04 feb 2015

Il primo compito del risvegliatore è stare sveglio con Il manuale del coach

Per molti aspetti i coach, i consulenti, i terapeuti, gli insegnanti e i leader sono persone che risvegliano; dispiegano davanti ai loro studenti, clienti e collaboratori nuove prospettive e possibilità. Risvegliare gli altri implica il fatto di sostenerli nella crescita a livello di vision, mission e spirito. Il risvegliatore sostiene un’altra persona fornendo contesti ed esperienze che fanno risaltare il meglio dell’intelligenza e della consapevolezza dello scopo di quella persona. Essere un risvegliatore richiede per certi aspetti le abilità
di coach, di insegnante, di mentore e di sponsor, ma ha altre dimensioni. È ovvio che non vi sarà possibile risvegliare gli altri, se voi stessi siete ancora addormentati. Così, il primo compito del risvegliatore è di svegliarsi e stare sveglio."

eBook - Il manuale del coach
Robert B. Dilts
Gli strumenti per aiutare te stesso e gli altri a raggiungere i risultati desiderati
Alessio Roberti editore

Nelle bellissime parole di Robert Dilts è racchiusa una parte importante di cosa significa essere coach:
  • - se anche tu desideri offrire un contributo essenziale alla vita delle altre persone
  • - se anche tu vuoi stare sveglio per accompagnare altri nel loro risveglio
  • - se anche tu credi nel potenziale infinito che caratterizza ogni persona
  • - se anche tu senti il bisogno di lavorare su te stesso prima di aiutare altri a fare lo stesso
allora il Coaching può aiutarti a realizzare quello in cui credi.