05 mar 2012

Come essere donne indipendenti finanziariamente


Donne e soldi sono ancora un binomio visto con pregiudizio da molti e dalle donne con un certo timore, a volte. Ecco come essere indipendenti e gestire il vostro denaro.



Per prima cosa, bisogna per l’appunto liberarsi dai pregiudizi. Anche se siamo nel 2012 è ancora diffusa l’idea che una donna debba occuparsi di casa e figli e dipendere quindi dal marito, anche economicamente. Come lessi nel libro “Le brave ragazze vanno in Paradiso, le cattive dappertutto” quando si parlava per l’appunto dell’ingiustizia di questa situazione: “Un uomo deve lavorare, una donna può”, cioè il lavoro, per una donna, spesso è visto ancora come “qualcosa in più” rispetto ai suoi compiti di moglie e madre. Liberarsi da questa catena è indispensabile.


Come donne ci si può sentire discriminate se non si hanno o non si desiderano figli. Bisogna imparare a far valere le proprie idee e a non sentirsi da meno per ciò che si pensa su questo argomento. L’importante è quello che volete voi e come lavorate, non la vostra voglia o meno di metter su famiglia. In un lavoro devono contare capacità, tenacia e i risultati ottenuti, non se avrete o no dei figli.


Pensate a cosa volete fare e formatevi. Se avete già la formazione giusta, cercate annunci e opportunità nel vostro settore, sia sul web sia offline, altrimenti iscrivetevi a un corso, anche in questo caso potrete trovare occasioni su Internet e fate insomma tutto ciò che è necessario per avere una formazione nel campo che vi interessa. Mentre fate questo probabilmente sarete costrette a fare altri lavori, ma non scoraggiatevi e pensate che state investendo sul vostro futuro.


Quando avrete iniziato a lavorare, aprite un vostro conto corrente personale. Potrete così gestire autonomamente i vostri risparmi e averne uno vi farà sentire molto più sicure. Quando avrete dei risparmi, potete fare qualche piccolo investimento, ad esempio i Pronti Contro Termine per cui non si rischia nulla e si investono i soldi anche solo per alcuni mesi, dopodiché si ricevono indietro con un tasso d’interesse che può variare da banca a banca ma anche a seconda del periodo. Informatevi in banca sul funzionamento e sui tassi applicati.


Occhio a tutte le spese aggiuntive. Quasi tutte le operazioni che fate in banca costano qualche euro, perciò se dovete pagare qualcuno potete pagarlo attraverso una carta Postepay (da richiedere in Posta), ricaricabile oppure con un conto online Paypal, anche se anche per questo ci sono piccole commissioni. Se avete un Bancomat, in banca fatevi spiegare quando pagate e quando no per il prelievo. Ad esempio, potreste non pagare quando prelevate da sportelli di quella stessa banca e pagare invece quando prelevate da sportelli di altre banche. Sono accorgimenti che possono farvi risparmiare ogni volta qualche euro, se ne tenete conto.


Imparate a gestire il denaro. Sia se vivete sole o no, fate una lista delle priorità e rispettatela, specie se finora non siete mai state molto organizzate con il denaro. Al primo posto tutte le spese per casa, macchina e altro di indispensabile, oltre a costi fissi che avete ogni anno, ad esempio la quota annuale se fate parte di qualche Ordine professionale. Poi le spese per i figli, se ne avete, e quindi con ciò che resta potete pensare a premiarvi e fare un po’ di shopping per voi.



Di questi tempi, non sempre potrete regalare qualcosa a voi stesse. Non fa niente, l’importante è riuscire a pagare tutto ciò che dovete e questo, specie se vivete sole, è già una bella soddisfazione. Poi, potrete approfittare magari di saldi o occasioni anche su Internet, spendere meno e premiare la vostra costanza e la vostra indipendenza.


Lara Zavatteri


Leggete il libro “Il Potere delle Donne” di Louise Hay


DESCRIZIONE 

Questo libro, pensato per aiutare le donne a realizzare il loro vero potenziale, presenta alcune delle idee più consolidate e molti altri nuovi suggerimenti di Louise Hay.
Riconsiderando i principi fondamentali e arricchendoli, creiamo un importante supporto per il futuro. Rafforzare il potere delle donne è la cosa migliore che possiamo fare per il Pianeta. Quando le donne vengono represse, tutti perdono. Quando le donne vincono, tutti noi vinciamo.
Con il suo stile inimitabile, dolce e diretto insieme, Louise Hay ci dona penetranti intuizioni su come le donne di tutte le età e di qualsiasi origine possano realizzare questo scopo e fare in modo che gli anni a venire siano più produttivi, soddisfacenti e potenzianti che mai!
"L'obiettivo di questo libro è che tutte le donne provino autostima, amore per sé, autoapprezzamento e che sentano di avere un posto importante nella società".

Professione Information Broker - Vitiana Paola Montana


Ebook disponibile su Bruno Editore

«C’è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita,ciò
che si desidera». Henry David Thoreau

Siamo nell’era digitale e mai, come in questo momento, le
applicazioni e le possibilità del web stanno avendo sviluppo e
impatto sulle professioni definite classiche. La possibilità di
accedere a una grande quantità di dati, la velocità nel connettersi e
le collaborazioni a distanza, stanno avendo una vera e propria
accelerazione. Grazie a questo ebook, affronteremo proprio
questo argomento.

Studieremo l’evoluzione e le numerose possibili applicazioni di
una professione classica: l’Information Broker. Leggiamo questa
definizione: «L’information brokering è un servizio di
intermediazione che comprende il recupero, l’interpretazione e
l’organizzazione di informazioni e di documenti rivolto ad
aziende o a privati» (Fonte Wikipedia). Normalmente, questa
figura professionale è richiesta nel caso in cui un’azienda abbia
necessità di effettuare una ricerca di mercato per il lancio di un
nuovo prodotto, oppure debba verificare l’esistenza o meno, di un
brevetto negli elenchi nazionali o internazionali, oltre ad altri tipi
di consulenze.

L’Information Broker è la persona che si occupa di recuperare,
organizzare e sviluppare questi dati. Lo scopo, è quello di mettere
in condizione l’azienda o la singola persona, di poter elaborare il
proprio progetto, avendo a disposizione un quadro generale
completo e approfondito. Nelle pagine di questo ebook, impareremo
tutto ciò che occorre conoscere per svolgere al meglio questo
lavoro e per trarne delle grandi soddisfazioni. Seguitemi
attentamente nei prossimi step e, alla fine del libro, avrete le
abilità necessarie per creare da zero quest’attività. Lascio a voi,
poi, l’iniziativa e la creatività per espandere e ottimizzare al
massimo, le risorse che troverete nel testo.

Buon Lavoro! Vitiana Paola Montana