22 gen 2013

Come promuovervi con l'article marketing

L’article marketing è un buon modo per promuovere voi stessi, la vostra attività o i vostri prodotti. In pratica si tratta di scrivere per l’appunto degli articoli che serviranno a voi per fare del marketing, ma non improntati unicamente sul marketing. Leggete anche l’ebook “Manager di se stessi” di Mario Lepore, disponibile anche in versione cartacea.


Come si fa. Per prima cosa, un articolo non dev’essere troppo promozionale. Può sembrare un’assurdità perché voi lo state scrivendo proprio per vendere o far conoscere qualcosa, ma dovete impostare il pezzo in modo da attirare, incuriosire e solo in seguito invitare i lettori a raggiungere il vostro sito o blog del prodotto.


Pensate ad un titolo accattivante, che stimoli appunto la curiosità del potenziale lettore. Quando lo inserite su Internet, dovete fare attenzione anche a posizionarlo nella categoria esatta, ad esempio letteratura o cultura o libri, se volete fare marketing di un vostro libro o ebook, oppure ambiente se siete un esperto del settore e volete farvi conoscere cercando collaborazioni in tal senso.


L’articolo vero e proprio. Partiamo dal fatto che normalmente quando inserite il vostro articolo (scrivetelo prima offline e poi fate copia-incolla, per risparmiare tempo) su un sito di article marketing ci sono delle regole da rispettare. Una di queste è la lunghezza minima e massima di un pezzo, quindi potrete trovare che il vostro articolo per essere inserito deve avere almeno un tot di caratteri e non superarli. Per verificarlo selezionate il testo offline, cliccate su strumenti e conteggio parole, così non potete sbagliare. Di solito si tiene conto dei caratteri spazi inclusi, a meno che il sito non specifichi espressamente che bisogna considerare il testo senza spazi.


Cosa scrivere. Partite con l’argomento che conoscete, per esempio se vi occupate di ambiente potete scrivere un pezzo che si occupa dell’inquinamento delle acque (ovviamente dovranno essere concetti che conoscete o che avete sviluppato nei vostri scritti) magari di un determinato territorio. Cercate di fornire informazioni nuove, che avete approfondito e che possono interessare. Fatto questo, alla fine dell’articolo potete mettere il link al vostro libro o sito. Attenzione anche qui, dipende da quanti link il sito accetta, fate sempre attenzione alle regole.


Firmate il pezzo. Solitamente l’article marketing chiede la firma sui pezzi, questo per dare maggiore autorevolezza all’articolo stesso ma anche per consentirvi di avere più visibilità sul web. Se siete bravi e i vostri contenuti vengono accettati, potete fare marketing e farvi conoscere in modo ottimale.


Tag o etichette. Inserite tag e etichette quando permesso, riferite all’argomento trattato e a voi stessi. Se vi è consentito aggiungete anche un’immagine vostra o del vostro prodotto, così che il lettore possa anche vedere di cosa parlate.


Questi servizi di solito sono gratis, quindi è tutta pubblicità a costo zero. Se c’è una moderazione vi verrà comunicato via mail se l’articolo è stato accettato, se bisogna modificarlo o se è stato rifiutato: in quest’ultimo caso cercate di capire il perché e riprovateci.


Quando il pezzo è online, potete riprenderlo sul vostro blog, sito, sui social network cui siete iscritti, se è presente potete anche scaricarne una versione stampabile in pdf. Fate girare il vostro articolo. Per trovare siti che permettono di scrivere articoli del genere cercate su Google “Article marketing” e ne troverete molti. Buona scrittura!


Lara Zavatteri