18 dic 2014

La vita è dura nei dettagli

Le mie impressioni di lettura sul romanzo"La vita è dura nei dettagli"di Roberto Bonfanti, uno scrittore emergente che ho trovato molto bravo e interessante.




Ho letto questo ebook attirata dal titolo e dalle recensioni positive. La vita è dura nei dettagli mi ha incuriosito, non sapevo cosa aspettarmi prima di leggerlo. Ho trovato fin da subito che l’autore ha scelto uno stile particolare: il romanzo è diviso in capitoli, ognuno dedicato a un personaggio diverso che racconta in prima persona le proprie vicende e quelle di chi gli sta intorno. 
Questo artificio narrativo all’inizio mi ha un po’ disorientata, poi andando avanti nella lettura ho iniziato a ricollegare gli eventi e a capire i legami che univano le varie persone che interagiscono fra loro all’interno della storia. La narrazione si sviluppa in un periodo di tempo piuttosto limitato, un paio di settimane, e si svolge intorno a uno studio grafico e alle persone che ci lavorano. Gente comune, fin troppo, che però si trovano ad affrontare situazioni inconsuete, legate a un avvenimento successo molti anni prima, le cui conseguenze andranno a sconvolgere la loro quotidianità. I personaggi mi sono sembrati molto realistici e ben delineati, come pure ho trovato naturali i dialoghi. La lettura di questo libro, soprattutto da un certo punto in poi, è estremamente coinvolgente, si divorano le pagine in cerca delle spiegazioni dei tanti piccoli e grandi enigmi che l’autore ha disseminato nel romanzo. Quando, alla fine, il puzzle è risolto, ci si accorge di come tutto torni e trovi la sua logica spiegazione. Un libro difficile da inquadrare in un solo genere, un po’ thriller, un po’ romance contemporaneo, sicuramente da leggere, non vi deluderà.