11 ott 2012

Come sistemare una penalità SEO di google

Ti è mai successo che il tuo sito web abbia avuto un inaspettato calo delle visite? Hai gestito il sito come hai sempre fatto e non capisci il motivo di questo calo?


Google cambia costantemente i suoi algoritmi di ricerca, ma  dalla nascita di Google Panda e Google Penguin Updates le penalità sono diventate più comuni. Anche se il 90% di queste  non sono gravose e il proprietario del sito potrebbe non accorgersene nemmeno, ci sono invece penalità che possono  colpire duramente un sito web e incidere negativamente sul suo andamento. Se pensi di essere stato penalizzato ci sono diverse cose che puoi fare.

Prima di tutto devi essere sincero con te stesso su come ti stai approcciando al marketing online. Anche se conosci la differenza tra white hat e black hat SEO, potresti essere tentato dall’usare di volta in volta anche il gray hat. Anche se la tattica gray hat SEO non è evidente come la black hat, è comunque rischiosa e dovrebbe essere evitata. Se sai di avere utilizzato una di queste due tattiche, anche solo in parte, queste sono le probabili cause della penalità. Cose come 10.000 link spam e le parole chiave sono ovviamente da controllare attentamente per non incorrere in penalità SEO.

Ma che fare quando non è così ovvio cosa si è fatto di sbagliato? La ragione per cui spesso è così difficile sistemare una penalità è che a volte non si riesce a individuarne la causa. I consigli sono basati sull’esperienza e sull’interpretazione degli algoritmi nei motori di ricerca. L’unico modo per capire con sicurezza qual è la causa di una penalità è provare cose diverse e poi analizzarne i risultati. Ad esempio, puoi decidere  di considerare per primo il contenuto: è troppo debole? Rinforzalo. Controlla le parole chiave, sono ripetute troppo spesso? Questo potrebbe rovinare l’esperienza di lettura. Dopo avere controllato attentamente i contenuti, aspetta qualche mese per vedere se le visite che avevi perso cominciano a risalire. Se ancora non vedi dei miglioramenti, cerca altre cause come il testo ancora che stai usando.

Il solo modo per evitare queste penalità e assicurarti in futuro di fare le cose in maniera appropriata è stilare una lista di possibili cause, e poi provarle una per una aspettando diversi mesi prima di analizzarne i risultati. Se cambi troppe cose tutte insieme non capirai mai qual è la causa esatta e rischi solo di peggiorare le cose nel frattempo. Se stai cercando di sistemare una penalità SEO di google puoi seguire questi suggerimenti da solo oppure assumere dei professionisti per aiutarti, ma è probabile che molti di questi siano riluttanti ad accettare il lavoro, perché non vogliono avere la responsabilità dei danni fatti prima che intervenissero sul tuo sito web. Trovare le cause di una penalità e cercare di rimediare può essere un processo che richiede molto tempo, ma bisogna essere pazienti e saper aspettare.