29 nov 2011

Ecco la tua Libertà Finanziaria...


In questa crisi, c’é una cosa che accomuna tutti i paesi occidentali: la classe media sta scomparendo.

Viene chiamato effetto clessidra. I ricchi saranno sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri.

Tu dove vuoi essere nel 2012?


Se nella vita aspiri a raggiungere la libertà finanziaria e essere economicamente indipendente, devi:

1) imparare a programmare la tua mente con le strategie utilizzate dalle persone di successo: solo loro possono farti da modello per i tuoi successi.

2) trovare strumenti pratici per portare abbondanza e prosperità nella tua vita: ne esistono tanti e devi valutare quelli che fanno per te.

3) devi studiare le biografie dei veri miliardari, per capire cosa hanno di diverso e di unico rispetto agli altri e capire così quali sono i tuoi punti di forza.


Il tuo futuro finanziario dipende dalle scelte che farai oggi. Scegli ora di essere libero.

Se lavori per pagare i conti non puoi fermarti a leggere questo post!


Correre, correre, correre
solo per restare allo stesso posto
e non rischiare di finire a gambe all'aria.

Cioe' lavorare, lavorare, lavorare
solo per pagare tutti i conti
e non rischiare di finire sul lastrico.

Forse hai sentito parlare del concetto
"essere nella ruota dei criceti".
E' quello che descrive molto bene
questa situazione finanziaria.

Milioni, centinaia di milioni, se non miliardi
di persone sono in questa situazione.

Ma perche'? Perche' persone sensate si mettono
in una situazione cosi' insensata?
E come si finisce nella ruota dei criceti?
E come ne puoi uscire?

Domande a cui cerco di rispondere con gli articoli su questo blog.

Lo sconto di Natale e la storia dell'economia


Nel 1971 la storia dell'economia é cambiata

Fino al 1971 risparmiare era una cosa buona. Dopo il 1971 risparmiare é diventato rischioso. Nixon ha sganciato il valore del dollaro dal valore delle riserve auree, motivo per cui oggi le valute si svalutano.

Nel 2003 per comprare una casa di 100 mq in centro ci volevano in media 8,4 anni di stipendio. Nel 2008 erano già diventati 10,8.

Capisci ora perché insisto sul fatto che l'unica cosa giusta sulla quale concentrarsi nel 2012 é creare ricchezza.

Il tuo futuro finanziario dipende dalle scelte che farai oggi.

Come organizzare eventi culturali

Organizzare eventi di stampo culturale può essere divertente ma bisogna tener presente che nulla può essere affidato al caso. Se ti occupi di questa attività a tempo pieno o anche solo saltuariamente, ecco alcuni consigli.


Prima di tutto, scegli la data giusta e a seconda del genere di evento che devi organizzare. Se devi creare un incontro per la presentazione di un libro, sarà cosa ben diversa che curare un concerto. La data innanzitutto dovrà essere preferibilmente verso la fine della settimana, quando di solito il pubblico ha meno impegni e può decidere di partecipare anche se l’evento è serale.


La data non deve coincidere con festività o giorni di festa stabiliti dal calendario, come, per fare un esempio, il primo maggio: ognuno fa quello che vuole in quelle occasioni. Decidete bene anche l’orario. Per la presentazione di un libro si può pensare ad un orario pomeridiano o serale, per un concerto serale, per un evento dedicato ai più piccoli obbligatoriamente l’orario dovrà essere fissato nel corso del pomeriggio.


Fatto questo, oltre all’evento vero e proprio, decidete di “spezzarlo” se possibile, con qualcosa che funga da contorno. Ad esempio, per quanto riguarda i libri , un ottimo modo per spezzare la presentazione e darle respiro è proporre qualche momento di musica, anche più di uno tra un intervento e l’altro, così da non annoiare chi ascolta, infatti la soglia di attenzione normalmente non va oltre la mezz’ora. Se organizzate un concerto, potrebbe essere l’occasione per dare qualche spazio anche ad uno o più artisti emergenti perché si propongano la prima volta e, al contempo, rendano più “pimpante” la serata.


Cercate degli sponsor per l’evento. Se per esempio avete bisogno di un aiuto finanziario per sponsorizzare l’iniziativa potete pensare di coinvolgere realtà del territorio, che potranno contribuire ottenendo qualcosa in cambio: per esempio il logo della loro azienda-ditta potrebbe comparire sui depliant che stamperete per l’occasione.


Create dei depliant, degli inviti affidandovi ad una tipografia oppure al fai da te, vi basta avere Word per il testo, un programma di editor per le immagini come Picasa e un po’ di fantasia per realizzarli. Se dovete inserire i loghi delle aziende, fateveli mandare via mail e poi fate semplicemente copia-incolla.



Spedite sia inviti cartacei sia via mail. Se avete molti contatti sulla vostra casella inviate l’invito con un allegato (usate lo scanner) e risparmierete tempo e soldi. Assicuratevi la presenza di una ventina di persone, tra i vostri conoscenti, così da avere già un pubblico e non trovarvi con la sala vuota: parenti, amici e conoscenti vanno benissimo.


Concordate tempi e modalità con chi-autore, artista o altro-dovrà presentare il suo lavoro, quindi promuovete l’evento via Internet con una pagina evento su Facebook, comunicati stampa, ma anche locandine da esporre nei luoghi che possono interessare al pubblico, concordando il tutto con Comune o altre realtà, ad esempio i commercianti.


Infine, pensate ad un piccolo rinfresco per la fine della serata. Potete appoggiarvi agli sponsor per questo, inoltre è un ottimo modo per conversare e conoscersi meglio tra pubblico e artisti. Anche voi, inoltre, potrete conoscere nuove persone e aggiungerle tra gli invitati al prossimo evento che organizzerete.




Leggete l’ebook “Organizzare eventi” di Filippo Maria Cailotto


DESCRIZIONE

Organizzare eventi non è una cosa che si possa improvvisare, occorre una professionalità specifica. Questo ebook, rivolto agli organizzatori di eventi di qualsiasi tipologia, ma in particolare a quelli dei settori cultura e spettacolo dove le tecniche del marketing non sono ancora pienamente diffuse, propone un approccio più consapevole delle strategie di pianificazione e management, per trasformare ogni manifestazione in un successo.

Paul Mckenna arriva finalmente in Italia


Una breve comunicazione per segnalarvi che Paul Mckenna arriva finalmente in Italia con "Cambia la tua vita in 7 giorni" a Roma al Forum delle eccellenze, 16-17-18 marzo 2012, insieme ad altri relatori di successo.

Paul McKenna terrà una giornata intera di corso per "installare" in noi piacevoli programmi per farci stare meglio.

Se siete interessati qui trovate tutte le informazioni sul programma e sull'attuale sconto a termine del 51%!

Se amate la formazione e vi piace stare bene, vi consiglio personalmente un corso con Paul McKenna. E' un'esperienza da non perdere: competente e divertente, mentre ti cambia la vita in meglio,


Perchè fare il formatore non serve a nulla?


Essere Formatore,Trainer, Docente, Coach o … ,
come meglio preferisci definire questa figura
nel mondo della formazione, NON SERVE A NULLA!

Ti invitiamo a riflettere.

Ti sei mai chiesto chi sono e che cosa fanno questi professionisti
che insegnano tecniche all’avanguardia e strane strategie
cariche di promesse e speranze?

Ti è mai balenato nella testa di indagare nella loro vita privata,
per scoprire se sono davvero in grado di trasformare, in pratica,
ciò che predicano con maestria ed abilità linguistica?

E se fosse tutta una finzione?
E se fosse pura menzogna?

Beh!

Noi ci siamo posti questo quesito da anni e, per tale motivo,
abbiamo deciso di intraprendere la strada, giusta, per riuscire a
svelare tutti i segreti sottostanti al mondo della formazione.

Sai qual è la verità?

La verità è che tutti possono diventare formatori …
… serve solo saperlo fare bene.

Vuoi sapere anche tu come si fa e quali tecniche usano?

Hai un’occasione: Master "Formazione Formatori,

l’unico Master che ha unito diverse scuole di formazione,
e tre dei migliori trainer sul mercato,
per svelarti tutti i segreti e le tecniche fondamentali
per intraprendere la carriera del formatore.

Fallo ora, partecipa al Master "Formazione Formatori 

e realizza subito quello che per molto tempo hai rimandato
e procrastinato.

Hai un’opportunità unica, una garanzia che nessuno finora
ti ha mai offerto: “il giubbotto antiproiettili”,
soddisfatto o interamente rimborsato.

Visita la pagina 
Master "Formazione Formatori 
e fai la tua prenotazione ricordando che:

Le persone RARAMENTE fanno quello in cui CREDONO, 
fanno ciò che conviene e poi se ne pentono.