13 dic 2012

Come fare un albero di Natale green


Natale è vicino e si pensa a come addobbare la casa. Quest’anno, perché non pensate ad un albero di Natale green? Vi consiglio anche di leggere l’ebook “Il grande albero” di Susanna Tamaro. 


Primo passo, usate un albero finto. Ogni anno vengono abbattuti migliaia di alberi per le festività natalizie, alberi che passate le feste vengono buttati in discarica perché non sono stati adeguatamente mantenuti in vita durante le feste. Se proprio volete l’albero vero, sceglietelo in un vivaio, prendetelo piantato in un vaso e durante il periodo delle feste ricordatevi di dargli da bere e di non esporlo accanto a luoghi particolarmente caldi, come i termosifoni. Non spruzzate sopra i rami vernici verdi quando l’albero risulta senza colore, per la pianta certe sostanze sono veleno.


L’albero finto ormai assomiglia in tutto a quello vero, ma non saranno abbattuti alberi per adornare la vostra casa. Se siete tradizionali potete sceglierlo verde, ma sono disponibili anche in altri colori, come il bianco. Questa potrebbe essere una scelta (optare per altri colori) anche a seconda del tipo di arredamento che caratterizza la vostra casa. Non avrete problemi di manutenzione, l’unico accorgimento è se avete animali domestici. Cani e gatti solitamente adorano le decorazioni dell’albero e per evitare che caschi tutti è bene assicurare bene l’albero ad un supporto, possibilmente un po’ più alto dal suolo (ad esempio su un tavolino) per rendere più difficile “l’acchiappo” da parte degli amici a quattro zampe.


Luci e decori Led. Le luci Led si stanno diffondendo sempre più e ormai i vantaggi di questo tipo di luci sono noti, comunque ricapitolando forniscono una luce intensa consumando però molto meno rispetto alle lampadine tradizionali e ancora meno di quelle a basso consumo. Siccome l’albero resterà acceso per un bel po’, perché non pensare anche a consumare meno energia elettrica? Potete sostituire i fili dell’albero ( oppure comprarne di nuovi, se non li avete) con quelli a Led, disponibili sia se volete luci colorate sia se invece preferite quelle solo gialle o bianche.

Oltre ai fili, potete trovare anche decorazioni che s’illuminano grazie al Led. Nei migliori negozi, nei centri commerciali e in quelli specializzati in decori natalizi si vendono anche palle di neve decorate o altre decorazioni che hanno esternamente o anche all’interno (se, per esempio, sono lavorate) delle lucine a Led, da accendere quando mettete i decori sull’albero, un’idea originale e ovviamente anche in questo caso molto risparmiosa.


Decori con materiali da riciclo. Se comprate regali via Internet, vi arriveranno a casa dei pacchi con molto materiale che potete utilizzate per decorare l’albero. Per esempio, potete usare il cartone, ma anche la plastica per intagliare decorazioni facili come delle stelle. Se avete pazienza potete anche decidere di ritagliare forme più complicate, importante è coprire, se esiste, la parte con delle scritte. Per esempio, se vi arriva un pacco e volete utilizzare il cartone che conteneva il dono per le decorazioni, da un lato potrebbe esserci qualche scritta. Colorate quel lato con pennarelli, tempere o spray argentato o dorato per risolvere il problema.


Fate passaparola per l’albero green. Questi piccoli consigli, se applicati da molte persone, potrebbero fare la differenza, evitare che troppi alberi vengano abbattuti e ridurre anche le spese per l’energia necessaria all’illuminazione. Fate passaparola e fate conoscere ad amici e parenti la bellezza di un albero total green.

Lara Zavatteri