03 mag 2016

Dimagrire con l'Intestino: perdi peso e torna in forma con la corretta flora intestinale!


I batteri intestinali possono influire sul tuo peso corporeo? 




Le più recenti scoperte scientifiche hanno dimostrato l'importanza di questi organismi nel generale funzionamento del tuo metabolismo e di conseguenza anche nel mantenimento e controllo del peso. Una corretta flora intestinale ti assicura di essere sempre snello e in forma! Questo libro ti illustra come valutare e preservare i batteri buoni presenti nel tuo corpo e mantenerli attivi e vitali. Intervenire sulla qualità dei batteri che abitano nel tuo colon equivale ad assicurarti un organismo reattivo e sempre nel pieno della sua forma.


Dimagrire con l'Intestino Michaela Axt-Gadermann Dimagrire con l'Intestino
Perdi peso e torna in forma con la corretta flora intestinale
Michaela Axt-Gadermann

Compralo su il Giardino dei Libri




Dimagrire con l'intestino ti spiega tutti i meccanismi che concorrono a formare una sana flora batterica intestinale, ti fa "fare amicizia" con i batteri buoni e ti insegna tutti i trucchi per conservare attivi e vitali questi preziosi alleati. Perché c'è chi può permettersi di mangiare di tutto in quantità senza aumentare di un solo grammo, mentre a te basta lanciare un'occhiata a quella invitante tavoletta di cioccolato per ritrovarti addosso un chilo in più? A stabilire se sarai snello o se dovrai costantemente lottare contro i chili in eccesso sono i tuoi batteri intestinali. E qui sta il problema, perché se la tua flora batterica è squilibrata ingrasserai irrimediabilmente, a prescindere da quanto sia sano il cibo che consumi e da quanti sforzi tu faccia per perdere peso. Attraverso la lettura di questo libro imparerai a intervenire per modificare la qualità dei batteri che vivono nel tuo colon e a correggere la flora batterica affinché il tuo interruttore sia sempre sulla funzione "magro e in forma"!



La dottoressa Michaela Axt-Gadermann ti spiega tutti i meccanismi che concorrono a formare una sana flora batterica intestinale, ti fa "fare amicizia" con i batteri buoni e ti insegna tutti i trucchi per conservare attivi e vitali questi preziosi alleati. Indica come intervenire per modificare la qualità dei batteri che vivono nel tuo colon e come correggere la flora batterica affinché il tuo interruttore sia sempre sulla funzione "magro e in forma"! Un numero sempre maggiore di studi scientifici dimostra l'importanza dell'intestino per la buona salute e il giusto peso corporeo. Il nostro ecosistema intestinale è infatti diventato un argomento "scottante" cui molti medici e terapeuti fanno riferimento per aiutare i loro pazienti a ritrovare il peso forma.


L'Autrice

La dottoressa Michaela Axt-Gadermann ha lavorato come medico sportivo e dermatologa. Dal 2007 è docente presso l'Università di Coburg, in Germania, dove collabora con il Dipartimento di salute integrata. È autrice di nove libri tradotti in diverse lingue. Ha pubblicato anche numerosi articoli e guide di salute e benessere. Le sue conferenze sono sempre molto richieste.

Come trasformare l'Energia del Desiderio in Realtà

Il desiderio è una forza che tutti noi conosciamo e di cui facciamo esperienza, solo pochi però riescono a tradurre questa energia in realtà... Scopri come fare!



È sufficiente che in un individuo 10.000 neuroni ogni miliardo siano attivi nel cervello e concentrarsi su un oggetto, perché quell'oggetto inizi a concretizzarsi nella realtà...
Questa e altre recenti conquiste della fisica quantistica applicata all'invisibile e all'estremo limite di ciò che si può osservare e misurare, sono di certo molto importanti, sopratutto ove si consideri che il visibile e il misurabile non sono che una parte quasi insignificante del tutto, costituito da energia e materia oscure. Esistono però altre leggi, che governano l'anima e la coscienza...
L'arte del desiderare non è per tutti! Divide gli esseri come uno spartiacque. Da un lato chi subisce la realtà e cerca di controllarla, dall'altro chi la costruisce e lascia che accada. L'arte del desiderio prevede la comprensione del bisogno e della coscienza. Si desidera perché si avverte e si accoglie un bisogno. Il viaggio del desiderio è un viaggio nella coscienza e nella vita...

Chi sa desiderare bene è una luce accesa in un infinito universo di possibilità.. Sei pronto?


Desideriologia Gabriele Policardo Desideriologia
La Scienza della Vita
Gabriele Policardo

Compralo su il Giardino dei Libri


«Occorre rivolgere l'attenzione all'interno, riappacificarsi con il sistema d'origine, la famiglia e la nascita. Accettare il bisogno, affrontare la colpa, superare la paura. Saper ricordare e lasciarsi condurre».

L'arte di desiderare non è per tutti. Tutti desiderano, eppure la maggior parte delle persone è abituata a separare il piano del desiderare dal piano del realizzare, confondendo il desiderio con il sogno. Infatti, il desiderio è una forza che tutti noi conosciamo e di cui facciamo esperienza, solo pochi però riescono a tradurre questa energia in realtà. Il libro racconta, esplora, descrive il desiderio e l'arte di desiderare, la desideriologia, ovvero, discorso sul desiderio e dunque processo di crescita, comprensione e coscienza. Non si può infatti desiderare senza cambiare. Il desiderio apre le porte a un viaggio sempre più profondo nella nostra anima e nei regni cui siamo collegati, e a tutti coloro cui siamo correlati. Poiché ciascuno di noi non è che l'ultimo elemento di un'infinita catena di uomini e donne (genitori, nonni, antenati) e di esistenze.


AUTORE 
Gabriele Policardo, autore, compositore, regista, ha lavorato per la radio e la televisione e ha pubblicato saggi, articoli e interviste su cinema, teatro e cultura. Ha studiato e praticato varie discipline spirituali, tra cui Radioestesia e Pulizia dell'Aura, i corsi di Cesare Boni sulla morte, la mente e i sette stati di coscienza, l'Angelologia di Igor Sibaldi, le Costellazioni Familiari. Studia lo Shivaismo del Kashmir, il Vedanta, i santi-poeti e la cultura indiana. Pratica Siddha Yoga dal 2007. Ha riassunto il suo lavoro di ricerca e conoscenza nel percorso delle consultazioni, uno strumento di cui moltissime persone si sono già avvalse per superare sbilanciamenti di ruolo, conflitti familiari, relazioni disfunzionali e problemi lavorativi.