12 gen 2012

Come iniziare a lavorare online come freelance


Lavorare da freelance significa cercare da soli commissioni e lavori da portare a termine, avere spirito di iniziativa ed essere flessibili. Ecco cosa occorre per iniziare.


Per prima cosa, come lavoratore freelance devi sapere che ci saranno giorni in cui avrai molto lavoro ed altri in cui ne avrai meno o magari non ne avrai affatto. All’inizio le cose possono andare in questo modo, basta aspettare che la “macchina” ingrani e avere pazienza.


Impara a distribuire bene il tempo. Se hai più committenti con il tuo lavoro, decidi come lavorare in anticipo, non giorno per giorno. Stabilisci quando hai intenzione di occuparti di quel lavoro e passa a programmare gli altri. Chiaramente essendo freelance potrà capitarti qualche lavoro extra e allora dovrai rivedere la tua tabella di marcia e inserire anche quel lavoro. Basta essere flessibili e organizzarsi bene.


Rispetta le scadenze. Ogni lavoro ne ha una, impegnati per consegnare tutti i tuoi lavori in tempo o, se riesci, perfino in anticipo. Chi ti ha commissionato il lavoro avrà così un’impressione di serietà e in generale una buona impressione su di te e sul modo che hai di lavorare.


Per lavorare come freelance, una risorsa ottima è Internet. Qualunque sia il lavoro che già svolgi o vorresti svolgere da freelance, puoi trovare molte opportunità su Internet. La prima che ti consiglio sono i forum. Cerca su Google un forum dedicato alla tua professione, esisterà senza dubbio. Fai un giro sul forum, vedi come funziona e cerca la parte dedicata alle offerte di lavoro. Iscriviti e inserisci la tua offerta, oppure se hai già trovato qualcosa di interessante, rispondi all’annuncio.


Di solito sui forum, quando vengono pubblicati annunci di lavoro, si può contattare anche privatamente la persona, basta che abbia indicato il suo indirizzo mail, oppure cercalo sul suo profilo. Questo è utile quando, ad esempio, devi fornire le tue credenziali e far capire quali sono le tue competenze e non desideri scriverlo direttamente nel forum, oppure quando desideri informazioni aggiuntive.


Se chi offre il lavoro non ha la possibilità di essere ricontattato in privato, rispondi direttamente sul forum ma solamente specificando che sei interessato e che vorresti saperne di più, inserendo il tuo contatto mail. In questo modo proteggi la tua privacy e allo stesso modo puoi comunicare con chi offre il lavoro.


Non barare. Solitamente in ogni annuncio vengono richiesti dei requisiti, se per esempio si tratta della realizzazione di siti web può essere la conoscenza di un certo software. Non scrivere che lo conosci se non è vero, ti potresti trovare in situazioni imbarazzanti. Scrivi solo ciò che sai fare bene ed eventualmente ciò che stai imparando.


Quando hai risposto, devi anche farti spiegare alcune cose. Infatti, oltre a scrivere le tue competenze, devi capire come si articolerà il lavoro. Dovrai chiedere quanto tempo hai per ultimarlo, oppure, ad esempio se si tratta di scrivere articoli, quanti te ne saranno richiesti, se giornalmente, settimanalmente o altro. Per ogni lavoro, dovrai chiedere anche le caratteristiche, restando sugli articoli dovrai chiedere la lunghezza, le tematiche da affrontare, se dovrai ricercare immagini o altro. Infine, chiedi come è prevista la retribuzione, oltre al quanto anche il come, ad esempio con Paypal, che è un metodo sempre più diffuso.


Oltre ai forum, puoi provare anche con i siti dedicati. Ti suggerisco "Io Propongo" (http://www.iopropongo.com/), una community dove guadagnare con lavori a partire da 5 euro, in moltissimi settori quali la grafica, l’artigianato, il benessere, le traduzioni e molto altro.

Buon lavoro!


Lara Zavatteri


L’ho già consigliato ma è un ebook valido e ricco di idee, “Freelance online” di Sara Bruschini


DESCRIZIONE
Lavora in piena libertà, gestendoti il lavoro e in maniera indipendente. Scopri i vantaggi di far diventare le tue passioni il tuo mestiere e mettiti in gioco con i segreti dell'esperta sul lavoro da Freelance!

Il Corpo e la Mente - David Cardano

Ebook disponibile su Bruno Editore
Carissimi lettori, con questo ebook desidero condividere con voi
tutti i segreti della relazione corpo-mente e mente-corpo,
argomento a me molto caro. La grande relazione tra mente e
corpo è ormai nota a molti. Meno nota invece è la relazione tra
corpo e mente. Nei capitoli che seguiranno vi guiderò nel viaggio
descrittivo di come il corpo influenza la mente. Così come la
mente influenza fortemente il corpo, anche il corpo influenza la
mente in misura notevole.

Per “influenza” intendo la capacità di creare sensazioni, emozioni,
salute, benessere, armonia ed equilibrio (se il corpo e la mente
sono “utilizzati” in modalità funzionale ed efficace) ma anche di
creare esattamente il contrario (nel caso in cui sia il corpo che la
mente siano “utilizzati” con modalità disfunzionali e inefficaci).

Non per nulla, da migliaia di anni le frasi: «Ciò che è in Cielo è in
Terra e ciò che è in Terra è in Cielo», o anche: «Come è in alto è
in basso e come è in basso è in alto», rendono molto bene il
concetto di relazione mente-corpo e corpo-mente. La mente e il
corpo si possono quindi influenzare reciprocamente. Ciò che si
pensa può influenzare il modo in cui si sente a livello fisico e il
contrario è ugualmente vero e molto potente. Il nostro corpo parla
alla mente e la mente parla al corpo in un continuo dialogo.
Questo dialogo, se efficace, crea una sorta di circolo virtuoso ma
se inefficace creerà un circolo vizioso.

Sta a ognuno di noi la responsabilità di raggiungere la virtuosità o
la viziosità del suddetto dialogo. Noi siamo per la maggior parte il
frutto delle nostre azioni e dei nostri pensieri. La nostra salute e il
nostro equilibrio psicosomatico e somatopsichico sono sotto la
nostra responsabilità e potere personale. Chi si discosta da questo
filone di pensiero, largamente condiviso, crea un’azione di deresponsabilizzazione
dove si imputano a fattori esterni, da noi non gestibili, le motivazioni 
di scarsa salute e scarso equilibrio. Più facile, ma davvero poco utile.

Per tutti coloro che invece scelgono di dire a se stessi che la loro
salute e il loro equilibrio sono gestiti dal proprio potere personale
e si rendono conto di esserne responsabili, con la lettura di questo
manuale potranno avere consigli e informazioni utili e interessanti
per una buona qualità di vita. Tutto ciò che leggerete funziona, ma
per farlo funzionare è necessario impegno, costanza, continuità,
determinazione e pazienza.

Ogni giorno un piccolo mattone messo sopra un altro piccolo
mattone creerà una casa solida, forte e resistente. Ogni giorno per
far sì che il fuoco del camino non si spenga è necessario portare al
camino un pezzetto di legno. Questo è quanto è necessario per far
sì che le tecniche e i consigli che vi descriverò funzionino e siano
utili. Ogni giorno organizzatevi per ritagliarvi del tempo per
applicarli (bastano anche soltanto quindici minuti mirati).

Solo con applicazione costante e quotidiana arriverete dove volete
arrivare e otterrete ciò che desiderate ottenere. Anche applicarsi
un giorno sì e uno no può essere efficace. Dipende da voi. Voi
siete i padroni del vostro tempo anche se molti ancora non se ne
rendono conto.

Ora, se siete ancora qui dopo quanto vi ho comunicato è perché
avete scelto di proseguire e siete consapevoli dell’impegno che
questo obiettivo richiede. Siamo dunque pronti per il nostro
viaggio dal corpo alla mente. Continuate la vostra lettura, le mie
parole scritte vi guideranno. Ebook disponibile su Bruno Editore

Buona lettura! David Cardano