contenuta negli alimenti e ottenere così un doppio effetto: quello di assorbire attraverso le terminazioni nervose della bocca l'energia pranica e di ottenere un cibo bene insalivato e sminuzzato che sarà molto più facilmente digeribile e assimilabile dallo stomaco.

L'importanza che la nutrizione e l'alimentazione riveste nella pratica hathayogica è basata anche sul dato di fatto che il sangue e la linfa che circolano nel nostro corpo sono il prodotto stesso della nostra alimentazione. Se soddisferemo i nostri appetiti senza curarci di come e di cosa mangiamo, otterremo un sangue scarso e povero; ma se faremo una selezione accurata dei cibi che ci devono nutrire otterremo un sangue forte e ricco.

La concezione che solitamente gli occidentali hanno di uno yogi è quella di un uomo magro, mal nutrito, fiacco estenuato, che pensa pochissimo al cibo, che si sforza di restare il più a lungo possibile digiuno, che considera l'alimentazione una questione troppo materiale e troppo lontana dalla spiritualità alla quale tende. E' una concezione questa, tanto comune quanto sbagliata. Un vero yogi considera la nutrizione come il primo dovere verso il proprio corpo, ha cura di mantenerlo sempre debitamente nutrito e badando che la provvista di cibo nuovo e fresco sia almeno uguale alla materia eliminata e distrutta. In pratica la filosofia yoga, e lo Yoga in particolare, ci insegna che l'uomo non deve vivere per mangiare, ma mangiare per vivere.

Nella scelta dell'alimentazione gli orientali non seguono una regola precisa, ma evitano di mangiare soprattutto carne di maiale e di vitello, cibi troppo cotti e troppo grassi o cucinati troppo elaboratamente. Anche la dietetica moderna tiene conto degli insegnamenti orientali e consiglia di attenersi ad un regime pressocché vegetariano, proprio per dare un'impronta più razionale al tipo di alimentazione occidentale che è caotica e piena di incoerenze.

L'importanza che l'acqua riveste nella filosofia Yoga è argomento di un libro già uscito in questa collana, “la cura dell'acqua” e ad essa rimandiamo il lettore. Qui vogliamo solo ricordare che nel pensiero indiano l'uso dell'acqua è considerato una dei principali fattori della salute. Ciò è dovuto anche al fatto che, essendo l'India un paese tropicale, è chiaro che per norma igienica fosse consigliabile un'abbondante uso delle abluzioni e del bagno in acqua corrente, allo stesso modo delle motivazioni di base, ugualmente di tipo igienico, che vietano ai maomettani di cibarsi d carni suine.

24 ago 2016

I Segreti della Dieta Low Carb - David J. Mayer (eBook)

Scopri cosa può fare una dieta a basso contenuto di carboidrati per te e per i tuoi obbiettivi di dimagrimento!


I Segreti della Dieta Low Carb (eBook)
Scopri cosa può fare una dieta a basso contenuto di carboidrati per te e per i tuoi obbiettivi di dimagrimento!

David J. Mayer

Compralo su il Giardino dei Libri



Molte persone hanno avuto ottimo successo con le diete a basso contenuto di
carboidrati ma si tratta della dieta giusta per te e per il tuo corpo? Qui troverai tutte le informazioni sulle diete a basso contenuto di carboidrati e su quello che possono fare per te e per i tuoi obiettivi di dimagrimento.



Contenuti
  • I seguenti passi aiutano a formare un buon piano dietetico;
  • I vantaggi di questi piani dietetici sono i seguenti;
  • Gli svantaggi di una dieta a basso contenuto di carboidrati sono i seguenti;
  • Seguire una Dieta a Basso Contenuto di Carboidrati nel Modo Giusto;
  • Ricette a Base di Pollo a Basso Contenuto di Carboidrati;
  • Sostituti Dietetici;
  • Cucina Cinese a Basso Contenuto di Carboidrati;
  • Fagiolini Verdi Cinesi a Basso Contenuto di Carboidrati;
  • Pollo al Limone a Basso Contenuto di Carboidrati;
  • Come Inserire una Dieta a Basso Contenuto di Carboidrati nel Tuo Stile di Vita?
  • Conclusione;

Introduzione

Chiunque al giorno d'oggi vuole dimagrire e per iniziare molti si rivolgono ad una dieta. La maggior parte della gente pensa che fare una dieta significhi mangiare di meno ma questa è una percezione errata.
Una dieta salutare deve includere una quantità di cibo sufficiente che contenga calorie provenienti da carboidrati semplici e più cereali integrali, frutta fresca e verdura e cibi che contengono buone fonti di proteine. Questo forma la base di un buon piano dietetico a basso contenuto di carboidrati.Obbiettivo principale di una dieta a basso contenuto di carboidrati è quello di limitare i carboidrati come cereali, verdura e alcuni tipi di frutta, e concentrarsi sull'assunzione di
proteine e grassi.
Ci sono diverse diete a basso contenuto di carboidrati, ciascuna con diverse restrizioni sui tipi e sulla quantità di carboidrati assunti. Una dieta a basso contenuto di carboidrati generalmente si collega al dimagrimento. Alcune delle diete a basso contenuto di carboidrati affermano di apportare altri benefici per la salute oltre alla perdita di peso.
Per iniziare con una dieta a basso contenuto di carboidrati, bisognerebbe intraprendere certi passi per la aumentare l'efficacia del piano dietetico.

Se Vuoi Puoi - Bernard Roth - eBook

In «Se vuoi puoi», Roth applica i concetti del «design thinking», ideato in origine come modello per trattare problemi complessi che comportano rischi decisionali nelle aziende, per aiutare a realizzare i cambiamenti positivi a cui ognuno di noi può aspirare.


Se Vuoi Puoi (eBook)
Smettila di sognare e incomincia a fare. Prendi in mano la tua vita!
Bernard Roth

Compralo su il Giardino dei Libri



Roth presenta discussioni, esempi, suggerimenti ed esercizi selezionati per aiutarci a vedere in modo differente la nostra vita e per renderci consapevoli che, un passo alla volta, possiamo realizzare tutto ciò che abbiamo sempre voluto, superando gli ostacoli che si frappongono ai nostri obiettivi.
Impareremo:
  • Perché «provare» e «realizzare» sono due cose molto diverse;
  • Perché trovare sempre delle scuse (anche se legittime) per giustificare un determinato comportamento è un atteggiamento autolesionista;
  • Come dei piccoli cambiamenti nel linguaggio che usiamo possono aiutarci a risolvere i nostri dilemmi esistenziali;
  • Come aumentare la resilienza rinforzando ciò che facciamo;
  • Ad apprendere dalle nostre esperienze e da quelle di chi ci sta intorno.
Il nostro cervello è un organo molto complesso e spesso congiura con il nostro ego sabotando le nostre migliori intenzioni. Con l'aiuto di questo libro, impareremo a coltivare un atteggiamento di mindfulness autentica e ad alimentare abitudini che miglioreranno la nostra vita sia professionale sia personale.

La verità è che il successo, inteso come capacità di realizzazione, si può imparare. È come un muscolo e, se impari ad allenarlo, ti aiuterà ad affrontare le sfide della vita e a raggiungere i tuoi obiettivi. Bernard Roth

«Un manuale pratico e illuminante su come raggiungere i propri obiettivi superando ogni ostacolo.» Library Journal
«Bernie Roth è un maestro che sa come sbloccare la mente e il cuore dei suoi allievi consentendo loro di creare la vita che sognano di avere. E con questo libro, finalmente, i suoi insegnamenti sono alla portata di tutti.»
Tina Seeling, docente alla Stanford School of Engineering
«Con tono pacato e familiare, e attraverso esempi concreti, Bernard Roth vi convincerà che realizzare i vostri obiettivi non solo è possibile, ma è inevitabile!»
Success

13 ago 2016

Lo Yoga di Yogananda per risvegliare corpo, mente e anima




Il manuale dell'Ananda Yoga per risvegliare corpo, mente e anima: la felicità è una pratica!

sempre più persone in Occidente si avvicinano allo yoga per i suoi grandi benefici fisici e mentali: salute e flessibilità del corpo, armonia dei pensieri e delle emozioni. Da millenni, tuttavia, lo yoga è stato utilizzato anche come strumento per riscoprire la più alta felicità possibile: quella innata, quella della nostra anima, delle più alte potenzialità del nostro Sé.
È questa l'essenza dell'Ananda Yoga, basato sugli insegnamenti del grande maestro indiano Paramhansa Yogananda, e sviluppato dal suo discepolo diretto Swami Kriyananda, uno dei più autorevoli insegnanti spirituali del nostro tempo.
Questo manuale raccoglie per la prima volta in modo completo e sistematico tutti gli insegnamenti di Kriyananda sull'Ananda Yoga, commentati e integrati dall'esperienza trentennale dell'autore. Sarai guidato amorevolmente a esplorare:
  • asana, sequenze e pranayama, spiegati in dettaglio e con illustrazioni
  • l'uso delle affermazioni per approfondire l'esperienza delle posizioni
  • le dimensioni più spirituali della pratica e della meditazione
  • come vivere lo yoga nel quotidiano, fuori dal tappetino


Scopri l'esperienza più profonda dello yoga, la meraviglia del tuo stesso Sé!

Lo Yoga di Yogananda Jayadev Jaerschky Lo Yoga di Yogananda
Il manuale dell’Ananda Yoga per risvegliare corpo, mente e anima
Jayadev Jaerschky, Paramhansa Yogananda

Compralo su il Giardino dei Libri

Scopri lo Yoga della Felicità nella tradizione di un grande maestro!
Scopri lo Yoga della Felicità Lo yoga ci offre benessere e felicità, specialmente quando è vissuto in modo olistico.
L'Ananda Yoga, basato sugli insegnamenti del grande maestro indiano Paramhansa Yogananda, insegna a praticare le posizioni yoga per i loro preziosi benefici fisici, ma non solo: ogni posizione diventa anche uno strumento per il nostro benessere mentale, sviluppando le nostre qualità interiori di pace, gioia, amore.  Infine, l'Ananda Yoga ci porta a una profonda evoluzione spirituale, verso stati di coscienza sempre più espansi.
In questo manuale completo, il direttore della Scuola Europea di Ananda Yoga ti accompagnerà, con la sua trentennale esperienza e la sua amorevolezza, nella scoperta di:
  • 84 posizioni, dettagliate e illustrate, accompagnate da affermazioni
  • 7 sequenze di pratica, una per ogni giorno della settimana
  • l'arte del pranayama, il controllo del respiro e dell'energia
  • la pratica degli asana secondo Patanjali, il padre dello yoga
  • la meditazione  per raggiungere le vette più elevate dello yoga
  • l'arte di portare lo yoga nel quotidiano


A chi è destinato il libro?
A chi è destinato il libro? Questo libro è un manuale completo ed esaustivo per tutti coloro che desiderano approfondire la tradizione dell'Hata Yoga e dell'Ananda Yoga.
Raccoglie per la prima volta tutti gli insegnamenti di Yogananda sulla filosofia dell'Ananda Yoga, commentati e integrati dall'esperienza dell'autore, molto conosciuto nell'ambiente yogico in Italia (ha infatti pubblicato già 9 libri su questi temi, incluso il bestseller Respira che ti passa!).
È rivolto a tutti: praticanti di yoga, persone interessate alle scienze orientali, alla meditazione, alle pratiche olistiche e di guarigione di ogni genere.
  • Per coloro a cui non basta la teoria, ma desiderano ricevere pratiche concrete e tecniche efficaci, in modo da poter sperimentare in prima persona i benefici dello yoga.
  • Per tutti coloro che desiderano la salute di corpo, mente, anima.
  • Per chi vuole vivere con una coscienza più elevata, centrato nel proprio Sé.

Leggi un estratto: il cane che guarda in basso
Inizia nella posizione di quadrupedia, con le mani aperte quanto le spalle, posizionate in corrispondenza della cima della testa, le ginocchia sotto le anche e la spina dorsale dritta. Punta i piedi e, inspirando, porta in alto gli ischi. Premi fermamente a terra con i palmi delle mani e con tutte le dita, mantenendo le spalle lontane dalle orecchie e le braccia dritte. Allineale con il torso, tenendo i bicipiti accanto alle orecchie. Raddrizza il più possibile le ginocchia, ma mantieni la spina dorsale dritta. I talloni scendono verso terra. Tieni la nuca in linea con il resto della spina dorsale. Mentre le mani e i piedi spingono a terra, le natiche si allungano verso l'alto.



Indice del libro
Indice degli asana
Prefazione di Antonio Nuzzo
Prefazione di Giulia Calligaro
Nota del Traduttore
  1. La nobile tradizione dello yoga
  2. La storia dell'Ananda Yoga
  3. La prima fase di allenamento
  4. La seconda fase di allenamento: lavorare con il prana
  5. La terza fase di allenamento: yoga con lo Spirito
  6. Ottantaquattro asana
  7. Le sequenze dell'Ananda Yoga
  8. Patanjali sul tappetino
  9. Pranayama per la realizzazione del Sé: dall'Hatha Yoga al Raja Yoga
  10. La meditazione: le vette supreme
  11. Patanjali fuori dal tappetino: la vita quotidiana
  12. Un satsanga: ispirazione per il nostro viaggio
Appendice: Le affermazioni dell'Ananda Yoga

Jayadev Jaerschky
Discepolo di Paramhansa Yogananda attraverso Swami Kriyananda, è uno dei principali insegnanti di yoga, meditazione e filosofia di Ananda. Pratica lo Yoga e la meditazione dall'età di 15 anni e risiede nel centro Ananda nei pressi di Assisi dal 1989.
Ha insegnato in molti paesi europei e anche in India, Egitto, Stati Uniti e Russia. Guida regolarmente pellegrinaggi in India, dirige l'Accademia Europea di Ananda Yoga per la formazione di nuovi insegnanti. E' autore di sei libri sullo yoga e la spiritualità. E' Kriyacharya, ovvero autorizzato a dare l'iniziazione al sacro Kriya Yoga.



22 lug 2016

70 Ricette in linea con il metodo del dottor Mozzi!



Sempre più persone decidono di seguire la dieta dei gruppi sanguigni basata sulle ricerche del dottor Mozzi, ma non sempre è facile riuscire a creare dei piatti coerenti con il proprio gruppo e al tempo stesso saporiti...
Per questo Paola Brancaleon, dopo il successo del primo volume, ha deciso di continuare a raccogliere deliziose ricette che consentono a tutti di seguire questo regime alimentare.
Abbinamenti delle pietanze, fasce orarie di consumo e la variazioni in base al gruppo sanguigno, accompagnano ogni singola portata.
70 ricette deliziose e salutari da provare una dopo l'altra.
Buon appetito!

Continua a leggere l'estratto del libro "Ricette per la Dieta dei Gruppi Sanguigni".



Ricette per la Dieta dei Gruppi Sanguigni Paola Brancaleon Ricette per la Dieta dei Gruppi Sanguigni - Primo Volume

Settanta ricette per il gruppo 0 con varianti di adattamento per gli altri gruppi sanguigni
Paola Brancaleon

Compralo su il Giardino dei Libri


Dopo il grande successo del primo volume, ecco il secondo ricettario di Paola Brancaleon per la dieta dei gruppi sanguigni: una raccolta di ben 70 preparazioni nuove e inedite, ancor più appetitose ma sempre facili da realizzare.
La suddivisione in capitoli di questo volume, ("colazione", "pranzo", "cena" e "condimenti e contorni"), rende facile e immediata la gestione di un pasto completo, dal mattino alla sera, all'insegna di una sana nutrizione che mai rinuncia al gusto.



Non mancano gli elementi che hanno contribuito al successo del primo volume: gli abbinamenti delle pietanze, le fasce orarie di consumo e le variazioni per gruppo sanguigno, nonché un ricchissimo corredo fotografico e una veste grafica gradevole ed estremamente funzionale.
Rigorosamente in linea con il metodo del Dottor Mozzi, le ricette di Paola aprono a un mondo di gastronomia semplice e sana, fantasiosa, sfiziosa e sempre piacevole al palato, che trasforma in un piacere nuovo il prendersi cura di sé anche attraverso la propria alimentazione.

L'Autrice 



Paola Brancaleon è nata a Bologna, terra dove l'alimentazione ha profonde radici tradizionali e culturali ma dove, come accade anche altrove, i ritmi e le abitudini del vivere d'oggi, stanno inesorabilmente facendo perdere l'attenzione verso il rapporto, scientificamente riconosciuto, tra nutrimento e benessere psicofisico. Per ritrovare la chiave del benessere ha sperimentato sulla sua pelle l'Alimentazione dei Gruppi Sanguigni e ne ha constatata l'efficacia

19 lug 2016

5 Strategie scientifiche per gestire con efficacia il tuo tempo e migliorare la tua produttività!

Novita'

Due Ore al Top
5 strategie scientifiche per gestire con efficacia il tuo tempo, e migliorare la tua produttività
Josh Davis



Creare i presupposti per ottenere Due Ore al Top, ti permette, non soltanto di concentrarti sulle attività più importanti per te e per il tuo successo, ma anche di creare equilibrio nella tua vita e compiere imprese straordinarie.
Sei stressato? Corri da una parte all'altra? Fai cento cose tutte insieme? La mole di lavoro che devi svolgere ha raggiunto dei livelli insostenibili? La tua giornata lavorativa è condizionata dall'ansia di non riuscire a fare tutto?
Fermati e rilassati: identifica quali sono le attività più importanti per il tuo successo e svolgi quelle nelle Due Ore al Top della tua giornata.
Secondo il ricercatore scientifico Josh Davis, la soluzione non è fare di più e più in fretta, ma piuttosto creare le condizioni per avere almeno due ore di super produttività ogni giorno.
Sulla base di principi scientifici Davis afferma che la mente umana risponde a fattori complessi che, se sfruttati nel modo giusto, possono renderci davvero efficaci.
Dall'introduzione - Essere al top dell'efficacia:
"Che si ami o si odi il proprio mestiere, la mole di lavoro che molti di noi devono svolgere quotidianamente ha raggiunto dei livelli insostenibili.
Cominciamo la nostra tipica giornata lavorativa in preda all'ansia di non riuscire a fare tutto, di deludere qualcuno e di dover sacrificare (di nuovo) qualche compito importante pur di non affogare.
Mentre ancora sorseggiamo il primo caffè della mattina, diamo un'occhiata alla casella di posta sui nostri dispositivi mobili, per vedere chi ha aggiunto una nuova incombenza alla lunga lista delle cose da fare.
Man mano che leggiamo le mail, ciascuna contenente una richiesta che sappiamo non potrà essere evasa in modo rapido, lo stress aumenta. Così, segniamo i messaggi come "da leggere" e li teniamo da parte per... "dopo", aggiungendoli mentalmente alla montagna di lavoro avanzato dalla sera precedente (quando abbiamo lasciato l'ufficio fin troppo tardi).
Altre mail a cui rispondere, altre persone da richiamare, altre scartoffie da riempire; e come se non bastasse, ogni faccenda esige la nostra immediata attenzione.
A dirla tutta, troppe cose esigono la nostra attenzione prima ancora che possiamo dedicarci alle attività davvero importanti... e troppe cose sono considerate importanti.
Spesso lavoriamo tutto il giorno, prima in ufficio e poi a casa (dove ci occupiamo della nostra famiglia, delle pulizie domestiche e di pagare le bollette), e talvolta ci fermiamo solo per andare a letto. Il tempo non è mai abbastanza e c'è sempre così tanto da fare."

L'Autore
Josh Davis
Josh Davis è responsabile della ricerca e della didattica presso il NeuroLeadership Institute, un ente internazionale votato alla sintesi della ricerca scientifica e al suo utilizzo in ambito imprenditoriale e manageriale. Ha insegnato alla Columbia University, alla New York University e al Barnard College, ha scritto diversi articoli per HBR.org e le riviste «strategy+business», «Psychology Today», «People & Strategy».

Indice

Introduzione: essere al top dell'efficacia
  • Strategia 1: riconoscere i punti decisionali
  • Strategia 2: gestire l'energia mentale
  • Strategia 3: smettere di resistere alle distrazioni
  • Strategia 4: sfruttare a proprio vantaggio il rapporto mente-corpo
  • Strategia 5: far sì che lo spazio di lavoro lavori per noi

Come curarsi con l'acqua di mare grazie al Plasma di Quinton!

Una vera rivoluzione per la medicina...

Novita'


Curarsi con l'Acqua di Mare
Quinton - I miracoli del plasma Marino
Jean-Claude Rodet, Maxence Layet

Compralo su il Giardino dei Libri



Tutte le scoperte delle leggi evolutive biologiche di René Quinton sono qui riassunte in una facile sintesi che permette di apprezzare e comprendere al meglio l'efficacia e il funzionamento del cosiddetto plasma marino che porta il nome del suo scopritore.
Le straordinarie ricerche del biologo René Quinton ci mostrano come l'essere umano rappresenti in sé una piccola particella di mare, una goccia di quell'oceano primordiale che ricopriva la Terra e di cui fa parte oggi tutta la vita sul pianeta.
Quinton è stato un pioniere della medicina balneare che, grazie ai suoi studi, ha definito con grande anticipo le caratteristiche curative dell'acqua marina in modo approfondito e scientifico.
Infatti, l'assunzione di acqua di mare purificata con modalità terapeutica rivitalizza la salute, rallenta l'invecchiamento, aiuta a guarire da numerose malattie e può addirittura ribaltare la prognosi di una patologia grave.
Il plasma di Quinton è un prodotto totalmente naturale che svolge un'azione molto importante a livello preventivo, diminuendo i rischi di ammalarsi.
Tende a riequilibrare piuttosto che ad agire in modo sintomatico, e non presenta alcuna tossicità per il nostro organismo.
Questo ne spiega la polivalenza, ossia la sorprendente gamma di affezioni per cui è indicato:
  •     cura dell'anemia,
  •     delle malattie cutanee,
  •     di certe forme di tubercolosi e malattie infettive,
  •     delle patologie del sistema nervoso, di varie malattie ereditarie,
  •     delle gravidanze difficili,
  •     della maggior parte dei problemi gastrointestinali,
  •     del rachitismo,
  •     delle immunodeficienze... 
L'acqua di mare inoltre costituisce un integratore alimentare perfettamente indicato per le strategie anti-età.
Gli autori Jean-Claude Rodet e Maxence Layet hanno realizzato un'opera di divulgazione scientifica e terapeutica.
L'assunzione di acqua di mare sotto forma di cura quotidiana rivitalizza la salute, rallenta l'invecchiamento, ci aiuta a guarire da numerose malattie e può addirittura ribaltare la prognosi di una patologia grave.
Ti sembra impossibile?
L'uomo, all'interno di se stesso, porta una piccola particella di oceano da cui è partita la vita. Questa ipotesi fu alla base delle ricerche del biologo francese René Quinton.
Quinton ha avuto l'idea innovativa di creare un plasma marino, una soluzione simile alla normale formula del sangue.
Il plasma marino di Quinton non combatte le malattie, ma agisce sul terreno sbilanciato che ne ha favorito la comparsa: permette all'organismo di colmare le proprie carenze, ritrovare l'equilibrio e resistere alle aggressioni.
Al giorno d'oggi, sempre più persone presentano carenze di sali minerali e oligoelementi, e subiscono le conseguenze di un terreno squilibrato, acidificato dallo stress o da un'alimentazione inadeguata, dall'assunzione di eccitanti (alcol, tabacco, caffè) e di farmaci, e dalla mancanza di esercizio fisico: demineralizzazione, stanchezza cronica, insonnia, ecc.
Per far fronte a questa situazione è sorto un enorme mercato di integratori alimentari che continua a svilupparsi a tutto spiano.
E mentre i biochimici si sforzano di mettere a punto nuovi integratori minerali, la fonte più naturale e consigliabile in cui trovare i sali minerali e gli oligoelementi resta il mare.
L'opera contiene:
  • gli studi scientifici
  • il processo di produzione
  • le indicazioni per l'utilizzo delle diverse preparazioni
  • i consigli per il reperimento
  • le testimonianze di specialisti di tutto il mondo che lo usano attualmente
  • l'uso interdisciplinare (omeopatia, idrocolonterapia, trasfusioni ecc.)
Completa l'opera una guida completa di orientamento terapeutico, compilata basandosi sui consigli dei professionisti della salute, un vero e proprio prontuario in ordine alfabetico in cui vengono indicati i prodotti e le posologie utili per 175 patologie.


Gli Autori

Jean-Claude Rodet
Jean-Claude Rodet ha una doppia formazione scientifica, agronomica e naturopatica. È membro dell'Accademia delle scienze di New York. Dal 1972 utilizza e prescrive i prodotti marini di Quinton nella sua pratica di consulente nutrizionale e naturopata in Francia, Portogallo e in Canada.
 
Maxence Layet
Maxence Layet è un giornalista scientifico specializzato nelle nuove tecnologie energetiche e dell'informazione. Ha pubblicato numerosi articoli sull'innovazione tecnologica, l'ecologia cognitiva, le medicine dolci e lo sviluppo sostenibile su le "Monde de l'Intelligence", "Psychologies magazine", Novethic e "Effervesciences".


 

Indice
Prefazione del dottor Yves Réquéna
1. René Quinton, la sua vita e la sua opera
  • Una personalità ben temprata
  • L'origine della vita
  • Box — Le leggi di costanza di René Quinton
  • Primi tentativi...
  • Box — Un testimone di nome Sodium
  • Il periodo dei dispensari
  • Box — La pratica della cura marina
  • Una rinascita dopo l'oblio?
  • Box — I precursori di Quinton
2. L'acqua di mare, elemento vitale primordiale?
  • Un oceano di soluzioni
  • Box — La circolazione termoalina: quel pizzico di sale che agisce sul clima?
  • Una fonte di oligoelementi
  • Box — Acque profonde
  • Il brodo primordiale
  • Box — Il nostro mare interno
3. La centralità del terreno
  • Nelle acque del corpo
  • Compartimenti sotto pressione
  • Box — La trasmissione osmotica
  • Box — Un Nobel per le acquaporine
  • La grande batteria degli elettroliti
  • Verso una medicina del terreno
  • Box — L'equilibrio acido-base
  • Box — Il ritorno dell'immunità originaria?
4. Dal mare alla fiala, i prodotti marini secondo René Quinton
  • L'estratto di oceano
  • Origine controllata e qualità garantita
  • Alcuni prodotti
  • Come utilizzare l'acqua marina?
  • Box — Isotonica o ipertonica?
  • Box — Ingerita, iniettata o inalata?
  • Box — Posologie
5. Il plasma di Quinton al giorno d'oggi
  • Una giornata al ministero della Ricerca
  • Un dentista racconta...
  • Il Quinton per le trasfusioni?
  • Il plasma marino in medicina veterinaria
  • Una "piovra" contro il mal di schiena?
  • Box — Come reidratare i dischi intervertebrali
  • Idroterapia del colon
  • Benefici del plasma isotonico nell'idrocolonterapia
  • Box — Tre tecniche di irrigazione del colon con il Quinton
  • Al capezzale delle malattie del benessere
  • Box — Il Quinton, integratore ideale per lo sport?
6. Guida all'uso terapeutico del plasma marino
  • Area osteoarticolare
  • Dermatologia
  • Box — Acqua di mare contro l'amputazione
  • Endocrinologia / Immunologia
  • Gastroenterologia
  • Geriatria
  • Ginecologia / Ostetricia / Sessualità
  • Neonatologia
  • Neurologia
  • Nutrizione parenterale
  • Odontologia
  • Pediatria
  • Perinatalità
  • Box — La terapia prenatale
  • Polmoni e apparato respiratorio / Otorinolaringoiatria
  • Stati cancerosi
  • Stati infettivi
  • Urologia
  • Vascolarizzazione
  • Usi in veterinaria

14 lug 2016

Joe Vitale (The Secret, The Key, Punto Zero) e molti altri esperti rivelano i loro segreti per ottenere il successo nella vita e nel business!

Joe Vitale Se hai avuto difficoltà col denaro, se hai cercato a lungo l'amore e l'abbondanza, o ti sei chiesto se ci potrebbe essere di più per te in questa vita questo è il libro giusto. Milioni di persone al mondo hanno scoperto il potere della Legge di Attrazione e i miracoli che si possono realizzare grazie al percorso interiore che ognuno di noi prima o poi è chiamato a percorrere.
Come Re Mida ogni cosa che tocchi può trasformarsi in oro, in gioia e realizzazione. Impara dalle esperienze e dai suggerimenti di coach, praticanti e studenti di successo da tutto il mondo. Impara da loro e con loro mentre condividono le loro lezioni di vita.
Scoprirai che le loro pratiche, prospettive e storie personali ti aiuteranno a chiarire il tuo percorso. Questo libro è ricco di pratiche, consigli, intuizioni e storie che possono aiutarti a raggiungere i tuoi risultati più velocemente. E' un regalo a te e un investimento per il tuo futuro di abbondanza e realizzazione.


Il Tocco di Re Mida - Trasforma in Oro Tutto ciò che Tocchi Il Tocco di Re Mida - Trasforma in Oro Tutto ciò che Tocchi

45 esperti rivelano la loro esperienza per ottenere il successo nella vita e nel business

Joe Vitale, Dan Lok, Ivan Nossa

Compralo su il Giardino dei Libri




Leggi la prefazione di Ivan Nossa
Ivan NossaQuesto è un libro particolare. Un libro fatto di tante storie, di tanti sentimenti, di tanti percorsi di vita. Autori diversi, provenienti da tutto il mondo, con percorsi di vita differenti, hanno deciso di svelare quale è stato per loro il segreto del successo. Un successo che non può essere misurato o definito perché è diverso per ognuno di noi. Per alcuni è il lavoro, per altri il denaro, la salute, l'amore e così via. Ognuno ha una propria visione e una propria dimensione del successo.
Sono certo che ognuno di voi potrà ritrovarsi in una o più delle storie che vengono raccontate. Esperienze di vita che molti di noi hanno attraversato e che in questo libro assumono maggior potenza perché l'autore ha saputo riconoscere la magia di ciò che gli stava accadendo, ha saputo amare la vita, comprendere ed imparare.
Ho imparato molto da questo libro. Ho imparato ad apprezzare ogni storia, anche se a volte molto distanti dal mio mondo. Ho imparato a riconoscere in ogni capitolo il cuore di chi l'aveva scritto. La forza di questo libro è la sua energia. Vi consiglio di vederlo come uno scrigno pieno di gemme preziose, di ogni colore e dimensione. Basterà tenerlo accanto per percepirne la forte energia, generata dal fatto che oltre 40 autori hanno messo il proprio sentimento e la propria passione nel capitolo che hanno voluto condividere.
Non dovete per forza leggerlo tutto d'un fiato. Appoggiatelo sul comodino e apritelo quando vi capiterà di avere un dubbio, un momento di confusione, oppure solo una serata libera nella quale, come spesso accade, sorgono nella vostra mente tutte quelle domande che ci accompagnano spesso nei momenti di riflessione.
Se avete preso questo libro sono certo che anche a voi capita frequentemente di avere momenti in cui vi dedicate alla meditazione e all'introspezione. Ebbene in quei momento apritelo a caso, leggete il capitolo che vi è capitato e sono certo troverete una risposta, un consiglio prezioso o semplicemente la voglia per un nuovo sorriso.

09 giu 2016

Trasforma ansia e sensibilita' nelle tue carte vincenti




Sono sempre di più, sono milioni. Sono persone speciali: superemotive, ansiose, ipersensibili. Si sentono diverse e temono di non essere amate. Ma in realtà sono geniali e creative, gentili e intuitive. Ecco come canalizzare la loro iperattività interiore e trasformare l'ansia in un'alleata preziosa. 

Sensibili ma infelici? Ecco la soluzione!

Tendi a preoccuparti troppo?
Ti chiedi in continuazione cosa gli altri pensano di te?
Se devi prendere una decisione ti fai mille domande e l'incertezza ti blocca?

La realtà è che la tua mente non ti lascia mai in pace, sforna dubbi e interrogativi, coglie ed esamina dettagli che agli altri sfuggono, rimugina e analizza senza sosta. E questo ti fa sentire fuori posto e spesso ti rende emotivo e ansioso. Non preoccuparti, c'è una buona notizia: appartieni a una categoria molto speciale di persone creative, intuitive e iperefficienti, che utilizzano in prevalenza l'emisfero destro del cervello e che spesso sono più intelligenti della media. Eppure esiste un modo per non soffrire ed essere felici e sereni anche se i tuoi pensieri sono iperattivi!


Il Potere Nascosto degli Ipersensibili Christel Petitcollin Il Potere Nascosto degli Ipersensibili
Come trasformare ansia e emotività in carte vincenti

Christel Petitcollin

Compralo su il Giardino dei Libri



In questo libro, bestseller in Francia, l'autrice spiega come sfruttare al meglio le qualità di analisi, sensibilità, empatia della tua mente multitasking, senza sentirti tagliati fuori, imparando a gestire le critiche, a incrementare l'autostima e a stabilire relazioni profonde e appaganti.


L'AUTORE

Christel Petitcollin è consulente e formatrice di comunicazione, psicoterapeuta e conferenziera. Formatasi in PNL, analisi transazionale e ipnosi ericksoniana, Christel tiene consulti, gestisce conferenze, dibattiti e stage di comunicazione; organizza azioni di reinserimento per persone a rischio emarginazione e cura la rubrica "psycho" sulla rivista Active. E' inoltre autrice di numerosi libri di successo.conferenze

07 giu 2016

Salvatore Brizzi: è uscito il Libro di Draco Daatson seconda parte: Il Regno del Fuoco!




Dopo una lunga attesa è finalmente uscito il secondo volume del Libro 
di Draco Daatson... Ecco ulteriori lezioni di risveglio! 

Esistono libri destinati ad entrare nel nostro cuore e lasciare una traccia del loro passaggio nella nostra vita, un perfetto esempio di questo è "Il Libro di Draco Daatson" di Salvatore Brizzi. Solo su Il Giardino dei Libri il primo volume ha venduto ben 5.000 copie! Ed oggi finalmente è uscito il secondo imperdibile volume, che contiene gli ultimi appunti raccolti dall'autore durante l'incontro con Victoria Ignis. Lasciati conquistare da questo straordinario incontro tra un allievo e la maestra che gli permetterà di conoscere il Regno del Fuoco. Un libro destinato a rimanere nella tua memoria.

Il Libro di Draco Daatson - Il Regno del Fuoco Salvatore Brizzi Il Libro di Draco Daatson - Il Regno del Fuoco
Parte Seconda

Salvatore Brizzi

Compralo su il Giardino dei Libri



DESCRIZIONE

In questo secondo libro Salvatore Brizzi raccoglie gli ultimi appunti da lui presi al cospetto di Victoria Ignis. Vengono raccontate le ulteriori prove iniziatiche che l'autore dovette affrontare nel corso di questo singolare rapporto maestra/allievo. Faremo la conoscenza delle Sentinelle Cieche, entità degli abissi che si parano innanzi a ogni temerario che vuole intraprendere un percorso di risveglio. Ascolteremo il generale Pang e il suo consigliere Kuan Kung che preparano i loro uomini a morire con dignità prima di una feroce battaglia. Incontreremo un Re delle terre d'Egitto che vuole salvare il suo regno nonostante la paura d'amare che lo ailligge. E soprattutto... nel capitolo finale accompagneremo l'autore in un viaggio di sogno alla scoperta dell'autentico Sé.



L'AUTORE

Salvatore Brizzi è uno scrittore italiano specializzatosi nei campi dell'esoterismo, dell'alchimia e della magia. Egli, attraverso la Trasmutazione Alchemica delle Emozioni - un metodo che consiste nell'elaborazione di una preghiera da indirizzare alla parte del corpo che è in sofferenza perché trascurata, o in conflitto - insegna all'individuo, e in particolare ai suoi lettori, come emanciparsi dalla società e come coltivare il proprio Io. E' noto per aver abbracciato sin da subito la figura del Monaco Guerriero per poi contestualizzarla nella società attuale. Il Monaco Guerriero, nella visione di Brizzi, è chiunque vive la sua vita in modo pieno e abbraccia il cambiamento perché sa che facendolo migliorerà se stesso e chi è vicino a lui. Negli anni '90, a seguito di un incontro con Victoria Ignis, iniziò a interessarsi alla figura di Draco Daatson e alla setta dei Senza Sonno. La scoperta degli insegnamenti di Daatson convinse Brizzi a diffondere i suoi precetti in una serie di seminari e nel libro "Il Libro di Draco Daatson".