19 feb 2013

Come cambiare un blog su Blogger

Blogger è un’ottima piattaforma per creare dei blog, in primo luogo perché è molto semplice e intuitiva da utilizzare, in secondo luogo perché fa parte di Google e quindi c’è più facilità nel posizionamento all’interno dei motori di ricerca. Se volete cambiare l’aspetto del vostro blog, leggete qui. Vi consiglio di leggere ancheil libro (nuova edizione) "Il mondo di Google" dell'autore Franco Nardi.



Se avete appena creato un blog oppure se ne avete uno (o più di uno) da tempo e volete cambiare, rifare il look al blog, avete diverse opzioni. Vi basta entrare nel vostro blog e cliccare su Design per capire di cosa sto parlando. Potete optare per:

  • Cambiare il layout. Per fare un esempio, magari il blog che avete ora ha una sola colonna laterale e lo spazio centrale per i post e vorreste cambiare la disposizione. Potete scegliere un nuovo layout tra quelli che Blogger propone, ad esempio a due colonne con lo spazio dei post in mezzo, ma ce ne sono diversi;
  • Cambiare i colori o lo stile. Con Blogger potete cambiare i colori dei titoli, dei link, dell’intestazione e così via. Blogger raccomanda sempre una gamma di colori tra cui scegliere e un’altra scelta, potete scegliere se accettare i suggerimenti o optare per gli altri colori. L’importante è che i colori s’intonino con il resto del blog, che si riesca a leggere bene e che non risaltino troppo, perché potrebbero dare fastidio. Potete scegliere di cambiare anche lo stile, proprio come il programma Word anche Blogger ha a disposizione stili diversi che potete utilizzare per i vostri post;
  • Cambiare lo sfondo con un’immagine vostra. Oltre ai diversi tipi di sfondi che la piattaforma propone, potete anche optare per un’immagine che avete scattato voi e inserirla come sfondo del blog. L’importante è che l’immagine non sia sfocata, troppo piccola e che insomma a livello tecnico sia a posto. Come per gli altri sfondi, potete scegliere se rendere l’immagine intera, affiancata e così via. Se è grande a sufficienza, potete scegliere di tenerla intera;
  • Cambiare il modello. Blogger ha vari modelli di blog, dal classico a quello stile magazine. Potete cambiare semplicemente con un click, occhio però se avete molti gadget. Con alcuni modelli potrebbero non essere visibili, perciò scegliete in base a come è strutturato il vostro blog, per non perdere contenuti;
  • Aggiungere gadget. I gadget di Blogger sono molti, quelli di base sono i più importanti. Tra questi i pulsanti di Google + per poter consigliare il blog, la possibilità di inserire un elenco di link, immagini o immagini che rimandano a link (cliccandoci sopra), quello per iscriversi al blog e quello per aggiungere del testo semplice sulle colonne del blog. Se siete iscritti a Google Adsense, c’è un pulsante anche per quello.

Cambiare uno o più aspetti del blog può essere utile per “svecchiare” il blog stesso, se è online da molto tempo e dare quindi un aspetto tutto nuovo al vostro blog. Può servire anche a migliorarlo esteticamente e graficamente e a rendere più piacevole la lettura. Fate delle prove prima per capire quale “vestito” sta meglio al vostro blog, comunque potete sempre cambiare ogni aspetto in qualunque momento.

Lara Zavatteri