19 dic 2013

6 Pilastri delle Aziende - eBook di Pier Paolo Sposato

 6 Pilastri delle Aziende - eBook
 6 Pilastri delle Aziende - eBook 


Come Costruire Solide Fondamenta per la Tua Azienda per Affrontare i Periodi di Crisi e Uscirne Vincenti.

Mai come in questo momento le piccole e medie industrie hanno
sofferto per una crisi così profonda, provocata, indubbiamente, da
eventi sovranazionali, ma anche dalla crisi economica e politica
del nostro paese. Migliaia di aziende hanno chiuso e, purtroppo,
le previsioni sono tali da far temere per la sopravvivenza di altre
migliaia d’imprese.

Leggevo, d’altro canto, un Articolo apparso su «Panorama» n.18
del 24 Aprile 2013 intitolato Il paradiso della classe operaia;
l’articolo parlava dell’incredibile successo che sta avendo la
Lamborghini che, dal 1998, fa parte della galassia Audi
Wolkswagen.

Non si possono fare paragoni tra questa realtà così diversa per
dimensioni e beni prodotti e la nostra PMI; quello che però mi ha
colpito sono alcuni commenti dei suoi manager a spiegazione del
costante successo che l’azienda ha ormai da anni. 

L’articolista metteva in risalto cinque aspetti:

  • il forte senso di appartenenza che si respira in azienda;
  • la formazione dei dipendenti ritenuta fondamentale per la
  • crescita della società;
  • la retribuzione più alta dello standard di mercato;
  • il rispetto della persona e la tutela dei diritti;
  • un confronto maturo con le organizzazioni sindacali.

Non si può, quindi, nascondere un aspetto che connota gran parte
delle nostre piccole e medie imprese: molte di esse nascono da
iniziative famigliari che, nel tempo, non hanno avuto modo di
stabilire delle solide fondamenta su cui iniziare a costruire uno
sviluppo futuribile. Oggi però è come assistere a un terremoto.

Le case costruite con i moderni sistemi antisismici hanno la
probabilità di resistere a terremoti di notevole intensità, mentre
quelle più antiche e non ammodernate sono distrutte anche da
sismi di media-bassa intensità. Verrebbe spontaneo chiedersi quali
siano le ricette messe in atto da quelle aziende che si dimostrano
in grado di resistere o addirittura prosperare in marcati periodi di
crisi generalizzata; molti studi sono stati fatti in questo senso ma,
senza necessariamente ricordarli tutti, è sufficiente constatare che
nessuno è riuscito a dimostrare se esista o meno una ricetta ideale.

Una conclusione si può comunque trarre: è necessario ritornare ai
processi fondamentali di gestione aziendale, come spero dimostri
il caso Lamborghini.

È come dire che una casa costruita su solide fondamenta non è
certo che possa resistere a qualunque terremoto, ma ha molte più
probabilità di quelle costruite su fragili fondamenta.

Questo corso si pone l’obiettivo di verificare quanto solide siano quelle della
tua azienda, assumendo che i pilastri portanti dovrebbero essere:
la missione aziendale, il processo di comunicazione,
l’individuazione delle mansioni, il processo di selezione e
assunzione del personale, la valutazione del personale e la
formazione e sviluppo dei dipendenti.

Il corso, continuando la metafora degli edifici, cercherà di
dimostrarti quale ruolo hanno i singoli pilastri e con quale
materiale dovrebbero essere costruiti; è ovvio che le fondamenta
di un grattacielo dovranno essere molto profonde e costruite con
cemento della migliore qualità; uno stabile di pochi piani
richiederà scavi meno profondi, ma dovremo sempre impiegare
materiali di qualità, visto il compito che queste strutture devono
svolgere per assicurare stabilità all’edificio.

Sarà dunque chiaro che, se la tua azienda sta poggiando su pochi
pilastri magari anche di discutibile qualità, potrebbe non essere in
grado di resistere a una delle prossime crisi, di qualunque natura
esse siano. Pier Paolo Sposato


Potrai iniziare a leggere "6 Pilastri delle Aziende"  sul tuo Kindle tra meno di un minuto. Non possiedi un Kindle? Scopri Kindle Oppure inizia subito a leggere con un'applicazione di lettura Kindle gratuita.