28 lug 2011

Come usare Google traduttore

Google traduttore è uno di quegli strumenti Google di cui non si può più fare a meno. Tradurre una parola o una frase è semplicissimo e richiede pochi istanti. Per chi non l’ha mai usato ecco come fare, per gli altri può essere un piccolo promemoria.


Diciamo subito che il servizio è gratuito e si può trovare sulla home page di Google cliccando in alto sulla barra sull’opzione “altro” e poi su “traduttore”. Compare una schermata con lo spazio bianco dove dovrà essere inserito il testo da tradurre.


Per fare un esempio, Google traduttore lo potete usare quando, capita a volte, non avete le istruzioni in italiano di un determinato prodotto, magari nemmeno nelle lingue più comuni. Google traduttore infatti mette a disposizione una traduzione per molte lingue, comprese alcune africane o l’yiddish, così sarà difficile non trovare la lingua che ti interessa.


Come fare? Come detto è facilissimo, si può scrivere direttamente nello spazio bianco la parola o la frase che dev’essere tradotta, oppure fare copia e incolla e incollare il testo, oppure ancora, se il testo è su un file archiviato sul vostro computer, in formato word, pdf o altro, potete tradurre l’intero documento cliccando su “traduci un documento” e sfogliando i file, selezionando quello corretto che verrà tradotto.


Sopra lo spazio bianco vedete due indicazioni, da, che indica la lingua da tradurre e a, la lingua in cui verrà tradotta la frase. Di solito Google traduttore imposta inglese e italiano, ma potete facilmente cambiare le due lingue, basta cliccare sulla freccetta accanto e scegliere dal menù che si apre la lingua desiderata, la freccia in mezzo invece consente di scambiare le due lingue, quindi se in da avete inglese e in a italiano cliccando sulla freccetta avverrà il contrario. Per ogni traduzione clioccate su “traduci”.


Potete anche tradurre un testo che avete scannerizzato voi. Ricordatevi di effettuare una buona scansione, nitida, perché altrimenti Google traduttore non riuscirà a capire le parole da tradurre. Se è il caso, modificate la scannerizzazione con un programma apposito, come Picasa, regolando la luminosità dell’immagine stessa.


Non è tutto. Potete anche ascoltare come si pronunciano parole e frasi, basta che dopo la traduzione clicchiate sul tasto “ascolta” e potrete sentire una voce che legge la frase nella pronuncia corretta. Se per esempio avete un dubbio su come si può pronunciare una parola, potete far ricorso a questo strumento.


Inoltre, esistono anche delle traduzioni alternative. Basta cliccare sulla parola tradotta, questa si evidenzia e appare un piccolo menù con le varianti, si può decidere di utilizzare una di queste cliccandoci sopra.


Insomma Google traduttore è molto più veloce e pratico di un dizionario, è gratis e si può usare in ogni momento quando siete collegati a Internet. In più vi dà anche la possibilità di imparare la pronuncia corretta di parole e frasi e vi aiuta nella vita di tutti i giorni e nel lavoro, quando dovete tradurre documenti o altro, come detto anche grazie alla vasta scelta di lingue che mette a disposizione.


Lara Zavatteri


L’ho già consigliato ma ve lo ripropongo, leggete il libro “Conoscere e usare Google di Luca De Fiore

DESCRIZIONE
Il 60 per cento dei medici che arriva a leggere un documento di medicina sul web lo trova attraverso Google: parola del New England Journal of Medicine. Google produce risultati, soddisfa curiosità, risolve dubbi, chiarisce perplessità. Siamo sicuri, però, di saper cogliere tutte le opportunità che il motore di ricerca "perfetto" ci offre?
Interrogare Google come facciamo di solito non sarà come tirare fuori una Ferrari dal garage per andare a comprare il giornale? Le protagoniste di questa guida sono due giovani dottoresse alla ricerca di linee guida su Google. Seguendo il loro percorso il lettore troverà:

* esempi pratici per costruire stringhe di ricerca più efficaci
* suggerimenti per trovare documentazione tramite Google Scholar e Google Ricerca Libri
* consigli sulle opportunità offerte da Google Maps e dai servizi di ricerca nei Gruppi e nei blog
* indicazioni su come trovare immagini nel web e video su YouTube.


Per essere sicuri di sfruttare tutte le prestazioni che il motore di ricerca più conosciuto al mondo ci offre, per migliorare la capacità di cercare, per trovare ciò che cerchiamo.

  • La ricerca semplice
  • Cercare tra i risultati
  • Google Ricerca Libri
  • Google Scholar
  • Mi sento fortunato
  • Google Maps e Google Earth
  • La ricerca di immagini e video
  • Google, i Gruppi e la ricerca nei blog
  • Dai dati alla saggezza