28 mar 2016

101 Ricette per seguire la dieta del dott. Mozzi


Seguire la dieta dei gruppi sanguigni, soprattutto come proposta dal dottor Mozzi, non è facile. E le regole che limitano le combinazioni degli ingredienti complicano maggiormente la ricerca di alternative. Chi intende adottare questo regime alimentare si ritrova a chiedersi cosa mangiare a colazione, pranzo, cena? Come non perdere il gusto della tavola? Come ritrovarsi tra commensali che seguono altre indicazioni? Le 101 ricette di questo libro concepite e cucinate per la vita reale fatta di impegni, corse e contrattempi, rispondono a queste domande. Utili a chi ama cucinare ma anche a chi è a disagio tra pentole e fornelli. Il libro contiene le preparazioni di base e le indicazioni per essere adattate a più gruppi sanguigni affinché la tavola continui ad essere luogo di incontro. Per chi trova difficoltà nel seguire la dieta dei gruppi sanguigni pur desiderandolo, questo libro è una semplice e pratica rivelazione.


Il Grande Libro delle Ricette per la Dieta dei Gruppi Sanguigni Il Grande Libro delle Ricette per la Dieta dei Gruppi Sanguigni

Marilena D'Onofrio

Compralo su il Giardino dei Libri




Per chi trova difficoltà nel seguire la dieta dei gruppi sanguigni pur desiderandolo, questo libro è una semplice e pratica rivelazione. Cereali, latticini, carni di maiale sono parte integrante della nostra tradizione. Seguire la dieta dei gruppi sanguigni, soprattutto come proposta dal dottor Mozzi, non è facile. E le regole che limitano le combinazioni degli ingredienti complicano maggiormente la ricerca di alternative- Riso, mais e miglio non sono utilizzabili ad esempio nella preparazione di dolci, né di pietanze con legumi.

Le 101 ricette di questo libro concepite e cucinate per la vita reale fatta di impegni, corse e contrattempi si rivelano utili sia a chi ama cucinare che a chi è a disagio tra pentole e fornelli. Precedute da indicazioni per le preparazioni di base, contengono indicazioni per essere adattate a più gruppi sanguigni affinché la tavola continui ad essere luogo di incontro. Tra i lettori molti dichiarano non solo di utilizzarle ma di aver trovato in esse fonte di ispirazione per cominciare poi ad inventare da sé. Leggi in anteprima un estratto del libro.


L'Autrice 

Marilena D'Onofrio, da vent'anni è consulente e formatore aziendale, è stata responsabile amministrativo e revisore di bilancio. Considera la preparazione del cibo una forma di creatività a disposizione di chiunque per coltivare la fiducia in sé e dice spesso: "La gente si stupisce quando scopre quanto poco tempo io dedichi alla cucina." Soprattutto considera la dieta come stimolo per riappropriarsi concretamente della fantasia e potente occasione per superare abitudini e frustrazioni, sviluppando piuttosto atteggiamenti positivi.