18 giu 2012

Come vendere più copie del tuo libro

Se hai scritto un libro e sei in una fase di stallo, in cui non riesci più a vendere o vendi poco, puoi provare alcune strategie per incrementare le vendite. Ecco alcuni consigli di marketing.


Una delle prime cose che puoi fare per vendere più libri è cambiare, se ti è possibile, il prezzo di copertina. Puoi farlo in diversi modi:

  • Inserendo lo sconto sul sito che ospita il tuo libro, decidendo la percentuale di sconto ed eventualmente anche il periodo a prezzo scontato, decidi se lasciare sempre il libro a prezzo scontato o solamente per un certo arco di tempo: valuta a seconda del risultato che otterrai con questa mossa;
  • Creando tu dei buoni sconto per i tuoi lettori, vecchi o nuovi. Leggi a questo proposito il mio articolo su come fare i buoni sconto;
  • Se hai più libri, facendo in modo che chi ne acquista uno possa, volendo, comprare anche il secondo scontato. Prepara un volantino da inserire nel libro che il tuo lettore ti ha richiesto, dove spieghi questa opportunità. Se si tratta di un testo che proprio non riesci a vendere, puoi decidere di offrirlo anche al 50% di sconto rispetto al prezzo di copertina.

Una seconda tattica è cambiare il libro. Ad esempio, non solo puoi trasformare il libro in ebook o un ebook in un libro cartaceo, ma potresti anche (dipende da come hai pubblicato il libro, con un editore, in self publishing, con o senza contratto) creare una nuova versione del tuo libro. Il testo ovviamente sarà sempre quello, ma potresti modificare:

  • La copertina. Visivamente una bella copertina attrae ed è molto importante per la vendita di un libro;
  • L’interno, inserendo ad esempio delle immagini. Se hai descritto dei paesaggi o delle persone esistenti, potresti inserire le loro fotografie, in bianco e nero o a colori;
  • L’interno, aggiungendo un’appendice a fine libro. Puoi scrivere un’appendice che nella prima versione non esisteva, ad esempio se il libro parla di vicende vere, inserendo notizie ulteriori sui personaggi o un albero genealogico, oppure se parla di un territorio con informazioni sullo stesso e magari dei link utili per approfondire.


Una terza è aggiungere la “confezione”. Di solito i libri non ne hanno una, ma potresti pensarci tu. Per fare un esempio, se hai scritto un libro rosa, quindi con una trama romantica, potresti venderlo inserito in un sacchettino di tela rosa trasparente che richiami subito le atmosfere del libro. Puoi farlo per qualunque genere di libro, cambiando il colore o inserendo applicazioni sulla tela, ad esempio uno dei personaggi in un materiale come il pannolenci se è un libro per i bambini. Oppure, come nell'immagine, puoi inserire il libro in una busta di carta o cartone, chiudere con un fiocco e applicare un cartellino di ringraziamento.  L’importante è che la confezione, per la quale dovrai fare un piccolo investimento, sia allettante visivamente e gradevole al tatto.


Prova ad applicare qualcuna di queste tecniche e valuta quali vanno meglio per iniziare a vendere ancora copie del tuo libro. Puoi provarne anche più di una contemporaneamente e alla fine, magari, optare per applicarle tutte. Non occorre che il libro venda poco per decidere di provare una di queste tecniche, ad esempio quella relativa al confezionamento può essere usata fin dall’inizio.



Lara Zavatteri


Ebook Consigliato

Dal 9 luglio leggete l’ebook “L’Eidòs Marketing” di Domenico Eremita, potete scaricare subito un’anteprima gratuita.



DESCRIZIONE
 Solo le novità fanno la differenza nel marketing! Il metodo Eidòs Marketing è una novità assoluta, in quanto riesce a coordinare le attività di marketing in modo pratico e le indirizza verso un'unica direzione con la dimostrazione di tre semplici postulati. L'Eidòs Marketing utilizza inoltre tutti i più potenti strumenti gratuiti del web al fine di diffondere nel miglior modo possibile la “nuova idea” che avranno di te i tuoi clienti attuali e quelli futuri.