22 nov 2016

SCRUM AVANZATO: UPGRADE

Formato Kindle di Andrea Pernarcic


ACQUISTA



La premessa all'argomento matrice Pernarcic viene definita da un percorso di analisi di studio legato alla tecnica metodologica Agile® Scrum. Utilizzando il metodo Scrum, sia analizzato che tutti i dati riportati nella tabella nella bacheca Scrum, identificati da singoli post, quindi argomenti che corrispondono a persone e ad azioni da fare, si riusciva a capire nell'insieme di tutta la bacheca quindi di tutte le lavorazioni da fare, chi faceva cosa, chi era responsabile di cosa, entro quando doveva farlo, entro quando l'ha fatto, quali sono i problemi che ha riscontrato, come ha fatto a superarli, è la cosa più bella è che alla fine una volta fatta l'analisi retrospettiva per analizzare tutto quello che ha funzionato quello che non ha funzionato quello che bisogna tenere quello che non bisogna tenere, si poteva trasferire questa conoscenza analitica sui futuri progetti. La cosa ancora più importante che è stata rilevata dalla metodologia Agile®, è il fatto che il committente, l'investitore che introduce denaro per avere in cambio un prodotto barra servizio, non ha più il potere di negoziare contrattualmente l'aggiunto, la diminuzione dei prodotti servizi da creare. A questo punto risulta evidente che, tutto il lavoro svolto ed evidenziato nella tabella Scrum, corrisponde a un’ insieme contenuto in un recinto misurabile. La misurazione più importante viene rappresentata dai contenuti che possono essere sostituiti ma non possono essere né raddoppiati né diminuiti. Questa condizione quasi binaria, ovverosia che risponde alla domanda: si/no. Danno come definizione digitale, una risposta misurabile. Se io committente, investitore voglio interrompere il contratto prima perché il prodotto realizzato o servizio, è sufficiente per essere già commercializzato, e quindi l'investimento è già arrivato a portarmi il prodotto finito e quindi soddisfa appieno le mie esigenze commerciali di business, io posso interrompere l'attività corrispondendo all'azienda fornitrice del prodotto una penale. Questa penale fa parte del contratto di origine e identifica esattamente quando io posso interrompere il contratto, e quindi sapere cosa mi costa la rinuncia, identificata già a priori nella penale sul dovuto totale. A fronte di questo non ci sono né vinti né perdenti né soldi non versati, in quanto chi propone sviluppa il prodotto attraverso la metodologia Agile® Scrum, ha prodotto un beneficio-risultato nei termini previsti dalla tabella di marcia di Scrum, è ha ottenuto il corrisposto del lavoro già svolto, per una percentuale sufficiente a garantire le ulteriori eventuali perdite dello sviluppo di tutta la metodologia Agile® da poter utilizzare come matrice per lavori futuri. Il committente investitore invece, guadagna valore aggiunto perché ha immediatamente un prodotto da distribuire, senza dover attendere il termine temporale per lo sviluppo completo del prodotto barra servizio. Pertanto ogni singolo individuo coinvolto nell'insieme rappresentato dalla tabella Scrum riceve risposta e soddisfa esattamente le proprie esigenze. Viceversa nel caso il committente investitore decidesse di ampliare, quindi introdurre argomenti nuovi, o eventuali lavorazioni più complesse meno complessi ma che comportino una modifica radicale del nucleo della cellula dell'insieme delle cose già inserite a contratto, di conseguenza anche nel piano Scrum. Non troverebbe la ri-negoziazione del contratto, perché non è previsto, è impossibile la rinegoziazione, è vietata. Ma nella possibilità di annullare una lavorazione già in essere oppure non ancora partita ma inserita nella tabella Scrum, con una nuova di pari valore pari tempo è pari costo. Sarebbe come decidere se nella tazza di thè con il latte, mettere lo zucchero e miele o il succo d'agave; non andrei mai ad aggiungere a uno di questi componenti dolciari uno sovrapposto all'altro, perché l'effetto non sarebbe quello di soddisfare la mia esigenza di dolce all'interno del tè, ma andrebbe a raddoppiarla o addirittura...

eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza