29 giu 2011

News ebook - Mercoledì 29 giugno 2011

L'Unità d'Italia negli ebook 
Il Quirinale ha annunciato la nascita di una collana di ebook dedicati alla storico anniversario. In questa pagina del sito del Quirinale si possono trovare i nove titoli, disponibili nei formati pdf, ePub e mobi, scelti per rappresentare l'Italia ...
 
App Nursery: Booklet-market 
Booklet-market, sviluppato da MyLab, è un market dove puoi trovare eBook gratuiti, libri a pagamento o persino pubblicare le tue opere. I libri sono suddivisi in capitoli per una lettura più semplice. La piattaforma quindi consente di acquistare libri ...
 
Alessandro Manzoni I promessi Sposi Ebook Versione Completa per PAD 
Link originale The Apple for you. È considerata l'opera più rappresentativa del Risorgimento e del romanticismo italiano e una delle massime opere della letteratura italiana. Dal punto di vista strutturale è il primo romanzo moderno nella storia di ...
 

eTelefonino.it
Anche se online gli esami non finiscono mai
Anche per la valutazione degli studenti europei l'e-book ha ormai definitivamente scalzato le vecchie pagine cartacee. Lo testimonia l'ultimo rapporto PISA-OCSE che valuta, per la prima volta, la destrezza nella lettura digitale degli alunni di 15 anni ...
 

West - Welfare Society Territory
Come scrivere e pubblicare eBook, software gratuito di Desktop ...  
Ti piacerebbe creare degli ebook? Nessun problema! Ti viene in soccorso Scribus! Scribus è un software free davvero speciale, ottimo e professionale nel creare dal proprio pc materiale da stampare e da pubblicare. Hai capito bene, potrai creare degli  

Creareonline News
Un cuore arido 
Dunque accendo anche il lettore ebook, che io ho affettuosamente ribattezzato Asclepius, e do una scorsa ai libri di cui dispongo e ne trovo subito uno che fra l'altro è stato uno dei primi che ho preso nella biblioteca qui vicino: un cuore arido. ho ...
 

ViViCooL
[USA] Gli eReader crescono più dei tablet 
E' per questo che preferiscono gli ebook reader, o meglio, i libri digitali, che sono più economici, non ingombrano e non pesano in borsa, a volte escono anche prima della versione cartacea. E libri digitali non significa solo romanzi ma anche PDF ...
 
Quo vadis, Italia? di Antonio Polichetti. Da oggi disponibile in ...
Cosa c'è dietro questo scenario di distruzione e rapine? Chi ne trae giovamento? Quali sono le forze economiche responsabili del disastro? ...
Come scaricare un ebook e i siti in cui trovarli
Ovviamente gli ebooks scaricati da qui sono quelli "ufficiali", mentre chi ... Non tutti sanno però che questo sito offre anche un'ampia scelta di ebooks da ...


Negli U.S.A. più eBook reader che tablet. Il 12% ne possiede uno.
Gli eBook reader sono infatti cresciuti dal 6% al 12%, mentre i tablet passano ... i tablet perdono terreno rispetto agli eReader man mano che l'età sale. ... 


WWW...Wednesdays (28)
(Cosa hai appena finito di leggere?) • What do you think you'll read next? (Quale sarà il prossimo libro che leggerai?) Quelle di seguito sono le mie ...

Paperblog
Intervista con…Antonio Tombolini – Simplicissimus (1^ parte)
Era da diverso tempo che Pianeta eBook non vi offriva un'intervista. ... Quante persone sono coinvolte quotidianamente nel tuo lavoro e con quali competenze ... 
Incipit, il primo prototipo di eBook reader era italiano 
eBook dovrebbe essere la traduzione di libro elettronico, non il contrario. A quanto pare, il primo lettore digitale di libri è nato proprio in Italia, dalla mente creativa di due giovani architetti italiani, per la precisione di Varese, oggi sposati, ...

Pianeta eBook
Gli eBook reader più popolari dei tablet 
Negli Stati Uniti i lettori eBook hanno oggi una popolarità maggiore dei più potenti tablet e negli ultimi mesi vi è stato un aumento consistente nelle vendite. Lo ha rivelato un recente rapporto effettuato da Pew Internet Research Center & American ...

Digital.it
Università: a lezione con l'ebook a Padova 
Avevamo accennato all'inizio dell'anno su ebookblog alla timida avanzata dell'ebook nelle università italiane. Tra i pioneri c'è l'ateneo di Padova, Facoltà di Economia, della cui sperimentazione si è occupato di recente il sito Walk on Job. ...
3 nuovi tablet per l'italiana Ekoore. Pascal il modello eBook friendly 
E proprio a proposito di Android, quello che meglio si presta al nostro intento (l'eBook reading sempre e ovunque!) è probabilmente il fratellino minore, Pascal. Schermo 7 pollici capacitivo, sistema operativo alla release 2.3 – che meglio si adatta a ...

Pianeta eBook (Blog)
Un anno di poesie a scuola in un eBook 
In questo caso gli alunni della classe 5° A della scuola primaria "Alighieri" di Collemarino di Ancona, coordinati dalle insegnanti Anna Severini per la parte creativa e Laura Ciarmatori per la parte tecnologica, hanno raccolto in un eBook un anno di ...
La riforma dell'editoria e la legge sul prezzo del libri 
Cosa succederà nel caso degli eBook, sul cui prezzo al consumatore pesa ancora l'iva del 20% invece che quella del 4% dei libri? Arriveremo al paradosso che il libro digitale costerà di più di quello di carta? Luca Codero di Montezemolo ha riproposto ...

Pianeta eBook (Blog)
Presentato al Coni a Roma "Ho provato a difendere un sogno" 
"Ho provato a difendere un sogno" è il titolo del volume presentato oggi in anteprima nazionale in versione cartacea (dopo quella ebook) a Roma presso l'auditorium del Coni nel convegno "Impianti sportivi e non solo, modelli di proprietà e di gestione" ...
Teoria degli infiniti 
Il libro è inserito nella collana Narratori della Fenice ed è disponibile anche in formato ebook per tutti gli appassionati di libri elettronici. La storia narrata da John Banville nel suo nuovo libro, Teoria degli infiniti, ...

Libri Blog (Blog)
Stallman: "Aprite le vostre Reti. E rifiutate la tessera del tifoso"
 Abbiamo cercato di capire con lui come faccia a vedere il diavolo (o meglio Stalin) in smartphone, ebook, Facebook e mille altri servizi. Partiamo dal software. Sembra impossibile oggi non usare programmi proprietari. Come si fa a evitarlo? ...

Wired.it 
Il classico pugliese viaggia in rete 
Sono 14 titoli tra romanzi, saggi e antologie, che ci potranno far trascorrere .... desideroso di conoscere che cosa c'è di buono da seguire come esempio, ... 
John Locke, l'uomo da un milione di ebook
Ma il vero problema sono i Private Label Rights, degli ebook fantoccio che vengono venduti a poco prezzo lasciando la possibilità all'acquirente di editarli ...

Tiscali

Come vendere i propri infoprodotti: i video

Un infoprodotto è un prodotto che vende informazioni a chi lo acquista e può essere in vari formati, ebook, mp3 o video. Se vuoi vendere un corso via video, ecco alcuni consigli.


Chiaramente, devi conoscere l’argomento che vai a trattare, devi cioè essere un esperto in quel settore. Questo non vuol dire che devi essere per forza un professore che insegna quella materia, anzi. Anche da soli si può imparare moltissimo, specie grazie alla Rete e testando poi in prima persona ciò che si andrà a proporre. L’essenziale è essere preparati.


Seconda cosa, il corso va diviso in vari video, da un lato perché altrimenti chi lo acquista dovrebbe sorbirsi pochi video troppo lunghi dall’altro per creare una continuità e quindi un legame con chi acquista. Ad esempio, puoi pensare di spedire il video via mail o comunque dare accesso ai video agli iscritti in un determinato lasso di tempo, uno ogni settimana, ad esempio.


Per realizzare il video tieni a mente che questo non deve essere, come detto, troppo lungo, altrimenti annoia. Inoltre, cura non solo la tua immagine, se crei un video in cui parli tu (altrimenti potrebbe essere un video che visualizzando un computer, per esempio, insegna i passi da fare per una determinata operazione) ma anche tutto ciò che si trova alle tue spalle. Dai l’impressione di un ambiente curato.


Anche la tua voce è importante. Chi acquista il corso deve capire cosa stai dicendo, poter tornare indietro per riascoltarti e così via. Scandisci bene le parole e spiega i termini difficili, fai le pause quando serve e non parlare troppo in fretta. Fai delle prove prima di iniziare a parlare, anche con un orologio per capire quanto tempo impiegherai a finire il discorso.


Se proprio non è indispensabile, non leggere. Leggere mentre giri un video dà l’impressione che tu non conosca l’argomento che stai trattando, perciò impara bene cosa dovrai dire e aggiungi anche delle tue esperienze personali così da metterti sullo stesso piano dell’ascoltatore: è un modo per suscitare simpatia e attivare un contatto con l’acquirente.


Puoi registrare un video con una fotocamera oppure con la webcam che utilizzi per il computer e salvare tutto sul computer. Apri un blog per farti conoscere e inizia a fare pubblicità al tuo corso, specificando tutti i dettagli necessari: com’è strutturato, di cosa si occupano i vari video, il costo e i benefici. Evidenzia sempre che sei a disposizione per altre domande prima e dopo l’acquisto e sii sempre disponibile.


Tramite un servizio d’iscrizione alla newsletter che puoi installare sul tuo blog o semplicemente facendo sì che chi vuole acquistare il corso possa farlo mandandoti una mail, invia i video a cadenza regolare. Sul blog ringrazia quando hai degli acquirenti e pubblica i loro commenti positivi.


Ricordati di fare un video finale che riassuma in sintesi il contenuto degli altri video, i punti salienti che l’utente potrà consultare quando ha bisogno, velocemente, di una soluzione al suo problema. Se poi prosegui con altri corsi, prevedi sconti o omaggi per chi ha già acquistato il primo corso, così da crearti una rete di fiducia di utenti soddisfatti.


Lara Zavatteri



Leggete l’ebook “Il mestiere di vendere informazioni” di Cristian Bernardelli



DESCRIZIONE

Da ormai qualche anno internet è diventata fonte di reddito per diversi navigatori. Vendere informazioni è un nuovo mestiere che ti garantisce di realizzare significative rendite senza grandi sforzi. Lavori una volta, guadagni per sempre...

All'interno di questo ebook scoprirai come realizzare interessanti contenuti testuali, convertirli in formato digitale (ebook, mp3, videocorsi, etc.) e infine distribuirli attaverso la rete.

Qualche buon motivo per iniziare oggi a vendere informazioni?!

L'investimento iniziale è pressoché irrisorio.
Una volta creato il prodotto digitale puoi rivenderlo in automatico milioni di volte.
Non richiede alcuna struttura con personale e costi fissi.
I ricavi sono prossimi al 100% (niente costi di produzione o materiali vari).
La richiesta di prodotti digitali è in continua crescita.

Compratelo su Il Giardino dei Libri