17 apr 2012

Come applicare facilmente la Legge di Attrazione

In linea con il precedente post, vi propongo un dvd che vi farà capire cos’è la Legge di Attrazione e come si applica. Questa legge si basa sul fatto che noi, come esseri umani, siamo come magneti, capaci di attirare qualsiasi cosa, ovviamente sia bella sia, purtroppo brutta.

Già, ma come? Semplicemente con il pensiero, perché, come recita appunto la Legge di Attrazione “i pensieri diventano cose”. Vuol dire quindi che basta pensare a una Ferrari perché compaia nel vostro giardino? O forse che basta pensare alla donna/uomo dei vostri sogni perché di punto in bianco bussi alla vostra porta? Certamente no, sarebbe troppo bello!


Questa legge prevede che noi stessi diventiamo creatori della nostra vita, sia di quella attuale sia del futuro, grazie al pensiero, ma anche con altri supporti. Per esempio, se nella vostra vita volete a tutti i costi diventare un certo tipo di professionista, per prima cosa dovete imparare a crederci, anche quando la vostra mente vi dirà che per voi è impossibile, che non siete all’altezza e via dicendo.


Ripetetevi, con convinzione ed entusiasmo che siete quel professionista, anche se non lo siete ancora. Immaginatevi al lavoro, immaginate i vostri successi finanziari, professionali e fatelo ogni giorno. Bastano pochi minuti ma la vostra mente rafforzerà sempre di più questa convinzione. Non solo. Secondo la Legge dell’Attrazione in questo modo attirerete quella particolare cosa.


Ancora una volta, come? Rifacendoci all’esempio precedente, potrebbe essere un’opportunità che per caso (ma non lo è) vedete su Internet, un corso per diventare quel professionista o dei laboratori, oppure un’esperienza, per iniziare, via Internet. Sono tutte occasioni che vengono seminate sul cammino, basta saperle vedere e non lasciarsele sfuggire. Come in un puzzle, alla fine tutto s’incastrerà alla perfezione e otterrete quel che volete.


Chiaramente, non tutto capiterà dall’oggi al domani. Bisognerà avere la pazienza e la tenacia per continuare, prima o dopo i primi segnali arriveranno. Il bello è che potete applicare questa semplice modalità, che poi si articola anche in altri esercizi, a tutti i campi della vostra vita, dal lavoro al benessere, dai rapporti con le altre persone alla vostra vita sentimentale.


Sembra troppo facile per essere una cosa reale. Provate con delle piccole cose, per iniziare. Il bello è che state cambiando voi e il vostro modo di pensare a voi stessi ed è per questo, perché diventate man mano persone nuove, che le risposte che cercate arriveranno.


Oggi vi suggerisco un dvd perché per molte persone può risultare più semplice comprendere questi concetti grazie a questo strumento, basta ascoltare e in seguito mettere in pratica ciò che avete recepito. L’autore è uno dei maestri del libro The Secret, Il Segreto, che svela appunto cos’è e come funziona la Legge di Attrazione. Potete guardare il video un po’ per volta, quando avete tempo e gli esercizi sono semplici e non noiosi. Se poi volete approfondire, vi suggerisco anche un libro dello stesso autore, una novità, che illustra in sette “passi” come abbiamo il potere di cambiare le cose, giorno per giorno.


Lara Zavatteri




DVD consigliato: "Ottieni i cambiamenti che desideri" di Mike Dooley


DESCRIZIONE
In questo film potente ed estremamente semplice ed efficace possiamo scoprire la magia della vita e capire che siamo veri creatori divini.

Il video contiene esercizi pratici che richiedono meno di cinque minuti al giorno e possono esseremessi subito in pratica, facendoti ottenere obiettivi stupefacenti in ogni area della vita.




Libro consigliato "La magia di cambiare le cose" dello stesso autore 



DESCRIZIONE 
Bastano sette passi per rivoluzionare il proprio sguardo sul mondo: dal primo "comprendi il tuo potere" all'ultimo "aggiusta la tua rotta", l'autore propone le strategie pratiche e i semplici esercizi che aiuteranno il lettore a far propria la magia dell'universo.

Come iniziare a conoscere e applicare la Pnl con un corso base

La Pnl, che sta per Programmazione neuro linguistica, è una serie di azioni che agiscono sul cervello grazie all’uso del linguaggio, della ripetizione, della visualizzazione. In questi ultimi anni se n’è parlato molto, ma non per questo bisogna dare per scontato che tutti la conoscano, anzi. Ecco perché oggi vi propongo questo testo.



Il testo permette a chi non ne ha mai sentito parlare di avvicinarsi a queste pratiche, comprendere ed iniziare a metterle in pratica. In sostanza la Pnl si basa molto sul fatto che siamo noi stessi a poter cambiare la nostra realtà, a determinare cambiamenti, anche ad uscire da situazioni negative. Basta volerlo? Certo, ma bisogna anche passare all’azione.


I peggiori nemici di noi stessi siamo noi. La maggior parte delle volte, quando abbiamo un problema, siamo noi stessi ad ingigantirlo, a renderlo quasi insormontabile, a criticarci e sentirci delle nullità. Insomma siamo noi i nostri nemici numero uno. La Pnl insegna a cambiare direzione, facendo in modo che ognuno si attivi per rimuovere blocchi e pregiudizi che lui stesso ha creato.


Quello che diciamo a noi stessi condiziona la nostra realtà. A meno che non abbiate una forte autostima, difficilmente vi loderete quando avete portato a termine un progetto o, in generale, siete riusciti a concludere positivamente qualcosa, o avete raggiunto un traguardo. Solitamente fate il contrario, cioè sottolineate i vostri errori, vi date degli sciocchi, rimuginate sulle vostre incapacità (presunte incapacità) che credete di avere. Il peggio è che oltre a fare questo, lo ripetete a voce alta. Se vi date degli stupidi, non sarà una buona cosa per il vostro morale né per il vostro cervello. Evitate di sgridarvi tutte le volte che fate un errore, cercate invece di premiarvi, anche solo dicendovi un “bravo” quando riuscite in qualcosa.


Paure, ansie, fobie e tutto quello che vi viene in mente condizionano la vostra vita. Sono percepite così grandi da apparire come mostri nella vostra mente. Rimpicciolitele. Immaginate la situazione di cui avete paura, o la paura stessa e nella vostra mente rimpicciolitela di dimensioni e fatela perdere colore. Fatela sempre più piccina e sfocata, è un modo per avere meno timori. Per sentirvi meglio, insegna la Pnl, fate il contrario: immaginate una situazione positiva, rendetela coloratissima e molto grande e assaporate le sensazioni che vi comunica.


Come ho scritto prima, come parliamo è molto importante per la Pnl, tanto che i problemi non vengono chiamati così ma sfide, qualcosa da superare. Fa meno paura detto così, non è vero? La Pnl insegna a parlare a noi stessi in maniera differente, in estrema sintesi non a dire “ma perché questa cosa spaventosa è capitata a me?” ma a dire invece “ va bene, mi è capitata questa cosa, non me l’aspettavo, ma ne uscirò di certo. Come faccio?” e ad iniziare a cercare soluzioni, rimedi. Insomma, attivarsi per stare bene, senza cedere all’impulso di piangersi addosso e a credere che certe situazioni non cambieranno mai. Siete voi che dovete cambiare, il resto cambierà con il vostro nuovo atteggiamento.


Lara Zavatteri



Ebook  consigliato:“PNL: Corso base” di Ileana Moretti e Vincenzo Palma



DESCRIZIONE 
Questo volume si pone come punto di partenza per chi voglia avvicinarsi alla PNL, migliorando la propria capacità di capire e farsi capire.
Con un linguaggio diretto e concreto offre gli strumenti di base per intraprendere il miglioramento della propria vita personale e professionale.
Integrazione di varie discipline (psicologia, linguistica, cibernetica, teoria dei sistemi), la PNL consente lo studio e l'interpretazione delle potenzialità umane.
Postasi come approccio rivoluzionario allo sviluppo personale e alla comunicazione, ha conosciuto una diffusione sempre più ampia perché fornisce idee, strumenti, tecniche e modelli per migliorare il controllo delle emozioni, avere più sicurezza e motivazione, usare il linguaggio con precisione, modificare comportamenti indesiderati in sé e negli altri, aumentare le capacità di comprendere.




Tecniche Pubblicitarie - Michele Liuzzi


Ebook disponibile su Bruno Editore

Il futuro del web è diventato il presente. La seduzione delle
pubblicità televisive, che si basa sul concetto di marketing
dell’immagine, deve necessariamente lasciare spazio a una nuova
visione: il marketing operativo, non più basato sull’immagine per
sedurre il consumatore, ma su dati empirici.

Analizzando il mondo della comunicazione pubblicitaria online e
offline, ho deciso di arricchire questo corso con esempi concreti e
casi di studio al fine di presentare la reale tangibilità di tali
argomenti. La motivazione che mi spinge nasce da un personale
interesse verso la comunicazione aziendale pubblicitaria, con
particolare attenzione alle dinamiche del web. Io sono un
consulente di marketing per diverse aziende e quotidianamente mi
trovo a discutere di tali questioni con i miei clienti.

Il soggetto moderno è costantemente invaso da messaggi
pubblicitari multisensoriali tali da avere la forza, in alcuni casi, di
spogliarlo del fattore critico e portarlo a compiere scelte di
acquisto incoerenti con i reali bisogni. Intendo fare luce sui
meccanismi di persuasione e manipolazione che le aziende
mettono in atto al fine di monopolizzare il mercato, creando
tendenze commerciali.

Il contenuto di questo ebook, dunque, potrebbe essere utilizzato
come materia formativa nelle scuole di istruzione superiore per
fornire a ogni futuro consumatore gli strumenti necessari per
valutare consapevolmente la decisione di acquisto di un prodotto,
evitando di farlo sotto la spinta della seduzione emotiva del
bisogno sociale, e procedendo sulla base di una scelta autonoma e
in totale libertà. In base, quindi, a gusti personali o alla reale
necessità di acquisto di un determinato bene.

Buona lettura! Michele Liuzzi

Spiritual Marketing - Tania Di Massimantonio


Ebook disponibile su Bruno Editore

Sulla pubblicità, il marketing e le tecniche di vendita esiste una
vasta letteratura; ognuno in base alla propria esperienza e al
proprio successo personale ha creduto bene di cogliere e di
rivelare la chiave per aumentare la produzione, le vendite e i
profitti. Per la pubblicità, però, è soprattutto un problema di idee,
perché sono quelle che muovono il mercato.

E non è tutto. L’idea deve trovare necessariamente un mezzo che
la possa diffondere efficacemente. Qual è il mezzo migliore?

Sono convinta che, come dice Philip Kotler, grande stratega di
marketing: «La pubblicità migliore è fatta dai clienti soddisfatti,
migliore è il prodotto, meno deve essere speso per
pubblicizzarlo». Il punto è che ognuno di noi desidera mostrare
qualcosa di speciale a qualcun altro che ha bisogno di “vederla”.

La pubblicità è assolutamente democratica! Tutti devono poter
trovare uno spazio, il problema è che non sempre gli spazi
possono essere a disposizione di tutti e vedremo perché.

Lo spazio della dimensione materiale, tuttavia, non è che un
problema secondario, perché quello che principalmente dobbiamo
trovare è lo spazio della dimensione immateriale, che è di gran
lunga superiore e costituisce lo spirito necessario per dare forza
attrattiva al nostro messaggio.

Non ci sono concessionarie sponsorizzate per questo spazio e
l’unica concessione possibile è quella che dobbiamo fare a noi
stessi disponendoci a riscoprirlo!

Buona lettura! Tania Di Massimantonio

eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza