25 lug 2011

Come usare Google Shopping

Se siete degli utenti di Google vi sarete sicuramente accorti che da qualche mese sulla barra in alto del motore di ricerca trovate anche la dicitura “shopping”. Vi spiego in breve cos’è e come utilizzarla per i vostri acquisti online.



Comprare su Internet ha molti vantaggi, innanzitutto: il primo è la libertà di scegliere senza dover fare la coda, attendere le spiegazioni di qualche commesso, trovarvi in imbarazzo perché magari un prodotto non vi convince ma vi sentite “obbligati” a comprarlo. Inoltre su Internet molte volte si trovano prezzi più vantaggiosi rispetto ai negozi tradizionali.


Un inconveniente è però il tempo che si può impiegare per cercare un certo prodotto. Mettiamo che di un tipo di borsa esistano più versioni, vari siti che la propongono e a prezzi differenti, magari anche con variazioni per quanto riguarda le spese di spedizione. Dovrete quindi “spulciare” tutti i siti e tener nota delle diverse opzioni, oppure usare Google Shopping.


Usarlo è semplicissimo. Portatevi sulla home page di Google e cliccate su “shopping”, apparirà una schermata da dove iniziare la vostra ricerca. Si vedono anche alcuni suggerimenti tra i nuovi prodotti appena lanciati sul mercato, costantemente aggiornati. Nello spazio apposito inserite il nome del prodotto che cercate. Ad esempio, se cercate la borsa di una determinata marca e di un certo colore inserite borsa and nome marca and azzurra, così da essere più precisi.


Cliccate su “cerca” ed ecco che appare la schermata con le prime informazioni. Cosa trovate? Le immagini della borsa proposta anche nelle sue varianti come si trovano su Internet sui vari siti e con sottoelencato il prezzo. Tutto in una pagina, in un unico spazio, senza navigare ore sul web. Ma c’è di più.


Potete essere ancora più selettivi utilizzando le opzioni che trovate sulla sinistra. Ad esempio, potete cliccare nel quadratino “solo spese di spedizione gratuite” per visualizzare unicamente i siti con questa opzione o “nuovi articoli” se volete vedere le novità, sempre legate alla vostra ricerca.


Inoltre, potete anche scegliere di visualizzare sul vostro schermo solo gli articoli corrispondenti a un determinato prezzo, sia quelli suggeriti sia inserendolo voi. Se poi volete visualizzare la borsa sul sito Internet di un negozio online, Google Shopping vi elenca tutti i negozi in cui il prodotto è disponibile, vi basta cliccarci sopra per entrare e leggere ulteriori dettagli.


Sopra le immagini delle borse trovate anche il tipo di ordinamento per la visualizzazione: per pertinenza o per prezzo, ad esempio dal più basso al più alto. Vi basta cliccare sull’opzione che preferite e cambiarla, eventualmente, quando volete.


Come per tutte le ricerche, può darsi che il vostro prodotto sia disponibile su molti siti e quindi portandovi nella parte bassa della pagina potete vedere le pagine disponibili, cliccando sul numero visualizzarle e andare avanti in questo modo.

Se poi cliccate su “ricerca avanzata” potete impostare la ricerca in modo che i risultati contengano sempre alcuni termini e ne escludano invece altri e visualizzare un elenco o una galleria.


Con Google Shopping fare acquisti in Rete è più semplice e comodo, si risparmia tempo e si possono paragonare in un attimo prezzi e opzioni disponibili per lo stesso prodotto presente sui diversi siti Internet.


Lara Zavatteri


Leggete il libro “Conoscere e usare Google. Percorsi e scorciatoie per trovare ciò che cerchiamo” di Luca De Fiore

DESCRIZIONE
Il 60 per cento dei medici che arriva a leggere un documento di medicina sul web lo trova attraverso Google: parola del New England Journal of Medicine. Google produce risultati, soddisfa curiosità, risolve dubbi, chiarisce perplessità. Siamo sicuri, però, di saper cogliere tutte le opportunità che il motore di ricerca "perfetto" ci offre?
Interrogare Google come facciamo di solito non sarà come tirare fuori una Ferrari dal garage per andare a comprare il giornale? Le protagoniste di questa guida sono due giovani dottoresse alla ricerca di linee guida su Google. Seguendo il loro percorso il lettore troverà:

* esempi pratici per costruire stringhe di ricerca più efficaci
* suggerimenti per trovare documentazione tramite Google Scholar e Google Ricerca Libri
* consigli sulle opportunità offerte da Google Maps e dai servizi di ricerca nei Gruppi e nei blog
* indicazioni su come trovare immagini nel web e video su YouTube.

Per essere sicuri di sfruttare tutte le prestazioni che il motore di ricerca più conosciuto al mondo ci offre, per migliorare la capacità di cercare, per trovare ciò che cerchiamo.

  • La ricerca semplice
  • Cercare tra i risultati
  • Google Ricerca Libri
  • Google Scholar
  • Mi sento fortunato
  • Google Maps e Google Earth
  • La ricerca di immagini e video
  • Google, i Gruppi e la ricerca nei blog
  • Dai dati alla saggezza