13 apr 2012

Internazionalizzare l'Azienda - Marco Germani


Ebook disponibile su Bruno Editore

Ho deciso di scrivere questo corso perché, dopo oltre quindici
anni di esperienza da export manager, come dipendente e come
consulente di molte aziende, in vari settori industriali e nei più
diversi contesti sociali e culturali, credo di avere identificato
alcuni fattori e metodi di lavoro che, indipendentemente dal
settore specifico di attività, possono influire in maniera
determinante sul successo di un’azienda italiana che si affacci sui
mercati esteri.

A differenza del mio precedente manuale Business con la Cina
(Bruno Editore, 2010), dove le informazioni contenute, derivate
dalla mia pluriennale esperienza in quel Paese, erano indirizzate
specificatamente all’imprenditore che avesse intenzione di
lavorare sul territorio cinese, l’obiettivo di questo corso è di
fornire dei concetti generali, applicabili a qualunque ambito di
business e a qualunque Paese, per canalizzare le risorse impiegate
verso l’internazionalizzazione nella giusta direzione.

Il limite di questo approccio, ovviamente, è che non sarà tenuta in
conto la specificità culturale dei singoli luoghi né tantomeno
potranno essere trattate in modo esaustivo le specifiche
problematiche legate a ciascuno dei principali settori industriali.

Saranno inoltre presenti numerose generalizzazioni, che
potrebbero trovare delle smentite in qualche caso specifico.

L’esperienza m’insegna, a ogni modo, che un metodo solido,
provato, basato su una visione concreta e un piano di azione
ragionato per espandere un’azienda all’estero – come quello che
intendo presentare in questo ebook – sia la sola base di un
successo duraturo. Il mio obiettivo è di mettere a disposizione
dell’imprenditore, del direttore commerciale o dell’export
manager coinvolti nella missione di creare o aumentare il
fatturato estero delle loro aziende, delle informazioni chiave che
possano fargli risparmiare tempo e risorse, dargli un punto di
vista differente su una questione già analizzata o al limite
confermare una loro visione o strategia per quanto riguarda
l’approccio verso l’estero.

Buona lettura! Marco Germani