10 giu 2015

Compendio di diritto penale

Il Compendio di diritto penale, Parte generale e speciale, come tutti i compendi della collana Strumenti per lo studio del diritto: - espone in sintesi, ma con estrema chiarezza ed esaustività, tutta la materia normalmente oggetto di esami universitari o di prove di concorso e dà ampio spazio agli orientamenti della dottrina e della giurisprudenza. Gli aspetti salienti della disciplina sono evidenziati attraverso l'uso di piste di lettura a margine del testo; - presenta numerosi apparati didattici che permettono di ottimizzare l'apprendimento e di avere a disposizione, in un unico volume, molteplici strumenti di studio e di riepilogo della materia (schemi e tavole sinottiche, per ricapitolare l'argomento studiato e favorirne l'apprendimento, domande di fine capitolo, che propongono le più frequenti domande d'esame, test finali riepilogativi, per l'autovalutazione dell'apprendimento). Questa nuova edizione è aggiornata con le norme sulla non punibilità per particolare tenuità del fatto (D.L.vo 16 marzo 2015, n. 28) e con il nuovo reato di autoriciclaggio, inserito nel Codice penale dalla L. 15 dicembre 2014, n. 186

Compendio diCompendio di diritto penale
Massimiliano Di Pirro

Download: EUR 16,99

(Visita Ultimissime novità in Diritto l'elenco delle informazioni autorevoli sulla classifica attuale di questo prodotto.)

VideoMaker alle prime armi: Mini guida su come realizzare video o presentazioni

Tutti prima o poi si arriva a quel fatidico punto dove, o per ragioni lavorative o personali, si decide di creare un video o una semplice presentazione. Si ma da dove partire? Quali sono i programmi giusti da utilizzare? In questo manuale, vi guiderò passo passo per la realizzazione di un video sia con l'utilizzo di video già in vostro possesso e sia con foto e musica. Apprese le basi della creazione, potrete utilizzare anche programmi più complessi e con più effetti.


VideoMaker alle prime armiVideoMaker alle prime armi: Mini guida su come realizzare video o presentazioni
Miriam Sannino

Download: EUR 4,55

(Visita Ultimissime novità in Informatica, Web e Digital Media l'elenco delle informazioni autorevoli sulla classifica attuale di questo prodotto.)

Press Play on Tape: Storie di un videogiocatore senza un commodore 64

Se, mentre state leggendo queste righe siete in attesa della vostra dolce metà alle prese con lo shopping e vi dilania il quesito “Ma perché sono al centro commerciale e non sbracato sul divano con pad, birra ghiacciata e rutto libero?”, significa che anche voi siete in possesso di un particolare gene. Il gene del videogiocatore.

Dalla quarta di copertina
Se, mentre state leggendo queste righe siete in attesa della vostra dolce metà alle prese con lo shopping e vi dilania il quesito “Ma perché sono al centro commerciale e non sbracato sul divano con pad, birra ghiacciata e rutto libero?”, significa che anche voi siete in possesso di un particolare gene. Il gene del videogiocatore.



Press Play on TapePress Play on Tape: Storie di un videogiocatore senza un commodore 64
Marco Farina
(13)

Download: EUR 3,99

(Visita Ultimissime novità in Informatica, Web e Digital Media l'elenco delle informazioni autorevoli sulla classifica attuale di questo prodotto.)

Il cinema nel pallone - incontri tra calcio e grande schermo

Il libro analizza una cinquantina di incontri tra calcio e cinema, in un percorso che va da fine Ottocento fino ai giorni nostri. Si comincia dalla descrizione di alcune pellicole del cinema muto, passando poi ai film legati al mondo del pallone degli anni Trenta. Successivamente, si parla dei film del Dopoguerra e degli anni Cinquanta, fino ad arrivare alle analisi sociologiche e satire di costume degli anni Sessanta e Settanta. Passando al decennio successivo, si rammentano i film italiani che hanno unito calcio e comicità negli anni Ottanta. Non manca poi un capitolo dedicato ai film che hanno tentato una rappresentazione del tifo, fino all'ultima parte, che analizza gli incontri tra calcio e cinema degli anni Duemila.

Il cinemaIl cinema nel pallone - incontri tra calcio e grande schermo
Marco Da Pozzo

Download: EUR 1,99

(Visita Ultimissime novità in Arte, cinema e fotografia l'elenco delle informazioni autorevoli sulla classifica attuale di questo prodotto.)

Exponential Organizations: Il futuro del business mondiale (I nodi)

In passato ci volevano vent’anni per creare un business da un miliardo di dollari. Groupon l’ha fatto in diciotto mesi. Quella che abbiamo davanti è una nuova tipologia di aziende: le «organizzazioni esponenziali», che polverizzano i tempi di crescita mediante le tecnologie, riducendo i costi in modo esponenziale. Se nel business la performance è la chiave principale di valutazione, negli ultimi cinque anni queste realtà emergenti hanno sconvolto i parametri abituali: operano online con accesso a banda larga, immensi capitali in crowdfunding, il cloud computing, la stampa 3D, i sensori, la biologia sintetica, e sfruttano complessi algoritmi elaborati attraverso l’Intelligenza artifi ciale e i Big Data. Non acquistano asset, ma fanno leva sulle idee e le iniziative delle community che le sostengono. Sono innovatori e cambiano le regole, al proprio interno come all’esterno, rivoluzionando interi mercati. Integrando il contributo dei partecipanti e dei membri della comunità della Singularity University, Salim Ismail, Yuri van Geest e Michael Malone hanno studiato questo fenomeno e individuato dieci caratteristiche delle organizzazioni esponenziali. Il libro è un viaggio affascinante e stimolante alla scoperta di una trasformazione che stiamo già vivendo e che coinvolge tutti i campi. L’approccio descritto, infatti, non riguarda soltanto le nuove start up che ruotano attorno a trend dirompenti ed esponenziali, ma anche società presenti da anni nei diversi settori industriali, che possono applicarlo come strategia per difendersi dai nuovi competitor. Una svolta epocale, paragonata a una «nuova esplosione cambriana», che impone di pensare in grande, prefigurando un mondo in cui la domanda fondamentale diventa quella suggerita da Larry Page: «Stai lavorando a qualcosa in grado di cambiare il mondo?».


Exponential OrganizationsExponential Organizations: Il futuro del business mondiale (I nodi)
Salim Ismail , R. T. O'Connell

Download: EUR 11,99

(Visita Ultimissime novità in Economia, affari e finanza l'elenco delle informazioni autorevoli sulla classifica attuale di questo prodotto.)

Professione Trader: Trasformare il trading in una professione

Seconda edizione estesa, e integrata a Traderpedia per gli approfondimenti online, di un libro diverso, che non racconta quello che gli investitori sprovveduti, con gli occhi pieni di dollari (meglio, di euro) e di idee confuse sul miracoloso mondo della finanza, vogliono sentirsi dire. Questo libro non riporta a caratteri cubitali il magico verbo del trading online e della finanza: “guadagnare”. Stefano Fanton quando proclama di “trasformare il trading in una professione” non scherza e parte da ciò che distingue un hobby da un vero lavoro, cioè dalla teoria. Ma, ancora una volta, non la teoria che tutti si aspettano, cioè le basi dell’analisi tecnica e dell’operatività, che invece arriveranno nella seconda parte dell’opera. Quanti si sono soffermati a riflettere sul fatto che trading online e analisi tecnica sono due cose ben diverse e che quest’ultima è solo uno degli strumenti che ogni buon trader deve avere nella sua cassetta degli attrezzi professionali?

Fanton non solo lo ha capito e lo spiega, ma fa di più: la teoria con cui inizia è infatti la Storia, un elenco tecnicamente ragionato dei più significativi momenti della finanza mondiale, le più grandi truffe, i più grandi fallimenti le più grandi batoste singole e collettive che la finanza ricordi, dalla speculazione sui tulipani olandesi della metà del ‘600 alle incredibili performance (negative) di un oscuro trader che ha lasciato Société Générale con un buco da cinque miliardi di euro. La vera base del trader deve infatti essere la conoscenza della Storia, degli avvenimenti che, in campo finanziario hanno portato mercati, attori, tecnologie, strumenti, società e istituzioni ad essere ciò che sono.

Il libro di Fanton racconta quindi la Storia, non storie, e spiega che chi non la impara non può essere un buon trader. Perché chi accende il pc e picchietta forsennatamente sulla tastiera senza sapere come si è arrivati, come lui stesso è arrivato, fino a quel momento, non è preparato ad affrontare l’imprevisto. Cioè, non è un professionista.

Perché la negoziazione, di titoli o di tulipani, telematica o tradizionale, può essere fatta tentando e sperando. Oppure professionalmente. E professione vuol dire acquisire competenze, unirle all’esperienza, affrontare fatica e umiliazioni, superare le proprie debolezze e gli ostacoli posti dal mondo e, finalmente, trarne profitto.

Il neofita come il trader di poca esperienza vi troverà molto su cui meditare, mentre il trader esperto potrà limitarsi a leggere la prima parte, quella storica, che sicuramente non conosce, per lo meno analizzata così “tecnicamente”.


Professione TraderProfessione Trader: Trasformare il trading in una professione
Stefano Fanton
(3)

Download: EUR 9,99

(Visita Ultimissime novità in Economia, affari e finanza l'elenco delle informazioni autorevoli sulla classifica attuale di questo prodotto.)