10 ott 2012

Come e perchè comprare un dominio Internet



Se state pensando di realizzare un vostro sito personale, potete pensare di acquistare un dominio con il vostro nome da uno dei tanti servizi che trovate in Rete. Vi consiglio di leggere anche l'ebook "Guadagnare con i nomi a dominio" di Lorenzo Renzulli. 




Cos’è un dominio. Un dominio essenzialmente è il nome del vostro spazio web seguito da.it, .com o altro. Se siete dei liberi professionisti ottimo è pensare a un nome di dominio con il vostro nome e cognome, così da essere subito rintracciabili. Se avete una ditta, sceglietelo con il nome della ditta stessa.


Se il nome non è disponibile. Può capitare, ad esempio se avete un cognome molto diffuso (ad esempio Rossi)  che il dominio sia già stato registrato in precedenza da un’altra persona che ha nome e cognome uguale al vostro. Potete provare a invertire cognome e nome oppure ad aggiungere una parola prima del nome, ad esempio studio seguito da nome e cognome o ingegner con nome e cognome.


Perché acquistare un dominio. Se volete creare un sito Internet, non è obbligatorio acquistare un dominio. In Rete infatti si trovano vari servizi e piattaforme che permettono di creare gratuitamente e in pochi passi il vostro sito, se avete un po’ di dimestichezza con il linguaggio necessario per scrivere le cosiddette “stringhe” di testo, altrimenti è più difficile. Inoltre, acquistare un dominio è una buona cosa anche per i servizi aggiuntivi che potete avere.


Il servizio di base, quello principale, può essere l’Hosting Windows e a questo normalmente si sommano dei servizi in più, che possono essere l’antispam e antivirus, il backup dello spazio web, la business mail o altro ancora. Il servizio di antivirus e antispam è utilissimo, visti quanti problemi possiamo riscontrare con la ricezione di e-mail spazzatura o virus vari che potrebbero danneggiare il sito.  

Un servizio che offre tutto questo, per fare un esempio, è Aruba. Una volta pagato la prima volta, potete scegliere la durata del dominio, che se non rinnovato scadrà e non sarà più disponibile per voi. Normalmente per il servizio di base e gli altri sopra elencati la validità è di un anno, dopodichè bisogna rinnovarli.


Alcuni servizi vi permettono anche di registrare il vostro dominio non solo con il .it ma contemporaneamnete anche con .com o .net. In questo modo nessun altro andrà a “rubarvi” il posto e sarete ancora più certi di essere trovati. Si tratta di offerte che vi possono essere proposte sia all’inizio, quando dovete ancora comprare il dominio, ma anche in seguito.


Per comprare un dominio, rivolgetevi ad un servizio (come il citato Aruba) per capire costi e servizi offerti: potete anche decidere di usufruire del servizio di base e l’anno successivo aggiungere anche altre offerte, valutando e cercando di capire quali sono le vostre necessità. Prima della scadenza sarete avvisati via mail fino a poche settimane dal giorno in cui, se non rinnovato, il dominio non sarà più vostro. In questo modo eviterete di dimenticarvene.

Curate il sito. Una volta acquistato lo spazio web, non dimenticatevene. Per essere ben indicizzati e apprezzati da chi visiterà il sito stesso, questo deve essere curato e aggiornato di frequente con nuovi contenuti.


Lara Zavatteri