05 ott 2012

Steve Jobs: un anno dopo

Steve Jobs

Ad un anno dalla scomparsa di Steve Jobs, mi piace ricordarlo così.

Un uomo con le ali ai piedi.

Per me i suoi successi sono il risultato della sua visione, della sua genialità, delle vite che ha contribuito a migliorare e semplificare.

La mia vita è migliorata con L'Iphone.
E poi di nuovo con l'Ipad. E la tua?

Salvatore Gaziano, famoso giornalista italiano, mi ha fatto leggere una straordinaria biografia di Steve Jobs dove sottolinea proprio come egli fosse un imprenditore fuori dagli schemi.

Ma soprattutto una PERSONA fuori dagli schemi.

Gaziano è riuscito ad inquadrarne punti di forza e di debolezza e trarre qualche utile lezione dalla sua carriera imprenditoriale, con la dettagliata descrizione di episodi, anche marginali, della sua vita che però riescono a raccontare la sua vera essenza.

Steve Jobs è anche messo a confronto con altri 10 miliardari di spicco: da Mark ZUCKERBERG a Richard BRANSON a Roman ABRAMOVICH e così via.

Da questo si capisce quanto Steve Jobs fosse una persona diversa dalle altre e orientata al bene delle persone.

Come iniziare a vivere con un cucciolo di cane in casa

Un cucciolo di cane in casa scatena un piccolo terremoto: meglio essere preparati. Dopo aver letto il mio post precedente “Come iniziare a vivere con un cane in casa” leggete questi consigli per la sicurezza del cucciolo e l’incolumità vostra e della vostra abitazione.

Come iniziare a vivere con un cucciolo di cane in casa

Prima di iniziare, vi consiglio un ebook, disponibile volendo anche in versione cartacea “Il mio cane”, che fa parte di una collana che aiuta i bambini a familiarizzare con gli animali domestici, grazie ad un testo facile che però riesce a far comprendere comportamenti, abitudini e caratteristiche del nuovo amico, per aiutare anche i più piccoli ad instaurare un bel rapporto con il cagnolino.


Via i piccoli oggetti. I cuccioli sono molto curiosi e, dopo il primo momento di smarrimento perché si vedono in un ambiente nuovo, inizieranno ad esplorare la casa. Gran parte di quello che vedranno, tenteranno di assaggiarlo, perciò come prima cosa è buona norma spostare in un luogo sicuro gli oggetti che il cagnolino potrebbe tentare di addentare, con il rischio di farsi male. Ad esempio, piccoli soprammobili, minerali e in genere qualsiasi cosa che potrebbe ingerire.


Occhio alle piante. Anche con le piante il discorso non cambia. I cuccioli tentano di strappare e mangiare qualunque cosa, perciò mettete al sicuro i vostri vasi, state attenti a non lasciare vicino le piante grasse perché si pungerebbero e soprattutto nemmeno quelle che possono avere i fiori o le foglie velenose.


Le piantane. Le piantane, ovvero le lampade che solitamente si utilizzano in salotto e non sono fissate al muro come le altre, possono subire l’entusiasmo dei piccoli amici e rovesciarsi creando numerosi danni, oltreché ferire il cane con il vetro. Cercate di spostare la piantana il più possibile aderente al muro, così da renderla più stabile anche se il cagnolino dovesse passarci accanto.


Gli angoli nascosti sono i loro preferiti. Un esempio, se c’è dello spazio tra il muro e il divano, state sicuri che s’intrufoleranno proprio lì. Se questi angoli nascosti li utilizzate normalmente come spazio per riporre oggetti che altrimenti non sapreste dove mettere, toglieteli e cercate momentaneamente una nuova sistemazione.


I libri. Se avete i libri in uno spazio destinato a studio della vostra casa, state attenti a quelli più bassi che il cucciolo prenderà di mira per tentare di rosicchiarli. Per evitarlo, chiudete la porta dello studio quando non siete in casa o durante la notte, cioè nei momenti in cui non potete sorvegliare le mosse del vostro nuovo amico a quattro zampe. Un semplice accorgimento che vi permetterà di salvaguardare la vostra biblioteca.


Evviva i giocattoli di gomma... Quando sono cuccioli, i cani mordono di tutto. Procuratevi i giocattoli di gomma per i bambini piccoli, facili da mordere, non pericolosi e facili anche da lavare. Così se già avranno qualcosa da mordere (prendetene diversi) saranno distratti per un po’ dalla tentazione di mordere ogni altra cosa che trovano in casa.

È una fase. Quando sono cuccioli i cani si scatenano combinando di tutto, ma si calmano diventando grandi e un po’ alla volta abituandosi all’ambiente in cui vivono.


Lara Zavatteri

Come migliorare la Vita con la PNL

Come migliorare la Vita con la PNL

La vita ci pone di fronte a continue scelte, sia professionali che private, e spesso prendere una decisione diventa veramente difficile, soprattutto quando le convinzioni, frutto di esperienze simili vissute in passato, ci condizionano.

Il peggio accade quando, a causa di queste credenze, ci lasciamo talmente condizionare nella scelta che perdiamo effettivamente quella che era la vera occasione per dare una svolta positiva alla nostra vita. E quando ce ne accorgiamo... ormai e' troppo tardi per tornare indietro.

Come pure quando ci autoconvinciamo che con quella persona (il nuovo collega di lavoro, il vicino di casa appena arrivato, la "new entry" nella compagnia di amici,...) e' impossibile andare d'accordo, perché per noi e' una persona "troppo difficile".
In realtà se lo vogliamo, possiamo "creare empatia" anche con questa persona e ciò renderebbe la nostra vita decisamente migliore, visto che le relazioni interpersonali coprono  il 100% della nostra esistenza.
Basta solo che noi lo vogliamo e impariamo a modificare il nostro comportamento e il nostro modo di comunicare.

Inoltre quante volte ci siamo arrabbiati perché non siamo riusciti a raggiungere la meta prefissata. 10, 100, 1000 volte? Ma quante volte ci siamo chiesti il perché? Forse 2, 3, 4 volte... il vero motivo  e' che "siamo fondamentalmente dei pigri" e non abbiamo voglia di "auto-analizzarci". Invece se imparassimo come si forma un Buon Obiettivo, saremmo sicuramente a metà dell'opera!


Questo Video Corso  Professionale di PNL Pratica ti insegna come
sviluppare e potenziare le tue abilità comunicative e relazionali e ti dà le "chiavi"
che le persone di successo usano per raggiungere i loro obiettivi. Per esempio
apprenderai:

  • come entrare in rapporti con gli altri, risolvendo cosi' tutte le tue problematiche di comunicazione e di relazione;
  • le tecniche per modificare e cambiare i tuoi comportamenti indesiderati;
  • le regole per raggiungere i tuoi obiettivi con successo;
  • e molto altro ancora...;

Ogni argomento trattato e' impreziosito da numerosi esempi tratti direttamente "dal quotidiano", da esercitazioni pratiche e da molti consigli utili.