31 mar 2016

Perdi peso e migliora il tuo umore riattivando il tuo intestino

Justin ed Erica Sonnenburg della Stanford University sono due ricercatori pionieri nel campo più potenzialmente trasformativo della salute e del benessere, lo studio del rapporto tra il nostro corpo e le migliaia di miliardi di microbi che chiamiamo microbiota. La sua influenza è davvero potente tanto che determina se siamo sani o malati, in forma o sovrappeso, equilibrati o lunatici. Negli ultimi anni, sostengono gli autori, a causa dei cambiamenti subiti dalla nostra alimentazione, di un uso prolungato degli antibiotici, dell’aumento spropositato dei parti cesarei e di un’eccessiva sterilizzazione (ebbene sì, siamo troppo puliti), la nostra flora intestinale si trova ad affrontare un «evento di estinzione di massa», che sta mandando in tilt il sistema immunitario. Un fenomeno che è alla base del misterioso picco di alcune malattie moderne come la sensibilità al glutine e tutte le allergie alimentari, l’obesità, l’autismo, il cancro, la depressione.


Amico Intestino Justin e Erica Sonnenburg Amico Intestino
Perdi peso e migliora il tuo umore con la dieta che riattiva l’intestino
Justin Sonnenburg, Erica Sonnenburg

Compralo su il Giardino dei Libri



DESCRIZIONE 

Questo libro oltre a dare consigli per la giusta alimentazione denuncia le abitudini che intaccano l’intestino, per esempio gli antibiotici. Ormai tutti conoscono l’importanza della flora intestinale (yogurt e pance piatte impazzano in televisione e sui cartelloni pubblicitari). Ma forse non tutti sanno che i centomila miliardi di batteri del nostro intestino sono i responsabili dell’eccesso di peso, della depressione (e anche semplicemente del nostro umore), delle malattie cardiache, del diabete, del cancro. E nemmeno che gli antibiotici sono tra i principali nemici della nostra salute intestinale, con alcuni altri medicinali di uso comune. Queste e molte altre indicazioni pratiche, oltre a menu e ricette capaci di farci dimagrire e di proteggerci, sono solo alcuni dei segreti per riattivare l’intestino. Questo libro offre un approccio semplice ed efficace che comprende alternative sicure agli antibiotici, consigli su come gestire la fermentazione intestinale - è utile assumere integratori alimentari probiotici? Quali sono i più efficaci? E i cibi fermentati? - oltre a un piano alimentare completo di menù e ricette per rafforzare la comunità che abita il nostro intestino e mantenerla giovane a lungo. Può essere la scelta più importante per la nostra salute.  

«I batteri che colonizzano l’intestino possono proteggerci da allergie e malattie autoimmuni, o predisporci a esse. Possono prevenire obesità e diabete, o renderci inclini a svilupparli. Inibiscono o acuiscono le infiammazioni e influenzano persino le capacità mentali e il benessere emotivo. Questo libro rivoluzionario - che mi ha entusiasmato - spiega come modificare la flora intestinale per ridurre i rischi di ammalarsi e ottimizzare la salute.» Dottor Andrew Weil



In anteprima l'introduzione del libro!
Sappiamo tutti che la salute è in gran parte predeterminata dai nostri geni. E sappiamo anche che possiamo migliorare il nostro stato di benessere generale seguendo un'alimentazione corretta, praticando esercizio fisico e gestendo lo stress. Ma come fare tutte queste cose è oggetto di un acceso dibattito. Molti programmi per la salute, per quanto pieni di buone intenzioni, si concentrano esclusivamente sulla perdita di peso o sul benessere del cuore. Continua a leggere l'estratto del libro "Amico Intestino".

AUTORI

Justin Sonnenburg è professore al dipartimento di Microbiologia e Immunologia della Stanford University School of Medicine. Nel 2009 è stato premiato con il prestigioso NIH Director's New Innovator Award.






Erica Sonnenburg è ricercatrice alla Stanford University School of Medicine nel dipartimento di Microbiologia e Immunologia.

29 mar 2016

Novità di Al Ries: La Guerra del Marketing... finalmente tradotto in italiano

Il Segreto per sviluppare la strategia di mercato più adatta alla tua azienda...


Oggi la nostra sezione dedicata al business si arricchisce di un libro eccezionale, un classico del Marketing e best seller internazionale che saprà rivoluzionare il tuo modo di vedere il mondo degli affari (titolo originale del libro: "Marketing Warfare").. Chi lavora nel marketing tradizionalmente afferma che l'obiettivo di un'azienda dovrebbe essere quello di individuare e soddisfare le esigenze dei clienti con profitto (orientamento verso il cliente). Al Ries e Jack Trout sostengono che il marketing è la guerra e che il concetto di marketing orientato al cliente è inadeguato. Le aziende fanno meglio ad orientarsi alla concorrenza...  
Con questo libro imparerai a sviluppare la strategia di mercato più adatta alla tua azienda.


La Guerra del Marketing Al Ries Jack Trout La Guerra del Marketing
Un "classico" del marketing, un best seller internazionale

Al Ries, Jack Trout

Compralo su il Giardino dei Libri


"Il marketing è una guerra dove il nemico sono i concorrenti, e il cliente è l'obiettivo da conquistare."

Con questa frase gli autori hanno scosso il mondo del marketing quando hanno pubblicato la prima edizione di questo libro, che non si è mai mosso dalla vetta delle classifiche.

Questa nuova versione è stata aggiornata dagli stessi Ries e Trout con un occhio alle ultime tecniche sviluppate e uno ai bisogni del mondo contemporaneo.

In queste pagine, oltre alle strategie che li hanno resi famosi in tutto il mondo, offrono una visione d'insieme sui fondamentali del marketing offensivo e difensivo, dell'attacco laterale e del guerrilla marketing, oltre a esempi pratici per comprendere quale tipo di approccio adottare e quando.

Completano il quadro racconti di campagne riuscite (e fallite) di brand mondiali, con i commenti degli autori sui motivi che hanno determinato quel risultato.


Una guida per sbaragliare gli avversari con i consigli di due guru mondiali.


"Nei futuri manuali di marketing, sempre più pagine verranno dedicate alla competizione. Il piano sarà sempre di più volto alla distruzione di ognuno degli altri concorrenti nel mercato. Si darà tanta importanza all'elenco delle debolezze e dei punti di forza - propri e dei propri avversari - quanta alle strategie sviluppate per attaccarli o per difendersi. Potrebbe perfino arrivare un giorno nel quale le aziende avranno un dossier dedicato a ognuna delle figure chiave nel piano di marketing degli avversari, che includerà le loro tecniche abituali e il loro modo di condurre gli affari.

Quali saranno le implicazioni per chi lavorerà nel marketing negli anni a venire?

Dovranno essere preparati a sostenere una vera e propria guerra. Dovranno saper pianificare campagne di marketing che si avvicinino il più possibile a campagne militari. La strategia diventerà fondamentale: per vincere una competizione sempre più spietata le compagnie dovranno imparare quando e come attaccare, quali colpi schivare e quali posizioni difendere. Dovranno saper conquistare i clienti e sfiancare i nemici con il guerrilla marketing, ed essere abbastanza svegli da anticipare le mosse della concorrenza. A livello personale, i leader dovranno poter esibire molte delle caratteristiche di un grande generale: coraggio, lealtà e perseveranza."


Che cosa imparerai leggendo questo libro?


Scoprirai quattro strategie per combattere una guerra di marketing attraverso esempi concreti di successo e fallimento:

1) la strategia difensiva: la deve applicare il leader di mercato che deve bloccare i forti movimenti offensivi da parte dei concorrenti.

2) la strategia offensiva, appropriata per le aziende numero 2 e 3 del mercato. Consiste nel cercare il punto debole nella forza del leader di mercato e su un fronte ristretto.

3) la strategia dell'attacco ai fianchi, in una zona dove il leader non ha stabilito una posizione di forza.

4) la strategia della guerriglia, adatta per le aziende che, rispetto alla concorrenza, sono troppo piccole per lanciare mosse offensive o di attacco ai fianchi.

Leggi in anteprima un estratto del libro.


Gli Autori

Al Ries è fra gli strateghi di marketing più conosciuti al mondo. Ha pubblicato numerosi libri che hanno venduto milioni di copie. Nel 1994 Al Ries ha fondato con la figlia Laura la Ries & Ries, società di consulenza fra le più autorevoli.  





 

Jack Trout, guru del marketing e "inventore", insieme ad Al Ries, del concetto di posizionamento, indica dopo 30 anni in questo libro, dallo stile brillante e ricco di casi, la nuova direzione che le aziende devono seguire per riposizionarsi nel mercato, con le regole chiave per farlo e le tecniche operative opportunamente riviste e adeguate alle necessità dei tempi.

28 mar 2016

101 Ricette per seguire la dieta del dott. Mozzi


Seguire la dieta dei gruppi sanguigni, soprattutto come proposta dal dottor Mozzi, non è facile. E le regole che limitano le combinazioni degli ingredienti complicano maggiormente la ricerca di alternative. Chi intende adottare questo regime alimentare si ritrova a chiedersi cosa mangiare a colazione, pranzo, cena? Come non perdere il gusto della tavola? Come ritrovarsi tra commensali che seguono altre indicazioni? Le 101 ricette di questo libro concepite e cucinate per la vita reale fatta di impegni, corse e contrattempi, rispondono a queste domande. Utili a chi ama cucinare ma anche a chi è a disagio tra pentole e fornelli. Il libro contiene le preparazioni di base e le indicazioni per essere adattate a più gruppi sanguigni affinché la tavola continui ad essere luogo di incontro. Per chi trova difficoltà nel seguire la dieta dei gruppi sanguigni pur desiderandolo, questo libro è una semplice e pratica rivelazione.


Il Grande Libro delle Ricette per la Dieta dei Gruppi Sanguigni Il Grande Libro delle Ricette per la Dieta dei Gruppi Sanguigni

Marilena D'Onofrio

Compralo su il Giardino dei Libri




Per chi trova difficoltà nel seguire la dieta dei gruppi sanguigni pur desiderandolo, questo libro è una semplice e pratica rivelazione. Cereali, latticini, carni di maiale sono parte integrante della nostra tradizione. Seguire la dieta dei gruppi sanguigni, soprattutto come proposta dal dottor Mozzi, non è facile. E le regole che limitano le combinazioni degli ingredienti complicano maggiormente la ricerca di alternative- Riso, mais e miglio non sono utilizzabili ad esempio nella preparazione di dolci, né di pietanze con legumi.

Le 101 ricette di questo libro concepite e cucinate per la vita reale fatta di impegni, corse e contrattempi si rivelano utili sia a chi ama cucinare che a chi è a disagio tra pentole e fornelli. Precedute da indicazioni per le preparazioni di base, contengono indicazioni per essere adattate a più gruppi sanguigni affinché la tavola continui ad essere luogo di incontro. Tra i lettori molti dichiarano non solo di utilizzarle ma di aver trovato in esse fonte di ispirazione per cominciare poi ad inventare da sé. Leggi in anteprima un estratto del libro.


L'Autrice 

Marilena D'Onofrio, da vent'anni è consulente e formatore aziendale, è stata responsabile amministrativo e revisore di bilancio. Considera la preparazione del cibo una forma di creatività a disposizione di chiunque per coltivare la fiducia in sé e dice spesso: "La gente si stupisce quando scopre quanto poco tempo io dedichi alla cucina." Soprattutto considera la dieta come stimolo per riappropriarsi concretamente della fantasia e potente occasione per superare abitudini e frustrazioni, sviluppando piuttosto atteggiamenti positivi.

27 mar 2016

Esperti di buddhismo, medici, psicologi e ricercatori a confronto sui benefici della Meditazione...

Indipendentemente da chi sei, lo scopo principale della tua vita è essere felice e la mente è lo strumento che ti permette di arrivare ad uno stato di armonia e pace totalizzante.

La meditazione ha un forte impatto sulla tua mente e si classifica tra le pratiche più efficaci per raggiungere benessere, maggiore empatia e compassione.

Questo libro, nato da un incontro pionieristico, ti permette di confrontare l'opinione di esperti di buddhismo, medici, psicologi e ricercatori.

Grazie a questa lettura potrai approfondire importanti aspetti della meditazione, fondamentali per il tuo benessere come sbloccare il potere terapeutico della mente, scoprire i benefici della Mindfulness, migliorare la capacità di relazionarti con le emozioni e capire cosa accade al tuo cervello durante la pratica.

Il volume valuta dettagliatamente un altro aspetto importante della meditazione: il suo effetto terapeutico.

Questa antica pratica risulta particolarmente efficace nella cura della depressione ed è un ottimo sostegno ai pazienti terminali.



Guarire con la Meditazione Andy Fraser Guarire con la Meditazione
I benefici della pratica contemplativa. Esperti di buddhismo, medici e psicologi a confronto
Andy Fraser

Compralo su il Giardino dei Libri

Leggi in anteprima un estratto del libro.




Che una pratica regolare della meditazione abbia un forte impatto sulla mente e sul corpo è un tema spesso dibattuto.

Ma questo libro, nato da un incontro di diversi giorni tra grandi maestri di meditazione e grandi scienziati, ci spiega perché una consuetudine tanto semplice e tanto antica possa dare frutti cosi straordinari come l'appagamento, il benessere, la resilienza, una migliore attenzione, una maggiore empatia e compassione.

Ricercatori scientifici di fama mondiale, professionisti della salute e maestri di meditazione che sono stati fra i pionieri nell'insegnare il buddhismo tibetano in Occidente hanno raccolto insieme, in questo libro, prospettive affascinanti e recentissime sulla mente e sulle emozioni, condividendo con noi nuovi studi e testimonianze di prima mano circa l'applicazione della meditazione nella cura di disagi sociali e problemi di salute...

  • Sogyal Rinpoche e Jetsiin Khundro Rinpoclte spiegano come la meditazione sblocchi il potere terapeutico della mente;
  • Jon Kubat-Zinn parla dei benefici della Mindfulness® quando introdotta all'interno del sistema sanitario;
  • Clifford Saron illustra il Progetto Shamatha, il più vasto studio mai condotto sugli effetti della meditazione;
  • Sara Lazar spiega cosa accade al cervello quando meditiamo;
  • Erika Rosenberg parla di come la meditazione migliori le nostre capacità di relazionarci con le emozioni;
  • Lucio Bizzini illustra l'impatto della meditazione sulla cura della depressione, con la Terapia Cognitiva Basata sull'Attenzione;
  • Ursula Bates ci spiega come la meditazione fondata sull'attenzione sia di aiuto ai pazienti terminali, quando si avvicina la fine della vita.

Seguono molti altri contributi di grandi innovatori, che applicano ormai la meditazione sul piano terapeutico e sociale: Edel Maex, Cathy Blanc e Frederic Rosenfeld, medici, e Rosamund Oliver, psicoterapeuta.

L'Autore

Andy Fraser vive a Londra e nutre uno spiccato interesse per la meditazione e il buddhismo. Laureato a Cambridge, ha proseguito la sua formazione come giornalista e ha lavorato per la BBC, dove si è occupato degli eventi sportivi più importanti, come le Olimpiadi di Atene nel 2004. Dal 2002 pratica il buddhismo tibetano, e frequenta con regolarità i ritiri organizzati a Lerab Ling, il luogo dove si è svolto il Congresso su Meditazione e Salute. Scrittore prolifico, Fraser è anche curatore di View, The Rigpa Journal, rivista annuale su meditazione e buddhismo tibetano fondata nel 2008.

16 mar 2016

Lo Straordinario Metodo di Guarigione Naturale della dott.ssa Shatalova!

Il Metodo di Guarigione Naturale fondato su un'alimentazione vegetale, esercizi di respirazione, attività fisica e organismo temprato... in grado di garantirci
longevità, benessere psicofisico e tanta salute!

lo sai che l'essere umano è concepito per rimanere in vita fino a 150 anni?

Sembra impossibile... eppure il corpo è estremamente longevo ma, a causa delle nostre abitudini sbagliate, l'invecchiamento inizia già a 60 anni.

La dottoressa Galina Shatalova ha elaborato uno straordinario Metodo naturale per ritrovare uno stato di piena salute e benessere.

L'efficacia del metodo è davvero sorprendente e applicarlo è semplicissimo.

Basandosi su buone pratiche quotidiane, le uniche caratteristiche necessarie sono buon senso e forza di volontà.

Prediligendo un'alimentazione vegetale e praticando esercizi di respirazione, attività fisica e esercitazioni quotidiane per temprare il fisico, riuscirai a riconquistare un benessere totale.

Ispirato ad un ciclo di conferenze che l'autrice ha tenuto a Kazan' per un pubblico di scienziati, questo libro si classifica a pieno titolo tra le letture irrinunciabili per chiunque desidera curarsi in modo completamente naturale.

Sei pronto a ritrovare longevità, benessere psicofisico ed energia?

Il Metodo di Guarigione Naturale Galina Shatalova Il Metodo di Guarigione Naturale
Come recuperare una forma perfetta con: alimentazione naturale, attività fisica, respirazione corretta, organismo temprato
Galina Shatalova

Compralo su il Giardino dei Libri


In che cosa consiste il Metodo
(estratto dal libro)

"Le colonne portanti su cui si fonda la struttura del Metodo di guarigione naturale sono la salute spirituale, mentale e fisica. E vi prego di notare che al primo posto ho messo proprio la salute spirituale dell'individuo.

Che cosa significa per me? Prima di tutto, assenza di egoismo, voglia di esprimersi nel lavoro creativo per il bene della società, tolleranza, desiderio di unità con la natura (nel senso più ampio del termine), comprensione delle leggi di armonia tra tutti gli esseri e del principio dell'etica vivente, dell'amore universale.

In altre parole, una persona sana dal punto di vista spirituale, nella sua condotta si attiene ai principi di bontà e di amore, non vive per se stessa a scapito degli altri ma si considera loro pari e dimostra cura nei confronti di ciò che la circonda (...).

Se volessimo riassumere l'idea di fondo di questo paradigma, potremmo dire che qualunque sistema è vitale se è composto da sottosistemi interconnessi che si scambiano informazioni.

Se in qualche sottosistema regnano ordine e armonia, quest'informazione viene trasmessa attraverso i canali di comunicazione per agevolare lo sviluppo stabile e armonioso degli altri sottosistemi.

Viceversa, caos, violenza e disarmonia in un solo sottosistema comportano una reazione negativa anche negli altri e destabilizzano la situazione. Ne consegue che il sistema può addirittura cessare di esistere.

Ma è l'interruzione dei canali di comunicazione tra i vari sottosistemi che determina le conseguenze più catastrofiche e conduce inevitabilmente alla morte dell'intero sistema. Oggi ci troviamo proprio alla vigilia di questo fenomeno, poiché la comunicazione tra due sottosistemi, ovvero comunità umana e natura, è fragile ed estremamente disturbata.

Ecco perché parte integrante del mio lavoro, e di quello delle persone che credono in me e hanno fiducia nel mio Metodo consiste nell'insegnare a stabilire buoni rapporti con gli altri e con la natura, in tutta la sua grandezza e varietà.

La salute spirituale è in stretta connessione con quella mentale.

Con questo concetto intendo sottolineare la presenza di una collaborazione armoniosa tra conscio e inconscio.

Il cervello umano garantisce la sopravvivenza e il funzionamento dei sottosistemi costituiti dagli organi separati che compongono il nostro corpo. La responsabilità di questo ricade sulle strutture del sistema nervoso centrale associate all'inconscio, le quali sono piuttosto stabili e fungono da speciali dispositivi di controllo automatico.

Ma benché l'uomo la pensi in modo diverso, il corpo umano si trova in un rapporto di totale dipendenza rispetto all'ambiente circostante, e l'individuo deve quindi essere sensibile ai cambiamenti che riguardano la natura e accertarsi che queste alterazioni non costituiscano un pericolo per la sua stessa esistenza. Il nostro lato cosciente è progettato per svolgere la funzione di “custode” e controllore.

In questo modo, l'unità di conscio e inconscio garantisce la stabilità dell'organismo e dei meccanismi specifici di adattamento all'ambiente che esso ha ereditato e, al tempo stesso, ne determina la ricettività rispetto ai cambiamenti e la flessibilità di adattamento.

Questo è, naturalmente, uno schema molto semplificato che non prende in considerazione tutte le varie funzioni del cervello umano. Ma ho messo in evidenza proprio quest'aspetto, vista la sua rilevanza rispetto all'argomento della nostra discussione.

Infine, l'ultimo componente della triade è la salute fisica. Si tratta dell'indicatore più difficile da studiare, soprattutto perché, al giorno d'oggi, è molto raro incontrare una persona del tutto sana.

La nostra civiltà distorta infligge colpi devastanti per la salute dell'essere umano quando è ancora nel suo sviluppo embrionale. Ecco perché, già al momento della nascita, nella memoria genetica del bambino sono contenuti i germi delle future malattie. E proprio per questo che il recupero della salute fisica è un processo difficile da mettere in atto, sia per il corpo che per la mente.

Fin qui ho descritto a grandi linee i tratti principali del mio Metodo e ho illustrato gli obiettivi che intendo raggiungere.

Ora, invece, mi soffermerò sui mezzi grazie ai quali si possono ottenere questi e altri risultati (...).

Il Metodo si basa su tecniche e metodi pratici, molti dei quali sono noti all'uomo sin dall'antichità. Sono stati inclusi elementi sia della medicina tradizionale cinese sia di quella indiana, ambedue millenarie, oltre a concetti tratti da diversi sistemi di arti marziali e vari esercizi di respirazione.

Quest'insieme di tecniche è volto a normalizzare i processi vitali dell'organismo, come per esempio respiro, termoregolazione, attività mentale e, soprattutto, alimentazione, che riflette l'intima correlazione tra l'ambiente esterno e la sfera interiore del corpo umano.

Tra i bisogni vitali dell'individuo la respirazione è il più indispensabile.

La vita comincia con il primo respiro e termina con l'ultimo. Una persona può sopravvivere per alcuni giorni senza bere, per settimane o addirittura mesi senza mangiare, per anni senza muoversi, ma senza respirare non può resistere più di qualche secondo o minuto, nella migliore delle ipotesi.

La respirazione è direttamente collegata alla circolazione sanguigna, all'alimentazione e alla termoregolazione, nella loro interconnessione naturale".


L'Autrice

 
Medico chiururgo, Galina Shatalova ha esercitato la sua professione persino sul campo militare. Ha insegnato nell'Istituto di Perfezionamento per medici e, a partire dal 1961, ha assunto la guida del dipartimento per la selezione e la preparazione dei cosmonauti presso l'Istituto di Ricerche Spaziali dell'Accademia delle Scienze dell'URSS. Galina ha raggiunto la fama internazionale grazie al proprio lavoro. Si è sempre occupata dell'organizzazione di attività informative e pedagogiche, con l'obiettivo di far comprendere alle persone un senso di responsabilità nei confronti della propria salute, indispensabile per il raggiungimento di una longevità creativa.

Galina ha studiato le tecniche psicoterapeutiche antiche e moderne, ma si è anche interessata ai rimedi più efficaci della medicina popolare. In breve, il metodo di guarigione naturale da lei inventato si basa sul trattamento dei malati senza l'impiego di medicinali sintetizzati chimicamente. Studi scientifici postumi ne hanno certificato l'efficacia.

14 mar 2016

Marco Bonora - Introversi è Meglio. Lavoro, amore, relazioni: come sfruttare le tue qualità silenziose

Il libro che sipega come trasformare un (apparente) difetto in un grande punto di forza.
Compralo su il Giardino dei Libri


Sei il più preparato, ma appena devi parlare in pubblico balbetti? Avresti voluto farti avanti con una donna e invece ti ritrovi a essere il suo migliore amico? Forse sei un introverso, quindi una persona affidabile, profonda e riflessiva. Solo che non sai come esprimerlo.

Marco Bonora, introverso per natura, ha imparato ad aggirare gli ostacoli, mettendo a punto efficaci strategie valide per tutti.

Attraverso casi tipo sul lavoro e nella vita privata (colloquio, appuntamenti, public speaking ecc.), indica gli errori più comuni, spiega i trucchi per evitarli e dà consigli pratici per affrontare con successo i momenti critici.

L'introversione è il tuo prezioso modo di essere e racchiude un grande potenziale. Devi solo imparare a esprimerlo.

Trucchi, suggerimenti e consigli per:
  •     Parlare in pubblico,
  •     Affrontare un colloquia di lavora,
  •     Gestirei conflitti,
  •     Stringere amicizie e collaborazioni,
  •     Inserirti in un ambiente nuovo,
  •     Apparire più assertivo,
  •     Rompere il ghiaccio al primo incontro,
  •     Superare le incomprensioni in famiglia.

Michael Newton - Il Viaggio delle Anime. Uno studio sulla vita tra le vite

Il resoconto sconvolgente di come la nostra vita non finisca qui ma continui nel mondo spirituale attraverso ventinove casi che ricordano il loro viaggio tra le vite.

Tradotto in più di venticinque lingue e con oltre 200.000 copie vendute solo negli USA, questo testo è diventato un classico nel suo genere ed è stato il primo a esplorare a fondo il mistero della vita tra le vite.


Il Viaggio delle Anime Michael Newton Il Viaggio delle Anime
Uno studio sulla vita tra le vite
Michael Newton

Compralo su il Giardino dei Libri



L’autore presenta il resoconto delle esperienze di ventinove persone, da lui poste in uno stato di “sovra coscienza”, per scavare nelle loro memorie più profonde le vite dopo la morte fisica.

Ogni individuo narra in maniera emozionante e con dettagli straordinari le proprie esperienze nel mondo spirituale, soffermandosi sulle sensazioni al momento della morte, le percezioni subito dopo il trapasso, lo svolgimento della nuova vita e il ritorno alla manifestazione terrena il cui scopo diventa man mano più chiaro.

Dall'introduzione:

"Avete paura della morte? Vi domandate cosa ne sarà di voi al termine della vostra vita? Quando il corpo cesserà di esistere, lo spirito farà ritorno al suo luogo di origine o si tratta di una falsa speranza dettata dalla paura?

Gli uomini, a differenza di tutte le altre creature viventi, devono reprimere la paura della morte per poter condurre una vita normale. Eppure il nostro istinto biologico non fa che ricordarci il rischio a cui siamo inesorabilmente esposti e, con l'avanzare degli anni, lo spettro della morte si fa sempre più concreto e reale ai nostri occhi. Anche i credenti temono che la morte segni la fine dell'individuo in quanto tale. A tale pensiero si associa il timore dell'annientamento, che recide ogni legame umano e rende vano e inconsistente ogni proposito terreno." Michael Newton

 AUTORE

Michael Newton è uno psicologo e ipnoterapeuta californiano, autore di numerosi bestseller sui temi della vita oltre la morte. Ha fondato il Michael Newton Institute for Life between Lives Hypnotherapy dove addestra terapeuti alle sue tecniche innovative. Negli USA gli sono state dedicate trasmissioni radio e televisive, tra cui Discovery Channel, sulle sue esperienze cinquantennali di ipnosi regressiva .

Come collegare i Sintomi agli Eventi Emotivi che li hanno causati e risolverli...

Dall'autore de "I Segreti del Linguaggio del Corpo" un libro per ricongiungere Mente e Corpo!

la stretta connessione che esiste tra corpo e mente è un dato di fatto e per questo è bene prestare molta attenzione ai segnali che il tuo corpo ti sta mandando.

Lo psicoterapeuta Marco Pacori ha imparato, grazie a centinaia di pazienti, come risolvere una problematica emotiva coincidesse in moltissimi casi ad una risoluzione del problema fisico.

 Sapevi che:
  • è possibile collegare molti sintomi agli eventi emotivi che li hanno causati e intervenire per risolverli?
  • alcuni disturbi o malattie dipendono da un rapporto con una persona nociva
  • il corpo ha delle vere e proprie premonizioni;
  • alcune decisioni sono influenzate dalle nostre sensazioni fisiche e non ne siamo consapevoli;
  • se impari ad ascoltare il tuo corpo puoi cogliere in anticipo i pericoli, ma anche intuire se puoi fidarti di una persona o se un progetto sarà un successo.

Grazie a questo libro, ricco di esempi concreti, imparerai a collegare i sintomi agli eventi emotivi che li hanno causati.



Il Linguaggio Segreto dei Sintomi Marco Pacori Il Linguaggio Segreto dei Sintomi
Scopri come interpretare i messaggi del tuo corpo

Marco Pacori

Compralo su il Giardino dei Libri


Una lettura indispensabile per imparare ad ascoltare il tuo corpo.


La ricerca più recente ha ormai accertato che cuore e sistema gastrointestinale sono veri e propri organi senzienti: dotati di una trama di cellule nervose, sono in grado di formulare dei «pensieri», seppur semplici, che costituiscono quello che chiamiamo «intuito».

Un opprimente mal di testa, influenze ricorrenti, dolori inspiegabili alle articolazioni, abbassamenti della vista sono avvisaglie che qualcosa non va nella nostra vita e che dovremmo fare dei cambiamenti nell'ambito del lavoro, del rapporto di coppia o in famiglia oppure che stiamo pretendendo troppo da noi stessi.

Pacori ci spiega con molti esempi come individuare l'origine dei disturbi e come intervenire per risolvere la causa psicologica.

Che corpo e mente si influenzino a vicenda è ormai accertato scientificamente. Disturbi, dolori, malattie non dipendono quindi solo da cause fisiologiche, ma possono essere - e spesso lo sono, conferma la medicina - originati da situazioni emotive difficili, stress, traumi.

Marco Pacori, psicoterapeuta e autore bestseller, lavorando con centinaia di pazienti ha visto come in moltissimi casi la soluzione della problematica emotiva coincidesse con un miglioramento del disturbo fisico che nessun farmaco o terapia erano riusciti a risolvere. In questo libro illuminante e documentato ci spiega, con molti casi pratici ed esempi concreti, come possiamo riconoscere e risolvere i sintomi che derivano da conflitti, dispiaceri o delusioni. Spesso ogni emozione negativa ha un organo bersaglio preferito o una parte del corpo in cui si manifesta con più frequenza.

Ma può accadere anche il contrario: cioè che malesseri e patologie incidano sulle funzioni nervose e cerebrali e quindi sul nostro umore e sulle nostre capacità mentali. Allora può capitare che il diabete indebolisca la memoria o l'attenzione, oppure che un fegato intossicato causi difficoltà cognitive o che un alto tasso di colesterolo ci renda più irascibili.

Una lettura affascinante per imparare ad ascoltare il nostro corpo, capire meglio le nostre emozioni e prenderci cura di noi stessi in modo più efficace e risolutivo.


L'Autore

Marco Pacori, laureato in psicologia cllnica, si occupa anche di tecniche della comunicazione, ipnosi e psicoterapia analogica. Lavora come psicologo clinico e svolge attività didattica e di ricerca. Tiene conferenze e corsi sul linguaggio del corpo, sulle tecniche di comunicazione persuasiva, sull'ipnosi non verbale e sull'interpretazione dei sogni. Lavora anche come consulente aziendale nel campo della formazione alla vendita e della gestione del personale.


Indice

Introduzione

    La riabilitazione del corpo
    Quando il corpo mette il cervello nel sacco
    Dalla mente al corpo: la corsia d'emergenza

Un trust di cervelli dentro al corpo

    La rivoluzionaria scoperta dei neuropepddi
    Attenti a quei due
    Frattaglie senzienti
    Cuor di leone

Pensieri, parole, emozioni

    Che cos'è lo stress
    Cattivi pensieri e malattie
    La personalità e la malattia
    Emozioni «strappacuore»
    Un colpo al cuore
    Cuori spezzati

Tiro a segno: la mappa dei bersagli dello stress

    Nemici per la «pelle»... quella del cuore
    A pieni polmoni: l'apparato respiratorio
    Lotte intestine
    A fior di pelle
    Darsi la zappa sui piedi: le malattie autoimmuni

Rimedi e prevenzione: una mela al giorno e non solo

    Camminare nella natura inibisce la tendenza a rimuginare
    Fare jogging è uno sballo
    Gli hobby fanno bene alla salute e al cervello
    Fuori il rospo!
    Scrivi che ti passa
    Fatti un bel pianto
    Un amico a quattro zampe contro lo stress quotidiano
    Tutta un'altra musica

Il linguaggio dei sintomi

    Un pensiero stampigliato sul corpo
    Sotto la lente delle neuroscienze
    Quando la mente mette i bastoni fra le ruote al corpo 109 Disturbi faziosi
    Senza voce in capitolo
    Inceppamenti: la balbuzie
    Un nodo in gola
    Molto rumore per nulla: l'acufene
    Fatiche di Ercole
    I disturbi ginecologici
    Bandiere a mezz'asta: le disfunzioni erettili
    La testa che scoppia: emicranie e cefalee
    Che fare?

Il corpo «ci parla»

    Certe sensazioni sono universali
    Con il cuore in mano: l'enterocezione
    Muscoli ciarlieri: la propriocezione
    L'insula che non c'è
    Le sensazioni corporee sono cartine di tornasole
    Il corpo ha le premonizioni
    La teoria dei marcatori somatici
    La percezione del pericolo dipende dal terzo occhio
    La paura si annida nel cuore

Echi dal profondo

    Al fresco
    Effetto geyser
    Affari di cuore
    La trippa «rizza» le antenne
    I muscoli ne sanno una più del diavolo
    Pile esaurite: l'affaticamento surrenale
    Esercizi di «potenziamento»
    Favorire le intuizioni