18 apr 2012

Come risparmiare subito sulla spesa

La spesa quotidiana può essere un vero salasso, specie di questi tempi. Ecco alcuni suggerimenti per evitare di spendere troppo e risparmiare.


Comprate tutti i giorni solo l’indispensabile, come il pane e il latte e fate solo quando serve una spesa grossa, una spesa cioè che vi permetta di andare avanti tranquillamente per alcune settimane. Fate una lista di tutto quello che vi serve prima di lanciarvi in questo tipo di spesa, così da non dimenticare nulla e non dover ritornare al supermercato.


Per questo tipo di spesa, affidatevi ai supermercati che vi permettono di risparmiare senza scadere in qualità, come le catene Eurospin, dove potete trovare a prezzi stracciati o quasi anche piccoli prodotti o elettrodomestici per la casa, oltre che per il giardino. I prezzi sono buoni e si trovano periodicamente offerte vantaggiose.


Nei supermercati i prodotti non sono disposti a caso. La maggior parte delle persone entra in un supermercato per acquistare due-tre prodotti ed esce con il carrello pieno. Perché? Semplicemente perché vengono messi in bella vista prodotti allettanti dal punto di vista estetico, oppure golosità o altro che “colpiscono” l’occhio e tentano il compratore. Tenete a mente che i prodotti che costano meno sono quelli, di solito, posizionati sugli scaffali più bassi.


È una pratica che si sta diffondendo anche quella di offrire a metà prezzo i prodotti che sono in scadenza, ad esempio yogurt o altri prodotti alimentari costituiti da latticini. Solitamente potete trovarli accanto alla cassa, approfittatene, vi basta consumarli prima della scadenza e intanto avrete risparmiato.


Informatevi se esistono giornate con sconti speciali, ad esempio alcuni supermercati un certo giorno della settimana applicano sconti sulla carne, per cui vi basterà tenerne conto per risparmiare anche su questo. Fatevi mandare a casa i volantini promozionali con le offerte da non perdere, così resterete sempre aggiornati.


Coltivate le erbe aromatiche. Anche se abitate in città, basta un terrazzino per far crescere nei vasi piante come il basilico, il rosmarino o la salvia che serviranno ad insaporire i vostri piatti, a zero spesa! Volendo anche in città potete coltivarvi anche alcune piante di pomodoro, tenendo conto che necessitano però di sole, perciò dipende dal luogo in cui vivete e dall’esposizione della casa.


Piccoli trucchi durante la spesa. Portatevi da casa una o anche più di una borsa in tela, così da non utilizzare le borse di plastica che costano comunque dei centesimi. Inoltre, ricordate di far presente alla cassiera che avete già la borsa prima che batta lo scontrino, altrimenti in automatico vi conteggerà una borsa (o più d’una) di plastica nel conto. Se non avete una borsa di tela, ormai si trovano in tutti i supermercati, oppure potete utilizzare anche le scatole di cartone che si trovano in fondo al bancone. Anche in questo caso, ditelo prima alla commessa, così non vi consegnerà né vi farà pagare le borse di plastica. Inoltre, potete riutilizzare gli scatoloni come contenitori e se non prendete le borse contribuite a difendere il Pianeta dai rifiuti.


Infine, fate qualche sacrificio. Magari siete abituati a mangiare da anni quella marca di brioche, provate a comprarne altre che costano meno, potreste fare deliziose scoperte!



Lara Zavatteri


Ebook consigliato: “Tutti i segreti per spendere meglio” di Giuseppe Altamore, disponibile anche in versione cartacea.


DESCRIZIONE 
Una guida che offre consigli per risparmiare senza farsi mancare nulla: dalla spesa quotidiana alla casa, all'auto. Le risorse familiari sono limitate e il miglior incremento del reddito che possiamo realizzare è spendere con oculatezza senza sprecare. Per raggiungere l'obiettivo è necessario conoscere alcuni trucchi e avere una buona organizzazione. Il volume offre molti spunti e indicazioni pratiche per dare una svolta al nostro bilancio familiare.