07 lug 2011

Come scambiare casa per le vacanze

Avete presente il film “L’amore non va in vacanza?”, dove due ragazze, una americana e una inglese si scambiano casa per alcune settimane, in fuga da una vita che non le soddisfa più? Potete farlo anche voi optando per lo scambio casa.


Personalmente credo sia meglio affidarsi a qualche sito che gestisce la cosa e non cedere alla tentazione di fare tutto da sé, quindi farsi un sito e pubblicare gli annunci, usare Facebook e simili. Il motivo è semplice: con alle spalle un sito serio e affidabile, probabilmente anche la o le persone che ospiterete lo saranno, altrimenti chi lo sa chi vi potrebbe capitare in casa?


Vi basta cliccare su un motore di ricerca “scambio casa” per trovare diversi siti che vi spiegano come funziona la cosa, leggete bene tutte le condizioni, eventuali costi e comparateli, fate una comparazione anche tra ciò che il sito offre oltre che sul prezzo richiesto.


Solitamente con l’iscrizione potete accedere alle funzioni di questo sito. Iniziate a cercare casa in qualsiasi parte del mondo che desiderate, basta cliccare su una mappa e appaiono le case disponibili per quella zona. Potete verificare la casa attraverso la posizione, le immagini correlate e i dettagli, da non sottovalutare.


Ad esempio, se volete portare con voi un cane o un gatto, dovete cercare quelle abitazioni che consentono di alloggiare con voi anche i vostri animali, stessa cosa se siete fumatori (a molti proprietari non fa piacere ospitare chi fuma). Se siete una famiglia con dei bambini, ovviamente verificate anche se esiste la possibilità di ospitare anche i più piccoli o meno, se per esempio la casa è troppo piccola ciò non sarà possibile.


Una volta individuata la casa, verificate che sia disponibile per il periodo che avete scelto per le vostre vacanze. Ricordatevi che dovete fare uno scambio casa e che il proprietario dell’abitazione verrà a casa vostra quando voi sarete nella sua. Perciò, pubblicate un annuncio con tutte le descrizioni che ho elencato, più la scheda è dettagliata meglio è.


Quando ricevete delle offerte o ne fate voi e potete scambiare le case, ecco alcuni consigli. Riponete in un altro luogo tutti gli oggetti preziosi e le cose preziose magari solo affettivamente, in modo da non avere brutte sorprese. Non lasciate in giro dati che potrebbero esservi rubati, come le coordinate bancarie, password varie e via dicendo. Sempre meglio essere previdenti. Stipulate un accordo con l’altra persona per quanto riguarda eventuali danni o per le pulizie, anche in questo caso di solito sui siti si trovano delle bozze da scaricare già pronte.


Lo scambio case permette di viaggiare nel mondo con l’alloggio a costo zero. Informatevi su altri dettagli, come la possibilità di usufruire anche dell’auto, i mezzi pubblici, i servizi e le attrattive da vedere in zona, insomma preparatevi bene.


Se chi arriva nella vostra casa deve comportarsi bene, naturalmente dovrete farlo anche voi, rispettando tutte le regole e trattando il vostro alloggio temporaneo come fosse il vostro. Tenetevi in contatto con il proprietario della casa, ad esempio via mail. Se succede qualcosa, come un piccolo guasto o non riuscite a districarvi in un’abitazione iper tecnologica, potete chiedere a lui e lui potrà fare sempre riferimento a voi.


Lara Zavatteri



Leggete il libro Scambio Casa. Istruzioni per l’uso” di Andrea Villarini e Vanessa Strizzi


DESCRIZIONE
Io presto la mia casa a te, tu presti la tua a me. Un modo di viaggiare risparmiando sulle spese per l'alloggio, lontano dai tour operator e dai pacchetti all inclusive e più vicino alle culture e agli stili di vita altrui.

Lo scambio può avvenire per un weekend, per una vacanza, per un soggiorno di studio, per un periodo sabbatico, anche per un anno di lavoro, come si vuole o si ha bisogno, basta mettersi d'accordo, in Italia o all'estero. Da dove si comincia? E cosa si deve fare per arrivare a scambiare la propria casa con quella di un altro viaggiatore?

In questa guida, ricca di consigli pratici, vengono spiegati in maniera chiara tutti i passaggi: da come individuare la casa più adatta fino all'indicazione precisa di alcune semplici regole di bon ton sempre utili da conoscere quando si viaggia entrando nelle case altrui. Vi si trova una descrizione aggiornata dei principali siti internet ai quali rivolgersi, nonché esempi di lettere per contattare i proprietari delle case che ci interessano, per rispondere alle richieste che ci possono arrivare e per formalizzare l'accordo una volta trovata la casa giusta per le nostre vacanze.