25 giu 2012

Come scegliere un sito di print on demand

Il print on demand o stampa su richiesta è un servizio offerto da ormai molti siti Internet per la pubblicazione di libri o ebook. Per scegliere il giusto sito, ecco alcune cose da considerare e tenere presenti.



  • Com’è fatto il tuo libro. Se all’interno del libro hai inserito delle immagini e le vuoi vedere stampate a colori, è indispensabile che tu verifichi che il sito permetta di stampare a colori, a meno che non si tratti di fotografie antiche che possono anche essere stampate in bianco e nero.
  • Il numero delle pagine. Alcuni siti di print on demand hanno un numero minimo di pagine che vengono richieste per poter realizzare un libro. Se il tuo testo non ha raggiunto questo numero, tieni presente che devi aggiungere qualche pagina bianca ad inizio e fine libro ma anche che cambiando il formato le pagine aumenteranno. Quindi se hai scritto con Word o Open Office sul tuo pc, quindi su un formato A4, quando decidi di pubblicare il libro puoi scegliere formati più piccoli che faranno aumentare il numero delle pagine.
  • Questione prezzi. Verifica quanto verrà a costare il tuo libro, tenendo conto che oltre al prezzo del testo ci saranno anche i costi di spedizione. Il costo non dev’essere eccessivo per i lettori, altrimenti non compreranno il tuo libro.
  • Sconti. Se sei l’autore, puoi acquistare le copie che vuoi e venderle. Normalmente per gli autori dei testi pubblicati si applicano sconti, differenti a seconda del sito che scegli. Verifica bene, più sconto hai più sarà il tuo margine di guadagno quando vendi il tuo libro.
  • Il sito permette di vendere anche su altri siti? Molti print on demand, oltre che sul loro sito, inseriscono il tuo testo anche su siti di vendita libraria come Ibs, Bol o altri. In questo modo il tuo libro è presente sia sul sito di print on demand sia su altri che vendono libri ed è più facile da trovare. Verifica anche questo aspetto.
  • Come puoi pagare i tuoi libri. Come detto, puoi acquistare i tuoi libri e venderli, ma vedi bene le modalità di pagamento. Costano meno (solitamente) Paypal o Postepay o comunque l’acquisto via carta di credito. Vedi la differenza e se non hai la carta di credito opta per Postepay/Paypal, basta chiedere alle Poste.
  • Tieni conto di come possono pagare i tuoi lettori. Verifica che ci siano più possibilità, soprattutto che ci sia anche il contrassegno per chi non ha altri modi di pagare.
  • Vedi se il sito offre promozioni, ad esempio l’acquisto senza pagare la spedizione in particolari periodi.
  • Il sito può anche offirire gadget di marketing, ad esempio con la copertina del tuo libro. È un’ottima cosa per iniziare a promuovere il tuo testo.


Visita la sezione delle domande frequenti e se non trovi risposte a qualche tua domanda, scrivi ai responsabili del sito per avere ulteriori informazioni. In generale, raccogli tutte le informazioni prima di iniziare ad inserire il testo nella piattaforma di print on demand, così da essere certo di aver fatto la scelta giusta. Recentemente è nato un nuovo servizio, cerca su Google Gentechescrive” e scoprilo.


Lara Zavatteri

Libro consigliato

Per imparare a farti trovare su Google leggi l’ebook “La potenza e la strategia di Google” di Giuseppe Ferrara.



DESCRIZIONE 
Questo piccolo manuale parla un po' della storia e del cammino del motore di ricerca per eccellenza degli ultimi anni dell'era internet e cioè "Google". Il dietro le quinte del più famoso portale dall'enorme fatturato mondiale.

Strategie Lean per il Successo Aziendale - Giuliano Paganin


    Prezzo € 12,00
    Armando Editore
    Libro - Pagine 128
    Formato: 14x20
    Anno: 2012

Disponibile su il Giardino dei Libri.

Senza obiettivi non si arriva da nessuna parte. È una regola nota quanto ovvia. Eppure la grande maggioranza delle imprese parte senza obiettivi precisi. Si dà inizio ad un'attività perché la si ritiene interessante, gradevole, e potenzialmente redditizia ma non basta!

Gli obiettivi di breve, medio e lungo termine devono essere chiari, scritti, quantificati e tempificati. Dove vogliamo arrivare? È una domanda a cui rispondere con franchezza e attenzione, perché su di essa poggia tutta la strategia aziendale presente e futura. Così nasce l'azienda di successo!

L'Autogestione Verbo-Vocale - Antonia Campanella, Franco Salotti

Prezzo € 32,00
Omega Edizioni
Libro - Pagine 194
Formato: 16,5x24
Anno: 2012

Disponibile su il Giardino dei Libri

Metodo educativo per il corretto apprendimento fono-linguistico 

L'autogestione verbo-vocale è un metodo educativo-rieducativo finalizzato all'organizzazione e al corretto sviluppo della comunicazione verbo-interazionale. La complessità funzionale di tale facoltà mentale comporta la partecipazione, l'intercomunicazione e l'interazione di estese aree cerebrali.

In linea con tali acquisizioni e avvalendoci di importanti elementi culturali derivanti dalla neurofisiologia, dalla fisica acustica, dalla psicologia, dalla pedagogia e dalla linguistica, abbiamo pianificato e sperimentato, nel tempo, nuovi percorsi educativo-rieducativi che costituiscono l'essenza del metodo dell'autogestione verbo-vocale (audio-fonia-musicale, logopedia e fonolinguistica, psicomotricità e fono cinestesia, letto-scrittura prosodica).

Nel corso dell'ormai lunga sperimentazione è stato rilevato che il metodo ha conseguito risultati del tutto significativi in varie patologie fonoarticolatorie (disfonie, dislalie funzionali e organiche, disartrie, disfluenze ecc.) nonché in importanti disturbi dell'apprendimento (dislessie, disgrafie, discalculie, ecc.) e della comunicazione socio-relazionale (autismo e disturbi dello spettro acustico, afasie, disturbo dell'attenzione ed iperattività, disprassie).