14 ott 2011

Come promuovere uno stile di vita ecologico

Sempre di più ormai, e per fortuna, si leggono articoli, libri, approfondimenti su come vivere nel rispetto dell’ambiente. Questi consigli spaziano dalla casa all’abbigliamento, passando per gli acquisti. Eccoli qui.


Iniziamo con la parte dedicata all’abbigliamento. Per essere davvero amici della natura, bisogna iniziare a rispettare gli animali. Perciò, al bando prima di tutte le pellicce, e tutti gli accessori o altri capi di vestiario che hanno inserti di pelliccia. Provate a dare un’occhiata ai terribili video sulle torture subite dagli animali per regalarvi quel capo e vi assicuro che non ne indosserete più. Poi, cercate di non comprare nulla fatto di pelle.


Per le donne, attenzione in particolare alle borse. Spesso le donne hanno diverse borse e in generale la borsa è uno degli accessori più desiderati e che si cambiano più spesso. Fate attenzione che le borse che comprate non siano realizzate in pelle, ma nemmeno accessori come i portafogli, i portamonete o i portachiavi. Esistono bellissime borse in ecopelle, ecologica e che tutela l’ambiente.


Per quanto riguarda i cosmetici, moltissimi sono testati sugli animali. Potete pensare, se ne avete il tempo, di creare da sole/i prodotti per la pelle, cosmetici, creme, shampoo e molto altro. Non è difficile, basta rivolgersi ad un’erboristeria oppure cercare su siti Internet. Uno, ad esempio, è francese (puoi tradurlo con Google Traduttore) ed è
http://www.aroma-zone.com/aroma/accueil_fra.asp
dove trovi tutto il necessario e le materie prime per realizzare i prodotti, ma anche prodotti già fatti. Questo è un esempio, ma in Internet basta navigare un po’ per trovare altri siti, anche italiani, che vendono prodotti cosmetici bio e non testati.


Parlando di casa, una delle spese maggiori è quella per i detersivi. Vi suggerisco di tagliare questi costi per sempre, lavare in modo ecologico, senza aggiunte chimiche con una piccola pallina, chiamata Biowashball. Cos’ha di speciale? In pratica è una pallina di plastica con all’interno delle sfere di ceramica che si attivano con l’acqua della lavatrice e puliscono il bucato grazie all’attivazione di ioni negativi che producono i pari effetti del detersivo. Dura tre anni circa e permette di fare circa mille lavaggi, si ricarica una volta al mese al sole. Stop, quando è esaurita basta comprarne un’altra, costo sui 30 euro. Inoltre, non c’è rischio di allergie (esistono con i detersivi) e soprattutto non si inquina. La trovate nei migliori negozi di articoli per la pulizia per la casa e ancora una volta su Internet. In quest’ultimo caso ci saranno le spese di spedizione, ma pensate a quanto guadagnerete sui detersivi, non ne vale la pena?


Rispettate l’ambiente quando fate la spesa. Portatevi da casa una borsa di tela, altrimenti vi saranno consegnate, magari, ancora le solite buste di plastica non biodegradabili, perché alcuni negozi ancora non hanno terminato le scorte, e quindi inquinanti. In più, le borse si pagano. Centesimi, ma si pagano.


Aiutate un’associazione che si occupa della tutela degli animali e della natura, come il WWF, Enpa o altri. Ci sono molti modi per farlo: proponendovi come volontari, se ne avete la possibilità, oppure adottando animali, con delle donazioni, sostenendo dei progetti o acquistando prodotti dai loro shop. Su Internet, firmate le petizioni a sostegno della natura, aprite un blog e diffondete il più possibile non solo le petizioni ma anche tutto ciò che può essere considerato amico dell’ambiente.


Lara Zavatteri



Leggete il libro “Il verde va con tutto” di Tamsin Blanchard




DESCRIZIONE
Essere verdi fa tendenza. Dedicato a tutti coloro che sono sensibili alla tutela dell'ambiente, ma che non vogliono rinunciare allo stile, questo libro è una guida preziosa da tenere sempre con sé.

È possibile fare shopping nel rispetto della natura? Viaggiare limitando le emissioni di COs? Gustare una cucina cruelty-free? Certamente sì, e Tamsin Blanchard ci insegna come. Dai consumi consapevoli - abiti e accessori in materiale organico e riciclabile, cosmetici non testati sugli animali, elettrodomestici e prodotti per la casa a basso impatto ambientale - all'alimentazione biologica, al turismo responsabile ed ecosostenibile.
Ma non solo. Ricco di consigli pratici su come risparmiare, riciclare, decorare, arredare, oltre che di indirizzi, siti web, curiosità e testimonianze di personaggi famosi, II verde va con tutto è il manifesto verde della perfetta eco-fashionista.