01 gen 2016

Tutti i trucchi per rubare in Italia: Manager pubblici, amministratori, politici: i giochetti sporchi della corruzione e della mala gestione, spiegati finalmente nel dettaglio, per tutti (ebook)

Andrea Palladino (Autore), Alberto Pierobon (Autore),  


Descrizione

Come si ruba o si truffa in Italia? Esiste una casta imprenditoriale, oltre che politica? E qual è il ruolo dei manager? Le recenti vicende giudiziarie (emergenze rifiuti, ricostruzioni post terremoto, Expo, Mose, grandi appalti etc.) hanno disgustato i cittadini, allontanandoli dai partiti di destra e sinistra. La corruzione e la mala gestione sono oramai ritenute insanabili e trasversali, soprattutto negli appalti e nei servizi pubblici. Ma rimane per molti la curiosità di capire come si ruba, come funzionano nel dettaglio i meccanismi dell’illegalità nel rapporto fra pubblico e privato: aspetti che sfuggono anche ai controllori e alla magistratura. Ecco l’importanza di illustrare e di spiegare a un pubblico vasto, il metodo e il gioco perpetrato in decine di casi concreti.


Inizia a leggerlo in meno di 60 secondi








Dettagli prodotto
Formato: Formato Kindle Editore: Ponte alle Grazie (11 febbraio 2016) Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l. Lingua: Italiano

Oltre le passioni tristi: Dalla solitudine contemporanea alla creazione condivisa (ebook)

Angélique del Rey Miguel Benasayag (Autore), Eleonora Missana (Traduttore),  


Descrizione
 
Con questo nuovo libro Miguel Benasayag riprende alla radice la celebre diagnosi tracciata con "L’epoca delle passioni tristi". Se la nostra è l’epoca delle passioni tristi, qual è il paesaggio sociale che permette alle passioni tristi di prosperare e di imporsi a tutti noi? E come modificare quel paesaggio per inaugurare la possibilità di costruire nuovi legami e nuove esperienze condivise? Benasayag fotografa una società segnata da una solitudine essenziale e devastata dall’individualismo neoliberista, dal mito della prestazione illimitata, dalla legge della competizione senza quartiere. Nella vita pubblica come in quella privata, sul luogo di lavoro come negli affetti più intimi, prospera una sofferenza senza parole, una sofferenza che l’individuo non sa riconoscere come malessere, non sa ricondurre all’angoscia che prova di fronte a un mondo di relazioni lacerate, non sa decifrare come irrinunciabile desiderio di sottrarsi a una domanda di performance spietata e insostenibile.

È questa solitudine fondamentale, ci spiega Benasayag, a generare i sintomi silenziosi del nostro tempo: gli attacchi di panico, l’impotenza ignara e quasi soddisfatta, la depressione che viviamo senza dolore e al limite senza tristezza. Di fronte a questo paesaggio la mossa di Benasayag è duplice. Da un lato, denuncia l’ambiguità e la collusione dei saperi e delle pratiche che dovrebbero farsi carico di quella solitudine; dall’altro, sviluppa una proposta radicalmente alternativa alla folle normalità neoliberista.


Inizia a leggerlo in meno di 60 secondi

 






Dettagli prodotto
Formato: Formato Kindle Dimensioni file: 1457 KB Lunghezza stampa: 117 Editore: Feltrinelli Editore (14 gennaio 2016) Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l. Lingua: Italiano

eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza