24 giu 2015

L'olio giusto: Perché è scoppiata la guerra dell'olio

Nel mondo le bocche da sfamare sono più di 7 miliardi, entro il 2050 supereremo la soglia dei 9 miliardi. La Terra, però, è una sola: produrre di più e meglio, con meno sprechi, è la vera sfida globale. L’olio, ingrediente cardine della nostra alimentazione, è diventato un bene prezioso. Per questo, le diverse varietà (di palma, colza, soia, oliva, semi di girasole ecc.) sono al centro di un colossale agrobusiness in cui grandi compagnie si contendono enormi superfici da coltivare e quote di mercato. I protagonisti della guerra dell’olio hanno spesso trasformato una battaglia commerciale in una sfida parascientifica poco trasparente a difesa della salute e dell'ambiente, facendo leva sul coinvolgimento emotivo del grande pubblico. Da questi presupposti gli autori prendono le mosse per raccontare come e perché si può produrre un olio giusto in linea con i principi di sostenibilità e di equità sociale. Ci sono aziende che hanno già raccolto la sfida, perché su questo terreno si gioca una partita decisiva per la salvaguardia del Pianeta.
L'olio giusto
L'olio giusto: Perché è scoppiata la guerra dell'olio 
Rita Fatiguso (Autore), José Galvez (Autore) 

Download: EUR 5,99 

(Visita Ultimissime novità in Economia, affari e finanza l'elenco delle informazioni autorevoli sulla classifica attuale di questo prodotto.)

eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza