29 apr 2011

Come ottimizzare il tempo se lavori al computer come libero professionista

Se svolgi un’attività che prevede un lavoro al computer e sei un libero professionista, è facile perdere tempo prezioso, soprattutto su Internet. Per sfruttare al meglio il tempo e dare il massimo, ecco alcuni consigli per iniziare.



Lavorando in autonomia, è fondamentale imparare ad organizzare le varie mansioni che ci sono state assegnate con precisione e puntualità, spesso infatti ci sono delle scadenze da rispettare ed è impensabile sprecare tempo. Molto del tempo si può perdere su Internet.


Se la prima cosa che fai al mattino è controllare la posta elettronica e i profili che hai sui social network, cambia rotta. Al mattino accendi il computer ed inizia a scrivere senza collegarti ad Internet. Se hai già il materiale da sviluppare, ad esempio per un articolo o un post se sei un blogger, puoi tranquillamente scrivere offline i tuoi progetti.


Ti stupirai di quante cose riesci a fare prima di connetterti a Internet. In pratica, se devi scrivere e hai già il tema o i tuoi appunti puoi fare tutto senza Internet, correggendo anche il testo e formattandolo nella maniera adeguata (grassetti, sottolineature ecc..). Salva tutto e in un secondo tempo lo potrai inviare o pubblicare online.


Si perde un sacco di tempo anche per inviare le mail. Perché allora non scriverle prima su Word, salvare un file apposito e poi semplicemente aprire la nostra casella di posta elettronica e fare un semplice copia e incolla? Così basterà riempire i campi oggetto e destinatario e si potrà inviare la mail in un attimo. Un’ottima procedura soprattutto quando è necessario inviare mail molto lunghe o particolareggiate.


Quando hai svolto il lavoro offline, connettiti ad Internet e non guardare né la posta né Facebook o altri: manda i tuoi lavori o pubblicali, se necessario trova le immagini o i link da allegare e porta a termine i tuoi progetti. Dai la priorità al lavoro, per qualunque altra cosa c’è sempre tempo.


Fatto questo, controlla pure il tuo account di posta e le novità sul tuo profilo Facebook o Twitter, se ci sono altri lavori da svolgere salva la richiesta, finisci di controllare e poi rimettiti al lavoro offline, procedi come prima e solo alla fine riconnettiti.


Risparmi tempo se ti porti avanti con il lavoro. Ad esempio, puoi cercare le immagini che dovrai allegare al tuo pezzo o dei temi su cui scrivere ad inizio settimana e fare una cartella in cui salvare tutto, in modo da non dover fare ricerche ulteriori nei giorni successivi e poter lavorare ancora di più offline. Oltre ad un risparmio di tempo, avrai anche un risparmio economico per un minor utilizzo di Internet, a seconda naturalmente del tipo di contratto cha hai stipulato.


Ultima raccomandazione indispensabile: non perderti in giochi, gossip o sulla home di Facebook con gli aggiornamenti degli amici, tutte cose che trovi quotidianamente in Rete, mentre stai ultimando un lavoro. Tieni questi svaghi per quando avrai terminato, così prima lavorerai senza nessuna distrazione, poi potrai divertirti senza pensare di aver lasciato progetti in sospeso.

Lara Zavatteri


Libro consigliato“La Gestione del Tempo - Miranda Sorgente


eBook: Ultimissime novità

eBook: Bestseller

Novità eBook di Diritto

eBook: Informatica, Web e Digital Media

eBook: Economia, affari e finanza