18 mar 2013

Come conoscere i Borgia

I Borgia sono stati una potente famiglia arrivata in Italia dalla Spagna, conosciuta soprattutto per tre dei suoi esponenti: Cesare, Lucrezia e Papa Alessandro VI. Vi propongo di leggere il libro “La congiura Machiavelli” di Michael Ennis.


Perché Machiavelli. L’autore prese ad esempio proprio un Borgia, nella fatispecie Cesare, per delineare il carattere e le caratteristiche ideali del Principe (le descrisse proprio nel suo libro più famoso, appunto Il Principe) del suo tempo, ovvero il Cinquecento. Il Principe secondo Machiavelli doveve fare in modo di essere più temuto che amato, e in questo bisogna dire che Cesare fu l’esempio perfetto.


Prima cardinale, poi, una volta deposta la porpora cardinalizia impostagli dal padre Rodrigo, Papa Alessandro VI, politico di successo spodestò i Signori di molte zone d’Italia, tra cui Pesaro, Urbino, l’intera Romagna. Le Signorie fino a quel momento in carica vennero spodestate, i nemici incarcerati, la maggior parte delle volte uccisi dai sicari del Borgia o dal Borgia stesso, che non disdegnava questa pratica, tanto che si dice strangolò con le sue mani e senza rimpianto alcuno il fratello Juan, il preferito del padre, al fine di poterne prendere il posto.


Cesare Borgia restò famoso anche per un intrigo, che culminò a Senigallia. Una congiura di nobili infatti decise di non soccombere più al potere del Borgia e organizzò un piano per eliminarlo, con un vero e proprio esercito che doveva essere impiegato per toglierlo di mezzo. La bravura del Borgia, o per meglio dire la sua acutezza politica fu aver scoperto il piano e girare a suo favore la siruazione. Infatti, facendo finta di non conoscere il piano per la sua eliminazione, riuscì perfino a divetare amico dei congiurati. Ma, poiché come scrisse Machiavelli era proprio dagli amici che Il Principe doveva guardarsi, durante una riunione a Senigalli ne ammazzò subito alcuni e poi dopo averli fatti prigionieri riservò agli altri identico trattamento.


Il potere di Cesare pareva infinito, eppure ad un certo punto la sfortuna, l’unico difetto che Machiavelli gli attribuiva (per il resto, pareva invincibile) lo colpì. La caduta del Borgia iniziò con la morte del padre, Papa Alessandro VI, con la sua cattura e la sua morte in battaglia, dopo aver perso ogni cosa.


I Borgia è anche il titolo di una serie televisiva (papa Alessandro VI è l’attore Jeremy Irons) su La7 che, per quanto romanzata, racconta la vicenda di una delle famiglie più controverse e discusse della Storia: tra le altre cose, si discusse a lungo su un possibile rapporto incestuoso tra Cesare e la bellissima sorella Lucrezia e tra Lucrezia stessa e il padre. Se volete conoscere questa famiglia, il cui nome è ancora oggi legato all’idea di intrighi, potere e ricchezza, guardate anche questa fiction, al termine della quale un approfondimento è sempre dedicato ad uno dei personaggi chiave.


Nel mio libro ed ebook intitolato “Sopravvissuti” ipotizzo la sopravvivenza di Cesare, partendo dalla sua vicenda reale e immaginandone poi una vita  più nell’ombra, ma sempre caratterizzata dalla voglia di potere di questa famiglia.

eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza