25 ott 2013

Geometria della Guarigione di Petra Neumeyer e Roswitha Stark

I segni di Korbler e la nuova omeopatia.

Geometria della Guarigione Petra Neumeyer Roswitha Stark
Compralo su il Giardino dei Libri
Il nostro corpo è come un dispositivo che capta e trasmette vibrazioni: 60 miliardi di cellule comunicano continuamente tra loro e con il mondo esterno. Proprio in virtù della costante trasmissione e ricezione di informazioni che attraversano l’organismo, esso può essere curato. Uno dei sistemi di guarigione più antichi è costituito dai segni geometrici dipinti sulla pelle.

Secondo Körbler, noto precursore viennese della “Teoria dei simboli di guarigione” e padre della “Nuova Omeopatia”, gli organismi possono essere influenzati positivamente se vengono esposti a forme e simboli particolari. Numerosi studi dimostrano che determinati segni geometrici dipinti sul corpo agiscono come antenne sulla pelle e partendo da essa sono in grado di avviare una trasformazione del sistema energetico di tutto l’organismo.

I segni possono essere dipinti su aree doloranti o sui punti dell’agopuntura e, grazie a essi, le informazioni possono essere trasferite all’acqua o alle pietre di guarigione.

Geometria della guarigione è una guida completa all’uso quotidiano e terapeutico dei segni da dipingere, con esempi pratici e casi clinici sorprendenti.

  • La medicina delle informazioni.
  • La forza guaritrice dell’acqua esposta ai simboli.
  • I campi morfici.
  • Il principio della risonanza.
  • L’impiego pratico dei simboli sui meridiani.
  • Il bilanciamento energetico.
  • Il riequilibrio delle vibrazioni.
  • Aura-chakra terapia.
  • L’utilizzo di suoni e ritmi.
  • L’influenza dei colori.
  • Il metodo Simonton.
  • Esempi pratici e testimonianze di guarigione


APPROFONDIMENTI

Introduzione:
"Scopo di questo libro è presentarvi — a prescindere dal fatto che come soggetti interessati vi poniate da profani, pazienti o terapeuti - una medicina informa-zionale energetica con le sue molteplici possibilità di azione.

Il nome originario di tale sistema curativo globale è "Nuova Omeopatia", le cui basi teoriche si individuano nelle ricerche di Erich Kòrbler (1938-1994), ingegnere elettrotecnico che riscopri il sapere antico e arrivò, seguendo propri percorsi di ricerca, a tracciare un ponte tra la Medicina Tradizionale Cinese, le più recenti acquisizioni nell'ambito della fìsica quantistica e la radiestesia.

L'approccio terapeutico che ne risultò venne da lui chiamato "Nuova Omeopatia" perché si fondava, in maniera simile all'omeopatia, sul principio di curare le malattie per mezzo di una trasmissione di informazioni.

A Erich Kòrbler dobbiamo il fatto di aver reso accessibili tali conoscenze a un vasto pubblico e di aver incrementato l'interesse nei confronti di questo metodo. Numerosi sono i terapeuti impegnati oggi ad approfondire il suo sapere, a proseguire le ricerche, ad arricchire la Nuova Omeopatia con le proprie esperienze o abbinandola con altri sistemi curativi integrativi. Da questi ulteriori sviluppi si ricavano oggi concetti come

Nuova Omeopatia con orientamento pratico, terapia rigenerativa bioenergetica e terapia sensitiva di risonanza."

AUTORI
Petra Neumeyer, giornalista scientifica e autrice prolifica, ha alle spalle una lunga carriera come redattore in ambito medico. I suoi libri sono stati in cima alle classifiche tedesche e dei bestseller della rivista Focus.

Roswitha Stark è naturopata e omeopata, esperta di terapia della risonanza e di cromoterapia, dirige corsi di formazione medica per la guarigione con i simboli e applica le sue conoscenze anche in campo veterinario.

Compralo su il Giardino dei Libri