03 lug 2012

Come trovare lavoro online

Trovare lavoro non è facile, ma Internet può darvi una mano in vari modi. Ecco alcuni consigli se state cercando lavoro e volete utilizzare la Rete per trovarlo.


Cosa cercate? Quando si ricerca lavoro in Rete, più si è specifici meglio è. Esistono vari portali che pubblicano annunci, ma a volte sono davvero molti ed è necessario effettuare una sorta di “scrematura” se non volete passare ore intere davanti al pc, senza magari trovare ciò che state cercando. Su portali, ad esempio come Monster, inserite:

  • Il lavoro (ad esempio Ingegnere)
  • Se esiste, la categoria, ad esempio ingegnere civile
  • Inserite la località, se volete una ricerca su un certo territorio e non su tutt’Italia (o globale), ad esempio Milano


Fatto questo sul portale trovate già vari annunci, sfogliateli e cliccate su quelli che vi sembrano interessanti. Chi pubblica annunci a volte è molto dettagliato, altre no. Perciò, quando le offerte di lavoro non sono complete, richiedete tutte le informazioni alla mail di chi ha pubblicato l’annuncio.


Essere flessibili. Come detto, per una ricerca mirata è meglio inserire la zona dove v’interesserebbe lavorare, ma non per tutti i lavori può essere così. Se lavorate come freelance, siete in proprio, avete la possibilità di lavorare da casa e via Internet, potete non impostare questo parametro e fare una ricerca in tutt’Italia, se è presente come opzione anche all’estero. Questo perché se avete la possibilità di essere flessibili e collaborare anche a grandi distanze, potreste trovare più annunci che fanno al caso vostro.


Gli annunci sulla vostra mail. Diversi servizi di annunci sul web vi permettono di ricevere con una certa periodicità-dipende dal servizio-gli annunci per il vostro lavoro direttamente sul vostro computer, basta registrarsi ed inserire la propria mail per riceverli e restare aggiornati senza dover sempre tornare sul sito.


Cercate forum di settore. Praticamente quasi ogni categoria professionale ha in Internet un proprio forum, quindi cercatene uno relativo alla vostra professione facendo una ricerca con Google, iscrivetevi e cercate i post relativi a possibili collaborazioni, potreste anche conoscere nuove persone che, se non direttamente interessate, potrebbero mettervi in contatto con altre che ricercano personale.


Sfruttate le reti di conoscenza. A volte non è, come detto sopra, la persona che legge un nostro messaggio o il nostro curriculum che può interessarsi a noi, ma può essere la persona che ci mette in contatto con altri professionisti che invece hanno bisogno di un collaboratore. Tenendo a mente questa regola, sfruttate la vostra rubrica sulla vostra mail e mandate il vostro curriculum anche a quelle persone che, potenzialmente, potrebbero essere un tramite tra voi e un nuovo lavoro. In poche parole, sfruttate le vostre attuali conoscenze per ottenerne di altre.


Pubblicate i vostri lavori. Per emergere bisogna differenziarsi. Una buona idea potrebbe essere quella di stampare la tesi di laurea e magari anche di pubblicarla, così da farla fruttare, venderla con un sito di print on demand, usarla contemporaneamente anche per arricchire il vostro curriculum o per regalarla ai vostri clienti futuri. Può essere anche una tesina, una ricerca, non necessariamente una tesi di laurea, comunque un lavoro vostro che può aiutarvi a far conoscere il vostro nome e a farvi apprezzare.


Lara Zavatteri

EBOOK CONSIGLIATO
Trovare Lavoro Oggi: Consigli e Strategie (eBook).
Strategie e Strumenti per trovare un'occupazione. Alessandro Baldini
Compralo su il Giardino dei Libri