07 set 2015

10 tesi sull'impresa: Contro i luoghi comuni dell'economia di Anna Grandori

10 tesi sull'impresa: Contro i luoghi comuni dell'economia (Voci) eBook: Anna Grandori: Scoprilo su ebookininternet.com Nessun mercato funziona se le imprese non funzionano.

La crisi che stiamo vivendo è una crisi dell'istituzione impresa almeno tanto quanto del mercato. Nel libro, le riflessioni sulla natura, l'organizzazione e il governo dell'impresa sono sintetizzate in 10 tesi, presentate dall'autrice in contrapposizionecon altrettanti luoghi comuni. Una parte troppo vasta dei dibattiti che si svolgono attorno alle famose riforme di cui tutti parlanoè infatti zeppa di quei luoghi comuni, sorprendentemente diffusi anche tra i soggetti che hanno il potere e la responsabilità di agire.

… un libro che ha il fascino delle cose completamente «inattuali»: ho la sensazione che il mondo (e non solo quello delle imprese) proceda allegramente nella direzione opposta…forse marciando al proprio suicidio. Massimo Cacciari

... auguriamoci un dibattito magari anche tra «pessimisti» e «ottimisti»: io ho scelto di valorizzare pezzi di realtà che già attuano l'in-attuale – inteso come non frequente, ma non inattuabile. Anna Grandori

Il nesso dell'impresa come organizzazione con i principi della democrazia che ordinano la vita associata è posto alla base di una serie di proposte sulla governance. Umberto Allegretti

Le idee sgorgano con freschezza e intelligenza adamantina ad ogni capitolo. Studiosi e operatori dovrebbero leggerlo, specie in un'epoca in cui è urgente la riforma della governance d'impresa in Italia.





10 tesi sull'impresa: Contro i luoghi comuni dell'economia (Voci)
10 tesi sull'impresa: Contro i luoghi comuni dell'economia (Voci)
di Anna Grandori
  Maggiori informazioni  

Formato Kindle Dimensioni file: 306 KB Lunghezza stampa: 140 Editore: Società editrice il Mulino (10 settembre 2015) Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l. Lingua: Italiano

L'allegria, il pianto, la vita di Eugenio Scalfari

L'allegria, il pianto, la vita (Supercoralli) eBook: Eugenio Scalfari: ebookininternet.com: Ebook per la Formazione La natura piú profonda dell'uomo tende alla pace o alla guerra? Quale dei due sentimenti - il potere e l'amore - è quello che piú fa girare la ruota della vita? E come si colloca la politica tra queste spinte contrapposte? Un diario vitalissimo in cui si intrecciano i ricordi, le pagine dei libri piú amati, la passione per il mondo sempre accesa. Un vero e proprio zibaldone, avvincente e penetrante, scritto da uno degli intellettuali di riferimento del nostro tempo.

«C'è un momento nella vita in cui viene voglia di raccontare i propri pensieri, gli incontri, i desideri, le sofferenze, la gioia e la fatica del vivere, l'allegria e la tristezza. A me è venuto in mente da molto tempo e l'ho anche fatto nei libri che ho scritto e l'ho cercato in quelli che ho letto, ma non ho mai usato la forma del diario. Adesso, forse perché sono vicino alla fine del viaggio, quella voglia m'è venuta». Guardando ai grandi modelli classici, dagli Essais di Montaigne allo Zibaldone di Leopardi, Eugenio Scalfari compone con sapienza e fervido acume il suo breviario filosofico, personalissimo e universale. Il passato infatti è un deposito. Vive nella memoria, cambia con la memoria. Non è un cimitero, niente affatto, piuttosto una sorgente a cui attingere riflessioni, letture amate, aneddoti. Per la prima volta nella scrittura di Scalfari, è la forma letteraria del diario a dare scansione al pensiero. A essere registrati non sono tanto gli accadimenti, ma i mutamenti interiori generati dalla realtà intorno. L'insoddisfazione per la classe dirigente attuale, per esempio, e per il popolo che la seleziona ed elegge. L'esigenza di riaccostarsi a certi classici del pensiero politico, da Bakunin a Mazzini a Machiavelli. Ma anche il ricordo intimo di momenti dolorosi, privati e pubblici, che lo hanno portato al pianto. Un nuovo tassello di quel mosaico intellettuale che Eugenio Scalfari va disegnando libro dopo libro, tenendo fortemente insieme le diverse generazioni di cui è fatto il suo pubblico.Dalla quarta di copertina
La natura piú profonda dell'uomo tende alla pace o alla guerra? Quale dei due sentimenti – il potere e l'amore – è quello che piú fa girare la ruota della vita? E come si colloca la politica tra queste spinte contrapposte? Un diario vitalissimo in cui si intrecciano i ricordi, le pagine dei libri piú amati, la passione per il mondo sempre accesa. Un vero e proprio zibaldone, avvincente e penetrante, scritto da uno degli intellettuali di riferimento del nostro tempo.


L'allegria, il pianto, la vita (Supercoralli)
L'allegria, il pianto, la vita (Supercoralli)
di Eugenio Scalfari
  Maggiori informazioni  

Piccolo porco capitalista: Se non lo fai tu, qualcun altro grufolerà nel tuo denaro di Sofía Macías

Piccolo porco capitalista: Se non lo fai tu, qualcun altro grufolerà nel tuo denaro eBook: Sofía Macías: ebookininternet.com: Ebook per la Formazione TIRA FUORI IL MEGLIO DAL TUO DENARO! IL LIBRO CHE TI INSEGNERÀ A FAR FRUTTARE I TUOI RISPARMI

• Se vuoi imparare a gestire le tue finanze personali e non sai da che parte cominciare• se ti senti perduto tra banche, carte di credito, conti correnti, fondi pensione …allora questo è il libro che fa per te!

Che tu sia musicista, imbianchino, pescatore o psicoanalista, calciatore, ecologista, soubrette o studente fuori corso... non importa se non hai idea di cosa siano le finanze personali o se le conosci come le tue tasche e credi di sapere già tutto: Piccolo porco capitalista ti offre gli strumenti più efficaci per imparare a risparmiare, investire e incrementare i tuoi guadagni.Non si può diventare milionari dalla mattina alla sera, non c'è una ricetta magica per guadagnare un mucchio di soldi dal nulla; ma ci sono tanti piccoli modi di cominciare a risparmiare, evitare le spese inutili e realizzare i propri sogni: usando esempi della vita reale, Sofía Macías spiega passo per passo, in modo chiaro e divertente, come fare.




Piccolo porco capitalista: Se non lo fai tu, qualcun altro grufolerà nel tuo denaro
Piccolo porco capitalista: Se non lo fai tu, qualcun altro grufolerà nel tuo denaro
di Sofía Macías
  Maggiori informazioni  

Next Polis: Idee per la «città di domani» di Next Polis

Per quale alchimia alcune città sono amate, belle e governabili, e altre no? E quali saranno le caratteristiche delle realtà comunali nei prossimi anni? La città del futuro, la Next Polis, sarà partecipata, coesa, produttiva ed estesa a patto che si recuperi una visione ideale che parta dal vissuto quotidiano delle nostre comunità locali. Siamo le città che viviamo: partendo da questo assunto, diciassette giovani amministratori e professionisti evidenziano le potenzialità degli enti locali tra valori consolidati, best practices e politiche lungimiranti. Un percorso variegato che racchiude il senso di questa agile pubblicazione, con tre obiettivi principali: offrire un modello di lettura delle città attraverso le relazioni che in esse si strutturano; descrivere i limiti e le difficoltà che contraddistinguono queste «chiavi relazionali»; indicare qualche spunto concettuale o estremamente pratico per costruire o ricostruire quel «valore» che in fondo altro non è che la misura dell'efficacia delle azioni che si mettono in campo. Per attuare il cambiamento di rotta è necessaria una spinta dal basso che non è rivoluzione, ma adesione partecipativa al cambiamento da parte dei soggetti privati, le singole persone innanzitutto, consapevoli che – scriveva de Tocqueville nella Democrazia in America – «nel Comune risiede la forza dei popoli liberi».
Next Polis: Idee per la «città di domani» (Tempi)
Next Polis: Idee per la «città di domani» (Tempi)
di Next Polis
  Maggiori informazioni