7 dic 2012

Come trovare il libro giusto per i patiti del fai da te


Un libro è sempre un bel regalo, ma per chi è davvero un fan del fai da te vi consiglio oggi due “chicche” da non perdere, i libri “Paint your life” e “Questo l’ho fatto proprio io!” curati da Barbara Gulienetti, conosciuta in tv per essere la conduttrice del programma “Paint your life” sul canale Real Time.



Paint your life, se non l’avete mai visto, è un programma che insegna a creare da soli moltissimi oggetti, ma anche a riutilizzare materiale da riciclo in modo creativo, oppure a dare nuova vita ad oggetti, mobili e componenti d’arredo senza richiedere l’aiuto di nessuno. In modo chiaro la conduttrice spiega passo passo i vari progetti, poi ricapitolati alla fine, così che chiunque può provare l’ebbrezza del far da sé.


Perché Paint your life. Ci sono molti motivi per seguire questo programma e per regalare i due libri che vi ho consigliato. A mio parare ha sdoganato anche l’idea che il fai da te fosse un argomento dedicato esclusivamente agli uomini. Invece non solo la conduttrice è una donna ma spiega tecniche e attrezzi da utilizzare in modo chiaro, coinvolgendo tutti, donne comprese: anzi con Paint your life probabilmente quelle più coinvolte sono proprio le donne.


Non solo pizzi e merletti. Quando si pensa alla manualità femminile la si associa spesso e unicamente a lavoretti di taglia e cuci, di ricamo, invece a Paint your life s’insegna a lavorare con molti materiali come il legno, la plastica, a conoscere i tipi di vernici, a usare attrezzi come il trapano e altri considerati “tabù” per le donne.


Oltre alla conduttrice le puntate si arricchiscono grazie agli ospiti-spesso persone esperte proprio nell’arte del riciclo creativo- e di un florist che insegna come creare composizioni floreali uniche e facilmente.


Creare vuol dire soprattutto divertirsi. Fare qualcosa da soli significa prima di tutto divertirsi, ecco perché per i lavoretti e i decori si possono coinvolgere anche i più piccoli, che non vedranno l’ora di “pasticciare” (si fa per dire) con colla, colori e quant’altro.


Perché questi libri. Vi consiglio questi libri per poter avere sempre sotto mano tanti progetti che potete realizzare, soprattutto per poter avere la comodità di rivederli quando volete e di non perdere nemmeno un passaggio della spiegazione-cosa che può capitare mentre guardate il programma, se siete distratti da altro-quindi non c’è possibilità di sbagliare. Inoltre uno è genericamente adatto a tutti mentre l’altro è pensato proprio per i più piccoli che in questo momento dell’anno possono aiutarvi con tutte le decorazioni natalizie.


Libri da regalare a chi ama il fai da te ma anche a chi, invece, si sente poco portato: proprio con testi come questo (e guardando la trasmissione) si può invece comprendere che con un po’ di pazienza, fantasia e creatività tutti possiamo diventare bravi nel fai da te, non occorre poi essere degli esperti, si migliora pian piano imparando anche dai propri errori. Libri da regalare anche per avere tante idee da creare, spunti per lavorare insieme, momenti che regalano soddisfazione per aver fatto da soli un oggetto o averlo recuperato, quando magari pareva impossibile. Libri per colorare la vostra vita.

Lara Zavatteri