08 giu 2012

Come scoprire la scienza “segreta”.

Oggi vi propongo un testo che può piacere a tutti coloro che in modi diversi si occupano di scienza ma anche a chi non è del settore ma si appassiona di misteri e fatti poco conosciuti.
Si tratta di un ebook, disponibile volendo anche in versione cartacea, che esplora la vita di scienziati poco conosciuti, le cui scoperte per varie ragioni sono state nascoste, insabbiate, ma che hanno o avrebbero potuto cambiare la vita di tutti noi.


In copertina si veda l’immagine simbolo di questo genere di insabbiamento, lo scienziato Nikola Tesla. Tesla a parte chi studia fisica o materie collegate, è uno scienziato praticamente sconosciuto. Eppure è stato un uomo capace di grandi scoperte, legate all’energia elettrica e all’energia in generale, alle onde radio e anche a teorie (che forse non erano tali) sul teletrasporto. Perché Tesla si conosce così poco?


Alcune sue scoperte furono attribuite ad altri, altre potevano danneggiare il sistema su cui si basava la vita quotidiana dei suoi tempi: ad esempio aveva scoperto come far funzionare la luce senza bisogno di fili, quindi con costi molto minori.


Nel testo si parla proprio di questo, di quegli scienziati e delle loro scoperte che avrebbero potuto “dare fastidio” alle lobby del potere. Per fare un esempio generico, ormai si parla sempre di più di energie alternative, pulite, a costo zero come l’energia solare o quella eolica. Eppure queste energie erano conosciute da molto tempo, perché solo negli ultimi anni o decenni sono state tradotte in qualcosa di concreto come i pannelli solari o fotovoltaici o in oggetti funzionanti per l’appunto grazie all’energia fornita dal sole?


Visti i costi della benzina e la necessità di preservare l’ambiente, anche l’utilizzo di automobili a zero emissioni è un desiderio di molti. Il testo parla anche di questo aspetto, perché ovviamente se iniziassero a circolare auto che non hanno bisogno di benzina per funzionare, che fine farebbe, in breve tempo, tutta l’industria del petrolio? Solo oggi cominciano ad essere studiati degli ibridi o delle vetture elettriche, ma o i costi sono proibitivi oppure non sono adatte a tutti. Quelle elettriche hanno bisogno di essere ricaricate grazie ad apposite centraline, se queste su un territorio non esistono, è impossibile pensare di acquistare un’automobile così. Pare incredibile che con tutte le conoscenze e le tecnologie odierne non si sia ancora realizzata una vettura ad emissioni zero che tutti possano acquistare e facile da ricaricare, ma anche questa, come suggerisce l’ebook, potrebbe invece già essere una realtà.



L’ebook si sofferma anche sulle energie alternative, evidenziando come le scoperte in questo campo vengano nascoste e mantenute segrete. Credo che l’aspetto più sconvolgente del testo sia che non si tratta di un romanzo, quindi di una creazione di fantasia, ma di fatti e storie reali, che lasciano comprendere quanto scienziati e scoperte mai diffuse potevano contribuire concretamente a migliorare la vita di tutti noi, ma anche dell’ambiente in cui viviamo. Un testo che fa luce su quanto non è mai stato detto, mai stato diffuso, mai conosciuto dalla massa, su scoperte e invenzioni che, pur rimaste segrete, sono esistite o tuttora esistono.

Lara Zavatteri


Leggete anche il mio articolo su Nikola Tesla


Leggete l’ebook “Scoperte scientifiche non autorizzate” di Marco Pizzuti



 DESCRIZIONE 
Finalmente sta per essere sfatato uno dei più diffusi miti della nostra epoca: la libera scienza al servizio di tutti. Perché è l'élite finanziaria globale che da anni manipola consapevolmente il progresso.
La fusione fredda è veramente un traguardo irraggiungibile? Le ricerche del prof. Sergio Focardi e dell'Ing. Andrea Rossi sembrano dimostrarne la fattibilità.
Cosa è successo realmente a Tunguska? E se vi dicessero che l'automobile a zero emissioni è già una realtà da anni?
Chi erano Viktor Schauberger, Marco Todeschini, John Hutchison, Edward Leedskalnin? Chi ha inventato veramente la trasmissione di energia senza fili (witricity) brevettata nel 2007 dal Massachusets Institute of Technology, che sta per rivoluzionare la distribuzione dell'energia elettrica nella rete domestica?
Le salite-discese: solo illusioni ottiche o anomalie del campo gravitazionale? Qual è la stretta connessione tra la ricerca tecnologica e le lobby del petrolio? Perché tutte le conoscenze sulle energie alternative vengono continuamente nascoste e insabbiate attraverso il loro sistematico discredito a livello mass-mediatico e istituzionale?
Scoperte scientifiche non autorizzate risponde a queste e a molte altre inquietanti questioni ripercorrendo la storia di Nikola Tesla, uno straordinario e al contempo misconosciuto scienziato che ha gettato le fondamenta tecnologiche della società moderna, e di molti altri scienziati ribelli condannati all'oblio dall'establishment scientifico.
Un saggio fondato su fatti e storie vere che non hanno nulla da invidiare al più sconvolgente dei romanzi, che ci lascia intravedere quanto avrebbe potuto essere migliore il mondo se solo fosse stato realmente libero.

"La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità." Nikola Tesla

eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza