28 ott 2013

Non Perdere il Sonno di Eduard Estivill

Il metodo Estivill per combattere l'insonnia.

Non Perdere il Sonno Eduard Estivill
Compralo su il Giardino dei Libri

Dormire di più, dormire meglio di notte, per essere più svegli di giorno.

Discordie con il partner o con i colleghi, insicurezza, difficoltà finanziarie. La recente crisi economica ha fatto letteralmente "perdere il sonno" a tantissime persone: negli ultimi anni, infatti, i problemi di insonnia si sono diffusi sempre più e si calcola che circa una persona su tre in Occidente ne soffra.

E se alle preoccupazioni, più o meno giustificate, aggiungiamo le cattive abitudini che spesso inconsapevolmente adottiamo, diventano davvero tanti i fattori che possono rovinare un sano riposo notturno, così fondamentale per il nostro benessere psicofisico. Come risolvere la situazione? Per i più piccoli Eduard Estivili ha messo a punto un famoso metodo che insegna loro a dormire serenamente. E per i grandi?

In questo libro il celebre medico spagnolo ricorre alla sua lunga esperienza e, anche attraverso casi clinici effettivamente affrontati nella Clinica del Sonno da lui diretta, mostra come adattarsi alle diverse situazioni, compresi i viaggi e gli effetti del jet lag; soprattutto, spiega in maniera efficace come superare stress e ansie per assicurarsi un sonno ristoratore che ci renda più attivi, brillanti, produttivi.

INDICE
Introduzione
Perché dobbiamo dormire bene

CHE COSA CI TOGLIE IL SONNO

  • Al lavoro, freschi come rose
  • L'azienda: la fabbrica dell'insonnia 
  • Approfondimento. Le molestie in ufficio
  • Coricarsi con i problemi? Come recuperare una buona routine
  • Approfondimento. Meglio non preoccuparci
  • Il corpo ha bisogno di dormire
  • Approfondimento. L'insonnia delle donne

I NEMICI DEL RIPOSO

  • Con il jet lag in tutto il mondo
  • Falsi allarmi: le crisi d'angoscia 
  • Approfondimento. I meccanismi dello stress
  • L'ufficio è un purgatorio
  • Approfondimento. Superare l'ansia

I RIMEDI PER RIUSCIRE A DORMIRE

  • Andare alla radice del problema
  • Adottare sane abitudini nel lavoro 
  • Approfondimento. L'«infossicazione» ci confonde
  • Adottare sane abitudini in casa
  • Un attacco su tutti i fronti per chi dorme male e lavora peggio
  • La visita dello specialista: le alterazioni del sonno
  • Approfondimento. Come si svolge uno studio del sonno
  • Tutti i trattamenti in breve
Dormire bene è un lavoro a tempo pieno.
Il tuo kit di strumenti
Domande chiave Un'ultima riflessione

Compralo su il Giardino dei Libri

Il Segreto dell'Amore Felice di Raffaele Morelli

Hai già sofferto abbastanza.

Il Segreto dell'Amore Felice Raffaele Morelli
Compralo su il Giardino dei Libri


Un libro spiazzante, provocatorio, illuminante, capace di donare, a chi saprà seguire i suoi consigli, il prezioso segreto dell'amore felice.

Dopo aver ribaltato i punti di vista consueti sulle diete e sulla salute fisica, Raffaele Morelli scardina i luoghi comuni sull'amore: non è vero che per amare gli altri devi prima amare te stesso. Che un rapporto "serio" dura per sempre. Che c'è un'età per amare (e che per te ormai è tardi).

Non è vero che le occasioni perdute non ritornano più. Che in amore vince chi fugge. Che bisogna dimenticare il passato e ritornare insieme.

Ma soprattutto non è vero che devi migliorare il tuo rapporto di coppia. Che devi cercare l'amore con la A maiuscola, aspettare il principe azzurro. Che devi capire che cosa ti ha fatto innamorare. Che, in generale, devi capire.

INDICE
Prefazione L'amore
Prima di tutto

  1. Al buio e senza regole: solo così funziona
  2. I miti da sfatare
  3. Non chiederti che cosa ti ha fatto innamorare
  4. I progetti spengono l'eros
  5. Breve, lungo, trasgressivo... vivi l'amore così com'è!
  6. Non ti illudere
  7. Meglio litigare che tenersi il muso
  8. Cosa vuoi dire "per sempre"
  9. La formula psicosomatica di un buon amore
  10. Conclusioni


APPROFONDIMENTI
"In amore si soffre perché si resiste. Si soffre perché si vuole adattare questa forza cosmica agli schemi della vita comune. Ogni ragionamento, ogni paragone, ogni spiegazione, ogni progetto è lontano da Amore. Guardare l'amore con l'orologio in mano per vedere quando e dove arriva significa tradirlo. Significa soffrire. Il mal d'amore è sempre legato al nostro bisogno di controllare, gestire, possedere l'amore, portarlo nei nostri schemi, nelle vicissitudini della nostra storia, nei nostri progetti. Amore senza identità, senza storia, senza padri, madri, amici, senza opinioni, senza giudizi: queste sono le basi, i mattoni del buon Amore."


AUTORE
Raffaele Morelli è medico, psichiatra e psicoterapeuta. Dirige da molti anni la rivista Riza Psicosomatica e i suoi studi e il suo lavoro psicoterapeutico si sono orientati nel campo delle malattie psicosomatiche. La sua ricerca è rivolta agli aspetti simbolici del corpo umano e della malattia. Raffaele Morelli è il presidente dell’Istituto Riza (da cui nasce la Scuola di Formazione in Psicoterapia ad indirizzo psicosomatico, riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica il 24/10/94) e vice-presidente della SIMP (Società Italiana di Medicina Psicosomatica), si dedica alla formazione psicoterapeutica di medici e psicologi.

Compralo su il Giardino dei Libri

Libro dell'Abbondanza di Igor Sibaldi

Libro dell'Abbondanza Igor Sibaldi
Compralo su il Giardino dei Libri

Questo libro è un manuale per i tempi di crisi, nel quale Sibaldi affronta i nostri problemi quotidiani, oggi sempre più urgenti, e ci guida al loro superamento.

Grazie a un linguaggio semplice e coinvolgente e ispirandosi all'antica saggezza dei testi biblici, in particolare della Genesi, l'autore evidenzia i "sintomi" e suggerisce la "cura".

Paura del futuro? Portando l'esempio di Abramo, Sibaldi spiega come trovare una nuova ricchezza, esteriore e soprattutto interiore. Cattivo rapporto con l'autorità? Questa volta sono il coraggio e la passionalità di Sara a farci ritrovare la libertà dai legami che ci stanno stretti.

Storie e consigli si intrecciano così in un viaggio alla conquista di una rinnovata ricchezza interiore.


INDICE
Parte Prima - Gli accurati preparativi

  • Discorso sulla Storia
  • Popoli presenti e popoli futuri
  • Babele
  • Che cosa occorre per il viaggio

Parte Seconda - i viaggi di Abram

  • Va'
  • Digressione: del parlare con gli altri e del parlare divino
  • In viaggio con YHWH
  • Dal Faraone
  • Il KaBeD
  • La scelta di Lot
  • Guerra e pace
  • La magia

Parte Terza - Abraham

  • Hagar
  • Il discorso di 'Elohiym
  • Seguito del precedente. La circoncisione secondo 'Elohiym
  • Come 'Elohiym concluse il suo discorso, mentre Abramo rideva
  • A pranzo da Abraham
  • La fine di Sodoma
  • Epilogo della storia di Lot

Parte Quarta - La guarigione di Abraham

  • Il padre, potente rivale
  • La nascita di Isaac
  • La prova
  • Il primo pezzo di terra

APPROFONDIMENTI

Quarta di copertina:

Un uomo e il suo Dio si mettono in viaggio, per liberarsi dal passato e conquistare la fe­licità: guardano insieme i luoghi e le genti, e intanto imparano - l'uno dall'altro. È la storia di Abramo, come nessuno l'ha ancora raccon­tata: tradotta con precisione dall'Antico Testa­mento, collocata nel suo tempo, sgombrata dai dogmi e dai tabù delle religioni, mostra come tutti i grandi ostacoli alla realizzazione perso­nale siano rimasti gli stessi, da tremila anni.

Abramo apprende ad affrontarli passo passo: scopre come far fronte ai poteri oppressivi, alla violenza, allo sconforto e alle forze oscu­re che bloccano la creatività e i sentimenti. Impara cos'è un desiderio impossibile, e co­me attuarlo. Diventa maestro di abbondanza in ogni aspetto della sua vita, insieme con il lettore.

Sullo sfondo si compiono alcuni dei drammi più famosi dell'umanità: dal crollo di Babele alla distruzione di Sodoma e Gomorra. E in quei drammi si riconoscono facilmente condizioni (come l'incomunicabilità, la follia del potere) che ovunque e sempre si ripresen­tano nell'esperienza umana, e alle quali può scampare soltanto chi non ha paura di essere se stesso e di accettare la propria immensità interiore.

Oggi questa nostra immensità è in­gabbiata come non mai dalla morale, dalle leg­gi, e dalla diffidenza verso noi stessi, che nel corso dei secoli ha assunto forme più o meno diaboliche. Come ai tempi di Babele, scrive Igor Sibaldi, «un individuo che mette tutto se stesso in ogni occhiata che getta intorno non può non cambiare il mondo. La sua abbondan­za, l'abbondanza di tutto ciò che vede, mostra come l'obbedienza a qualcuno o a tanti altri sia un sonno» dal quale ci si può svegliare in ogni istante.

Leggere il Libro dell'Abbondanza vuoi dire tenere gli occhi ben aperti sulla rot­ta della felicità.

AUTORE
Igor Sibaldi è scrittore e studioso di teologia e storia delle religioni. Ha pubblicato diversi romanzi presso Mondadori e curato l'edizione e la traduzione di numerosi classici della letteratura russa. Studioso di teologia neotestamentaria dal 1997, con il suo romanzo saggio "I maestri invisibili", ha cominciato a narrare la sua personale esplorazione "dei miti e dei territori dell'aldilà". Tiene conferenze e seminari in tutta Italia su argomenti di mitologia e di psicologia del profondo.

Compralo su il Giardino dei Libri

eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza