21 dic 2012

Come conoscere cosa vi porterà il 2013

L’ora è arrivata e siamo ancora vivi. La profezia dei Maya non si è dunque avverata, o no? Quella catastrofistica no di certo, ma magari un po’ alla volta entreremo davvero in un’era maggiormente spirituale. Ad ogni modo, visto che il 2013 è alle porte, vi suggerisco il libro “L’Oroscopo 2013” in edizione rilegata di Paolo Fox.



C’è chi crede negli oroscopi e chi no, credo che la via giusta stia nel mezzo, cioè cercando di non interpretare tutto alla lettera, perché pur essendo dello stesso segno le persone possono avere caratteri diversi, reagire in modo diverso e quindi avere o meno le opportunità e vivere le situazioni che si prospettano per il nuovo anno. Comunque sia, credo si un bel libro da regalarsi o da regalare, anche per conoscersi meglio proprio grazie al proprio segno zodiacale.


Se state cercando altri spunti per il 2013, vi suggerisco questo link che rimanda al sito Il Giardino dei Libri dove troverete tanti libri, ma anche calendari e altri testi dedicati al nuovo anno, anche sulla mancata fine del mondo, un modo per iniziare bene l’anno che verrà, voi o le persone che amate e avete accanto. In fondo alla pagina del link trovate dei numeretti per proseguire e trovare altri libri sul tema (lo scrivo per i meno esperti di Internet), così da accontentarvi o accontentare i gusti di tutti.


Con questo post vi saluto per qualche giorno, vi raccomando di godervi le feste natalizie (come ho scritto qualche giorno fa, accantonate per un po’ i problemi, non può che farvi bene) di stare con le persone cui volete bene, di coccolarvi e trovare il tempo per voi stessi, di pensare anche a chi è meno fortunato e di guardare al futuro con ottimismo.


vete realizzato poco degli obiettivi che vi eravate prefissati per il 2012? Non piangetevi addosso, c’è sempre tempo per migliorare e migliorarsi in ogni ambito della vostra vita. Pensate a cosa vorreste fare nel nuovo anno, scrivete i vostri traguardi che v’impegnerete a tutti i costi a raggiungere, nel lavoro, in amore, per la vostra personale formazione o altro. Fate sì che il 2013 sia veramente il vostro anno, partendo con entusiasmo.


Credere in voi stessi e avere entusiasmo e ottimismo sono le regole che vi possono aiutare moltissimo nel concretizzare i vostri futuri progetti, perché l’autostima va coltivata e le vostre idee devono avere un supporter importante: voi. Se voi per primi non credete in ciò che fate, perché dovrebbero crederci gli altri? Abbiate cura di voi, della vostra persona, imparate a perdonarvi quando sbagliate. Va bene, avete fatto uno sbaglio, chi non ne fa? Ripartite cercando di imparare dai vostri errori, anche se a volte è difficile, ma la prossima volta farete sicuramente meglio.


Non so come andrà il 2013 per tutti voi, ma leggendo il libro di Paolo Fox potrete scoprire cosa vi aspetta. Io vi auguro di realizzarvi e di essere felici, vi ringrazio per avermi seguito finora su questo blog (torno presto, non mancate) e vi auguro un buon Natale e un 2013 ricco di grandi soddisfazioni e gioie. A presto e tantissimi auguri!


Lara Zavatteri