12 giu 2012

Come promuovere più libri in un solo post

Se hai pubblicato già diversi libri e devi fare promozione per tutti, la cosa non sempre è facile, anche e soprattutto se devi scrivere post su blog differenti. Inoltre, non sempre si sa cosa scrivere nei post, perciò ecco un modo per promuovere i libri scrivendo un post unico.
Il trucco è trovare le cose che i libri possono avere in comune e usarle per creare un post. Le cose che i libri possono avere in comune sono diverse:

  • La tipologia, ad esempio se hai scritto più raccolte di racconti o romanzi
  • L’ambientazione, ad esempio se riguardano tutti uno stesso territorio
  • Uno o più personaggi, ad esempio se hai scritto il seguito di un tuo primo libro, oppure se in un libro successivo hai ripreso in parte la storia di un personaggio precedente
  • Il genere, per esempio se hai scritto più libri gialli
  • Il target a cui i testi si rivolgono, per esempio più storie per i bambini


Sfruttando questi elementi comuni, puoi creare un post che contenga al suo interno informazioni su più libri. Se hai creato dei blog per ogni libro, inizia a scrivere il post su un blog, poniamo il caso che tua abbia scritto tre fiabe per i bambini, anche se sono molto diverse tra loro. Scrivi il post partendo dalla fiaba cui fa riferimento il blog, sintetizzando la trama e i personaggi, poi aggiungi che, oltre a quella, hai pubblicato anche altre due fiabe.


Scrivi il titolo della prima fiaba, sintetizzala e fai così anche per la seconda. Se si tratta di fiabe per età diverse, ad esempio la prima per bambini che ancora frequentano l’asilo e le altre per i più grandicelli, che potranno leggerla anche da soli, specificalo nel post. A fine post, inserisci i link ai blog delle due fiabe, così che il lettore possa subito farsi un’idea dei testi. Metti il link ai blog e non al sito per acquistare.


Mettere il link al blog è una scelta migliore perché per prima cosa consente al lettore di capire meglio di cosa parla la fiaba, leggere gli altri post, se hai creato report gratuiti può scaricarli ed eventualmente leggere anche i commenti degli altri lettori. Dal blog stesso, se lo vorrà, potrà cliccare sul link per l’acquisto o richiederti informazioni. Inoltre a livello psicologico non si sentirà “obbligato” a comprare.

Lo stesso post lo puoi pubblicare nei blog delle altre fiabe, semplicemente cambiando leggermente l’ordine, quindi partendo con la descrizione della fiaba che nel primo post era descritta per seconda e aggiungendo i link ai blog tra cui quello del primo blog, e così via.


Scrivere un post di questo genere è utile perché con pochi passaggi fai pubblicità contemporaneamente a più libri che hai scritto, tenendo presente che chi ti legge magari non sa quali altri testi hai pubblicato, inoltre ti consente di aggiornare velocemente i blog e avere più link ai blog stessi su blog diversi, senza contare che risparmi tempo.

Ovviamente si tratta di una tecnica che puoi applicare per tutti gli elementi comuni dei libri, anzi se ne hanno più di uno in comune, ad esempio se sono libri gialli ambientati in una stessa città, ancora meglio.

Lara Zavatteri


L’ho già suggerito ma ora è online, leggete l’ebook “Promuovi il tuo libro” di Emanuele Properzi


DESCRIZIONE

Questo che hai fra le mani non è il solito corso che tratterà un tema qual è il marketing librario nel modo solito in cui sei abituato. A breve scoprirai una chiave di lettura nuova su come si può autopromuovere un libro: innovativa, illuminante e per te notevolmente utile. Ti svelerò come anche tu puoi migliorare notevolmente il livello della promozione del tuo libro con tecniche che puoi usare da subito e che solo una parte molto piccola degli autori italiani conosce.