22 mag 2018

A occhi aperti: un libro contro la spiritualità "fast food" e le illuminazioni facili



Per la prima volta nella storia molte persone hanno accesso agli insegnamenti spirituali più avanzati, che prima erano a disposizione solo di eremiti, monaci e santi.

Ma tutto questo rende anche più semplice cadere in tranelli e difficoltà che necessariamente fanno parte del percorso spirituale.

Mariana Caplan spiega in questo libro come conservare la propria capacità di scelta e consapevolezza davanti ai pericoli del cammino spirituale.

"A occhi aperti" è una guida indispensabile per destreggiarsi al meglio tra le scelte difficili, il servizio, la disciplina e il controllo di Sé.

Una lettura contro la spiritualità "fast food" che offre strumenti pratici per coltivare il discernimento durante il risveglio spirituale.


A Occhi Aperti A Occhi Aperti
Il discernimento nel percorso spirituale

Mariana Caplan

Compralo su il Giardino dei Libri


Testo preso dall'Introduzione:
"Questo libro è un tentativo di penetrare a fondo nel labirinto del percorso spirituale, e di considerare la possibilità di una trasformazione psico-spirituale realmente integrata e concreta.
Insieme, esploreremo come far fronte agli inevitabili blocchi che si incontrano sul percorso spirituale, così da vivere delle vite di radiosa trasformazione dello spirito con coraggio e intelligenza. Impareremo che indagare e valutare diverse pratiche, sentieri e maestri può insegnarci a fare delle scelte spirituali lungimiranti. E impareremo a distinguere tra verità e falsità, tra passione che ci lega e passione che ci libera.
Quando eravamo piccoli e cominciavamo a incuriosirci ai grandi temi della vita — per esempio la morte, come siamo arrivati qui, e la sfida delle emozioni umane - pochi di noi hanno avuto dei genitori che si sono seduti e ci hanno detto con affetto: "Sei giunto dentro un mistero di immense gioie e grandi dolori. Tu stesso sei l'espressione di quel mistero.
Ci sono tantissimi modi in cui le persone imparano a capire sé stesse e la vita, ma ciò che più conta è che si cresce e si impara a fare le proprie scelte - e che tu stesso compirai scelte luminose e raggianti che ti renderanno compiuto e daranno un contributo al mondo.
Voglio aiutarti a imparare come prendere delle decisioni sagge nella vita, soprattutto in merito al tuo viaggio spirituale. Quando avrai l'età giusta, ti mostrerò i diversi percorsi e le diverse pratiche religiose e spirituali. Nel frattempo, finché sarai giovane, ti insegnerò a destreggiarti tra le sfide emotive che sono implicite nel nostro essere umani".
La maggior parte di noi non ha mai ricevuto un'introduzione così saggia e matura alle immense sfide, ai privilegi e alle possibilità della vita che abbiamo intrapreso. Gli adulti non ci hanno insegnato come fare delle scelte spirituali avvedute perché, tranne rare eccezioni, neppure loro sapevano come farle. Nelle nostre scuole non si insegna a gestire le proprie emozioni perché la maggior parte degli insegnanti non sa come gestire le proprie.
Alle superiori non si tenevano corsi che insegnavano come capire le nostre scelte spirituali perché non c'era un riconoscimento o un apprezzamento collettivo sul valore educativo di anima e spirito. Se siamo stati così fortunati da imparare queste cose, le abbiamo imparate da soli o abbiamo avuto la rara fortuna di essere guidati da persone più mature e più sagge.


Sviluppare discernimento non ci impedisce di fare errori, ma ci aiuta a imparare le lezioni di vita in modo più lucido e veloce, a trasformare le sfide in opportunità e ad evitare ostacoli inutili. Il discernimento ci insegna a vivere bene e, giunti al momento di morire, saremo in grado di sentire di aver vissuto bene.
Di aver acquisito tutta l'autoconsapevolezza di cui eravamo capaci, di aver raggiunto uno scopo su questa terra. Sapremo che le nostre vite non sono state vissute invano, che abbiamo toccato la vita venendone a nostra volta toccati profondamente."


L'autrice




Mariana Caplan ha passato gli ultimi vent'anni a fare esperienza delle più grandi tradizioni mistiche del mondo. Insegnante di Yoga e di psicologia transpersonale, ha scritto diversi libri sulle questioni spirituali contemporanei, tradotti in quindici lingue.