03 mar 2011

Come iniziare a disegnare la moda

Sei una personalità con un forte estro creativo e appassionata di moda?
Vorresti mettere in pratica queste tue qualità e passioni, ma non hai la minima idea di come cominciare?
In questo articolo troverai alcuni suggerimenti su come iniziare questo percorso.


Per prima cosa, devi impratichirti con il disegno. Inizialmente puoi provare a disegnare a mano, su un semplice foglio, quelle che vorresti diventassero le tue creazioni. Porta pazienza, perché se non hai una dote naturale per il disegno, ci vorrà del tempo prima di riuscire a fissare sulla carta ciò che hai in mente. Esercitati.


Poi, inizia a lavorare con il computer. Ti serve un programma per il disegno, ma non va bene Paint che solitamente è in dotazione con Windows. Adobe Illustrator è un programma di grafica vettoriale che ti consente di utilizzarlo in molti modi, ad esempio per colorare i modelli che hai creato su carta, passato nello scanner e pronti per essere personalizzati, oppure per ottenere molte gradazioni di colori o puoi usarlo per ritagliare, modificare i contorni e molto altro. Puoi acquistarlo oppure scaricarlo gratis da Internet, basta inserire “Come iniziare a disegnare la moda” e trovi alcuni siti adatti.

Per la grafica, altri programmi gratuiti li puoi trovare sul sito Html.it, come ad esempio Gimp, usato per il fotoritocco. Tieni d’occhio questo spazio Web perché si aggiorna spesso e puoi trovare programmi molto utili a costo zero.

Puoi decidere poi di vendere le tue creazioni on-line. Esistono vari siti che te lo consentono, dove aprire uno spazio tutto tuo e gestire le vendite. Ti segnalo Pikistore.com, un marketplace per le t-shirt, Threadless.com, una comunità che ti consente di progettare magliette per adulti e bambini, ma anche borse, presentare queste creazioni affinché vengano votate e realizzare delle vendite sui tuoi prodotti.

Sempre on-line, puoi trovare Cafepress.com, dove puoi creare anche felpe, tute, biancheria o Spoonflower.com dove creare e mettere in vendita i tuoi progetti di moda su tessuti stampati.

Altro passo sarà quello di iscriverti ad un corso di moda. Ne puoi trovare moltissimi, a seconda delle tue esigenze. Prova a fare una ricerca su Google inserendo “corso moda” e ti appariranno molti risultati. Valuta il tuo grado di preparazione, i prezzi e i contenuti dei corsi, se sei deciso a diventare esperto iscriviti. Sarà un passo importante per la tua formazione.

Attraverso un corso puoi avere anche la possibilità di frequentare uno stage ed approfondire sul campo ciò che hai imparato nella teoria. Oppure, cercali attraverso gli annunci online o su un sito per le professioni come linkedIn.com o su monster.com, sito dedicato interamente al mondo del lavoro.

Questi sono solo alcuni consigli su come iniziare a disegnare e ad impratichirti nel settore della moda, sta poi a te capire come muoverti, se proporti attraverso i canali on-line (ne puoi trovare altri, oltre a quelli che ti ho suggerito) o costruirti una base più solida con i corsi e gli stage. In ogni caso, ti segnalo un libro che può esserti utile: Come disegnare la moda”  Patrick John Ireland
Lara Zavatteri