16 ott 2011

Non avere obiettivi chiari e precisi

Gli 8 errori da evitare all'università: Errore n. 2
Il secondo grosso errore che si può commettere studiando all’università è quello di non avere obiettivi ben definiti. Cosa significa avere degli obiettivi? Significa sapere esattamente dove vuoi arrivare, come ci vuoi arrivare, perché ci vuoi arrivare, in quanto tempo ci vuoi arrivare e con quali risultati. Questo è FONDAMENTALE quando si studia all’università, poiché all’università sei tu che ti gestisci in totale autonomia, non è come alle scuole superiori in cui sono i professori a ricordarti che devi studiare perché ti interrogheranno il giorno seguente. All’università sei tu che scegli quanti esami dare, quando darli, se essere in corso o no, se rimandare un esame all’appello successivo quando non ti senti totalmente preparato ecc. ecc. 

Non avere obiettivi precisi significa che si affrontano gli esami e il proprio percorso universitario alla cieca, giorno per giorno, non sapendo bene cosa andrai a fare di volta in volta e il pericolo maggiore di tutto questo è arrivare al punto di lasciare l’università “perché non fa per me” oppure laurearsi con anni di ritardo rispetto al normale percorso.

Affermare “mi piacerebbe laurearmi in corso” oppure “non voglio prendere meno di 26 al prossimo esame” NON sono degli obiettivi efficaci! Gli obiettivi devono sempre essere formulati in maniera positiva e specifica. Quindi non sono corretti gli obiettivi troppo generici e formulati con il “non”.

Se non lo hai mai fatto, inizia a stilare una lista degli obiettivi di studio o professionali che desideri raggiungere tra 6 mesi, 1 anno, 3 anni e 5 anni. Dai inizialmente libero sfogo alle tue idee e solo alla fine, seleziona quelle che ritieni maggiormente valide. Una volta scelti gli obiettivi principali per ogni periodo di tempo, prendili in considerazione uno alla volta e poniti le seguenti domande: “Cosa devo fare per riuscire a raggiungere questo obiettivo?”, “Cosa devo modificare nelle mie abitudini per riuscire ad ottenere ciò che voglio?”, “Come posso organizzarmi al meglio per ottenere quell’obiettivo entro la data che mi sono prefissato?”, “Cosa posso fare di diverso sin da domattina, che mi può aiutare in questo senso?”

Una volta individuati i tuoi obiettivi, ponili bene in vista nella tua stanza e rileggili quotidianamente tutte le mattine appena sveglio e la sera prima di dormire. Questo ti aiuterà a focalizzarti meglio durante la giornata su di essi e a muovere i tuoi passi nella giusta direzione. SE NON VUOI BRANCOLARE NEL BUIO, DEVI AVERE DEGLI OBIETTIVI VALIDI!

Gli 8 errori da evitare all'università: Errore n. 1
Gli 8 errori da evitare all'università: Errore n. 3