05 lug 2015

L'armata dei fiumi perduti di Carlo Sgorlon

In Friuli, durante l'ultima guerra, si insedia, proveniente dalla Russia, un'armata cosacca: sono uomini, donne, vecchi e bambini a cui le autorità tedesche hanno promesso una patria. Fatto realmente accaduto, nella narrazione di Sgorlon diventa la tragica odissea di un popolo predestinato allo sterminio. In questo lembo di terra, i cosacchi e gli abitanti del Friuli invaso sono ugualmente vittime di una diversa oppressione. Ma in queste drammatiche vicente si inserisce l'indimenticabile figura di Marta che, con il suo immenso desiderio d'amore, diventerà il simbolo, in antitesi alla guerra, dei valori che contano nella vita dell'uomo.


Larmata deiCarlo Sgorlon
La posizione in classifica è salita nelle ultime 24 ore 24.525% Classifica vendite in Kindle Store: 4 (posizione n. 985)


Download: EUR 6,99

eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza