22 mag 2012

Come trasformare un blog in un libro con BloggerTooBook

Se avete un blog che seguite costantemente, aggiornato, ben curato sia nel testo sia nella grafica e vorreste valorizzarlo, un modo può essere quello di creare un libro partendo appunto dal blog.



Esiste un servizio in Rete che si occupa appunto di trasformare il blog in un libro, o nel pdf che poi diverrà un libro. Si chiama BloggerTooBook.com, è un servizio intuitivo per creare dal blog un pdf e dal pdf trasformarlo, attraverso un servizio di print on demand in un libro vero e proprio.


BloggerTooBook è un servizio che è compatibile con le maggiori piattaforme che ospitano i blog ed inoltre è totalmente gratuito, si possono creare dei pdf da tutti i blog che desideriamo e per tutte le volte che vogliamo.


Il primo passo è caricare l’url, cioè l’indirizzo completo del blog nella barra apposita e quindi cliccare il bottone per iniziare a creare un pdf. Il servizio identifica il blog e inizia a raccogliere i post che avete pubblicato, l’unico inconveniente è che se il blog ospita molti post quest’operazione può richiedere diversi minuti. Vi basterà attendere e quando il pdf è pronto vi apparirà su una nuova schermata, potete anche aggiungere il vostro indirizzo mail per farvi spedire il link da cui scaricare il pdf.


Dopo questo procedimento e prima di creare un libro cartaceo, un consiglio è quello di stampare le pagine di cui è composto il pdf. Questo per poter avere subito un’idea di come apparirà il libro ed eventualmente capire come modificare il testo se trovate degli errori, e così via. Potete modificare direttamente il post (o i post) sul blog e rifare il procedimento per avere poi il pdf corretto.


A questo punto BloggerTooBook consiglia, tra le piattaforme di print on demand, Lulu.com, un servizio nato in America e sbarcato anni fa in Italia, che permette di caricare il pdf e realizzare il libro in pochi minuti, scegliendo una copertina da quelle proposte dal sito oppure caricandone una vostra e impostando i parametri che preferite per il libro, ad esempio il formato o la rilegatura. Anche Lulu è un servizio gratuito, inoltre potete decidere di creare un libro cartaceo ma, volendo, anche un ebook, oppure decidere di rendere disponibili ai lettori entrambe le versioni.


Quando avete terminato, se avete optato per il cartaceo non vi resta che ordinare una copia-la prima volta ordinatene una sola per vedere com’è venuto il libro- e una volta ricevuto il libro eventualmente modificare online quello che non vi è piaciuto.


Si tratta di un modo facile, veloce e gratuito per dare valore a un blog, che sia un blog in cui scrivete ricette ad uno che parla d’arte o di attualità, o un blog per esperti di un particolare settore. Può essere un modo per promuoversi, ad esempio se lavorate in proprio regalandolo ai vostri clienti che potranno poi continuare a seguire il vostro blog anche in Rete. Può essere anche un regalo, una sorpresa che fate a qualcun altro, qualcosa di inaspettato e che certamente sarà gradito.


Lara Zavatteri


Per promuovere il vostro libro leggete dall’11 giugno l’ebook “Promuovi il tuo libro” di Emanuele Properzi


DESCRIZIONE
Questo che hai fra le mani non è il solito corso che tratterà un tema qual è il marketing librario nel modo solito in cui sei abituato. A breve scoprirai una chiave di lettura nuova su come si può autopromuovere un libro: innovativa, illuminante e per te notevolmente utile. Ti svelerò come anche tu puoi migliorare notevolmente il livello della promozione del tuo libro con tecniche che puoi usare da subito e che solo una parte molto piccola degli autori italiani conosce.

eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza