17 giu 2011

Come trovare le risposte alle domande sul mondo di un bambino

I “perché” sono ciò che caratterizza i bambini più o meno a partire dai tre anni. I più piccoli si pongono, e chiedono agli altri, il motivo dell’esistenza di molte cose. Per i più grandicelli, che frequentano le scuole elementari, vi suggerisco un libro utile.



Si tratta de “La mia prima enciclopedia” ed è appunto un’enciclopedia di base adatta ai bambini delle elementari che hanno molti quesiti sulla scienza, la storia, l’origine della Terra, i cambiamenti atmosferici e molto altro e che però sono in grado di leggere le risposte e farsi così un’idea più precisa, anche grazie alle illustrazioni.


Un’enciclopedia di questo tipo è un testo ampio, che esplora vari settori del sapere, come detto, dalla storia alla scienza, dagli animali alle civiltà antiche, in modo da cercare di dare risposta alle domande più frequenti dei bambini.


Allo stesso modo l’enciclopedia fornisce risposte semplici e intuitive ed è bella da vedere, così da essere anche piacevole da sfogliare per i bambini. Un testo completo ma non esteticamente gradevole infatti difficilmente sarà apprezzato.


Questo testo può essere utile sia come libro di approfondimento, da sfogliare e leggere in qualunque momento sia per la scuola, come aiuto nei compiti o per le ricerche. È vero che ormai molto si fa utilizzando Internet, ma un buon testo di base è sempre utile e fa in modo di non allontanare troppo i bambini dal mondo dei libri. La Rete è utile, ma non dev’essere l’unica fonte dove reperire informazioni.


Un’enciclopedia è un testo che serve sempre e non scade mai. Poiché tratta argomenti universali e ne approfondisce molti, può essere un testo da utilizzare per molti anni. Certo nel corso del tempo può capitare che nuove ricerche portino a scoperte che possono dare risposte differenti, ad esempio nel campo delle scienze naturali, ma si tratta di ipotesi ed inoltre per alcune tematiche potrebbe trattarsi solo di un’integrazione. Ad esempio delle ricerche archeologiche potrebbero svelare alcuni misteri su una determinata civiltà, ma non per questo mettere in dubbio tutto ciò che si sa su quell’argomento.


Un’enciclopedia è anche un modo per abituare, mi riallaccio a quanto detto sopra, i bambini a cercare in un libro le risposte che desiderano. Una volta-e intendo fino a qualche decennio fa- era normale avere testi come questo in casa e preparare in biblioteca le ricerche. Oggi con la diffusione di Internet spesso non è più così e i bambini non sono più abituati a cercare e sfogliare libri per i compiti o anche solo per le loro curiosità. Senza contare che a volte ciò che si trova in Rete può essere non del tutto vero o provenire da fonti non verificate, cosa che non accade per un libro.


Con questo non intendo dire che Internet non sia utile, ma che sarebbe giusto integrare un modo di studiare e di approfondire tematiche che tenga conto sia della Rete sia dei libri.


Se volete fare un bel regalo, soprattutto un regalo utile, ad un bambino curioso, questo è il regalo giusto.

Lara Zavatteri



Libro consigliato:“La mia prima enciclopedia” Gribaudo Edizioni

DESCRIZIONE
Come si è formata la terra? che cos'è un mammifero? Quando vissero i dinosauri? Chi erano gli antichi Greci?
La prima enciclopedia che vi accompagnerà nel mondo del sapere.

Compralo su il Giardino dei Libri