1 gen 2015

Perchè investire sugli immobili a reddito

Molte delle persone che si avvicinano agli immobili ritengono che gli investimenti immobiliari siano difficili e rischiosi.

E' vero o no? Dipende.

Dipende se l'investimento è finalizzato alla compravendita veloce o alla messa a reddito.

Comprare un immobile per rivenderlo subito dopo a un prezzo più alto può avere un grado di rischio molto elevato. Se il mercato scende ti ritrovi con un bel passivo e tanti debiti da pagare.

È esattamente quello che è successo durante la crisi mondiale: persone che hanno comprato con il mutuo e si sono ritrovate con case il cui valore è d'improvviso diventato inferiore al debito residuo da pagare.

Come ti sentiresti ad avere un immobile da 100.000 dollari e dover ancora pagarci sopra 180.000 dollari di debito? Tanto vale farselo pignorare dalla banca.

Quindi l’obiettivo non deve essere il guadagno sull’operazione di compravendita, bensì sul reddito da cashflow (flusso di cassa, quanti soldi ti entrano in tasca dopo aver tolto le spese) che quell’immobile produce.

SEGRETO: l’investimento più sicuro è quello basato sulla generazione immediata di reddito e non sulla speranza di rivendere a un prezzo più alto a breve termine.

Perchè è importante investire su immobili a reddito?

La casa di proprietà è un passivo troppo grosso che nessuno si può permettere.

Numeri alla mano dimostrano che la differenza di ritorno economico tra comprare una casa e comprare un immobile da mettere in affitto.


E come spunto costruttivo ti invito a leggere "Rendite da Immobili. Comprare Immobili in Leva Finanziaria e Creare Rendite Automatiche". (Ebook Formato Kindle) Autore Giacomo Bruno