08 mar 2012

Come imparare a gestire il tempo (per le donne)

Il tempo è uno dei “nemici” delle donne che hanno sempre molte cose da portare a termine e spesso dopo aver terminato tutte le incombenze non hanno più tempo per loro stesse. Per la festa della donna (auguri a tutte!) vi consiglio un ebook che insegna appunto a gestire meglio il tempo.

Prima, alcuni consigli per organizzarsi meglio:
1)      Tenete un’agenda e scrivete tutte le cose che dovete fare in settimana. Così non dimenticherete nulla, cancellate ogni volta che portate a termine un lavoro.
2)      Fatevi una lista mentale, ogni giorno, di ciò che dovete fare in giornata.
3)      Scrivete tutte le mansioni professionali, ma non dimenticate quelle relative a casa/famiglia
4)      Scrivete anche cosa dovete e volete fare in settimana per voi stesse.
5)      Non siete macchine, anche se non riuscite a fare tutto, non fa nulla!
6)      Sfruttate i tempi morti. Quando avete anche solo un quarto d’ora di tempo, sfruttatelo per voi, ad esempio per fare una breve passeggiata o regalarvi una maschera per il viso.
7)      Imparate a delegare. Sul lavoro, con i colleghi, a casa con marito e figli. Anche gli altri devono fare la loro parte, non cedete alla tentazione di accollarvi sempre tutte le incombenze.
8)      Dite di no. Quando siete sommerse di richieste, imparate anche a dire no. Le donne di solito sono propense a esserci per tutti, caricandosi addosso mansioni di ogni tipo. Può non essere facile rifiutare di svolgere compiti per qualcuno, ma con un po’ di pratica ci riuscirete e avrete più tempo.
9)      Non sentitevi in colpa se delegate o rispondete no ad una richiesta. Domandatevi chi, in passato, è stato disposto ad accollarsi alcune delle vostre faccende e capirete che la bilancia non pende mai dalla vostra parte.
10)  Non pensate di dedicarvi a voi stesse il sabato. Per una donna sabato significa di solito affannarsi per le grandi pulizie in casa, fare la spesa per la settimana e altro che porta via gran parte del tempo. Perciò, trovate del tempo ogni giorno, magari la sera, per fare qualcosa per voi stesse.



Nell’ebook che suggerisco si affrontano questi temi cercando di suggerire alle donne come imparare a gestire meglio il proprio tempo non solo in maniera teorica, ma anche pratica con esercizi e mappe mentali. Infatti, l’importante è non lasciare sulla carta ciò che si è appreso ma metterlo in pratica ogni giorno, un po’ alla volta, in modo da cambiare il proprio stile di vita in meglio, un passo per volta. Si possono applicare i consigli di ogni capitolo, procedendo per gradi, fino a che non si saranno compresi i modi per avere più tempo per se stesse e per portare a termine il lavoro professionale e domestico, ma anche per gestire le relazioni e il tempo libero.


Ultima annotazione: quando avete del tempo libero, ricordatevi che vi è concesso oziare! Non sprecatelo con altre incombenze, ad esempio svolgendo alcuni lavori in casa per “portarvi avanti”, perché quel tempo non ve lo ridarà nessuno. Uscite, compratevi qualcosa, guardate la tv o leggete un libro. Insomma, ricordatevi di volervi bene.


Lara Zavatteri

Leggete l’ebook “La gestione del tempo per la donnai mpegnata
di Eleonora Mauri