29 ott 2013

Le Correnti di Misteri in Europa e i Nuovi Misteri di Bernard Lievegoed


Questo terzo volume della serie «Studi e documenti per l'approfondimento dell'antroposofìa» può essere visto come una prosecuzione della tematica affrontata nel primo volume (F.W. Zeylmans van Emmichoven - La fondazione della società Antròposofica - Ed. àntroposofica, 1982).

Infatti non solo il lavoro di Zeylmans viene più volte citato, ma si fa spesso riferimento al Convegno di Natale 1923 e alla meditazione che Rudolf Steiner pronunciò per la prima volta in quell'occasione, cioè all'impulso che Rudolf Steiner diede appunto nel Natale del 1923, quando fondò a nuovo la Società Antròposofica. Di questo impulso tratta per esteso lo studio dello Zeylmans.

Anche in questo caso si presuppone da parte del lettore non solo la conoscenza e la rielaborazione di opere fondamentali di Rudolf Steiner, ma anche l'interiore legame con quanto egli volle realizzare nel Natale del 1923, legame che soltanto un intenso lavoro meditativo può gradualmente portare a coscienza. Senza questo lavoro le ampie prospettive aperte da B.C.J. Lievegoed restano senza un reale fondamento. Compralo su il Giardino dei Libri