25 feb 2011

Come trasformare la tua casa

Arredare casa o abbellirla è un’attività piacevole e divertente che oltre a dare una certa soddisfazione è un toccasana anche per l’autostima. Rinnovare i locali, scegliere colori diversi, apportare modifiche: sono molte le cose che puoi fare per rendere più accogliente e unica la tua abitazione.



Cominciamo dal colore. Ultimamente il bianco totale su tutte le superfici di casa è in forte calo mentre si afferma la predominanza dei colori per le pareti. Sia che tu stia partendo da zero sia che invece tu voglia “svecchiare” la tua casa, è buona cosa partire appunto dalle pareti. Per dare subito luce in ambienti come la cucina e il corridoio sono molto belli colori quali il giallo, l’arancione o anche il rosso. Come ho spiegato in altri post, per la camera da letto o lo studio sono invece più indicati colori come il blu, l’azzurro o il viola perché rilassano, per il bagno qualsiasi sfumatura di blu o verde, per le pareti ma anche, volendo, per le piastrelle.

Fatti consigliare da un imbianchino che può fornirti la “mazzetta” dei colori con tutte le diverse gradazioni, ne esistono davvero moltissime, si va dal colore appena accennato ai colori “fluo”, dipende dai tuoi gusti e dalle caratteristiche della casa. Se poi decidi di affidarti ad un professionista, capirai meglio se la tonalità è corretta una volta fatta la prova campione su un apposito supporto: ricorda di guardare sempre queste prove alla luce del sole, perché solo così si può capire veramente come risulterà la tinta.

Puoi anche scegliere di fare da solo e di dipingere la parete non in tinta unita ma, ad esempio, a righe verticali o orizzontali, che puoi fare con colori a contrasto o come ti suggerisce la fantasia, proteggendo ogni striscia con il nastro carta. Oppure, puoi anche dipingere le pareti di una stanza di un colore e il soffitto con una gradazione differente della stessa tinta.

Fatto questo, pensa ai mobili. Se devi arredare una casa con poco spazio, utilissimi sono i mobili che permettono di nascondere le tue cose all’interno. Esistono in commercio perfino dei letti leggermente più alti che puoi sollevare per nascondere nel vano sottostante scatole o oggetti o tavoli allungabili per occasioni speciali. Porte a scomparsa sono ideali ancora per spazi ristretti mentre dovrai poi decidere lo stile della tua casa.

Puoi arredare un’abitazione in stile classico, antico o moderno, anche qui con tutte le possibili variazioni del caso. In generale i mobili moderni prediligono la praticità di utilizzo, sono più facili da lavare e puoi trovare una gamma di colori molto più ampia rispetto agli altri stili, ad esempio per le cucine laccate che offrono tantissimi colori tra cui scegliere. Per il classico e l’antico i materiali predominanti sono il legno e la muratura, dipende dai tuoi gusti come organizzare gli spazi.

Anche i dettagli vogliono la loro parte. Rinnova le finestre con tende nuove, trasparenti, in grado di far passare la luce, al posto di quelle pesanti che oscurano e danno il senso di chiuso. Non occorre cambiare il divano se hai voglia di novità: ti basta un copridivano o un plaid lungo di colori squillanti e cuscini abbinabili.

Se parti dall’inizio e stai costruendo casa, organizza gli spazi sempre tenendo presente l’illuminazione di quella stanza. Per la camera da letto è secondaria, ma non lo è se decidi di creare uno studio, né tantomeno in cucina o in soggiorno. Organizza quindi i diversi spazi in base alla loro funzione e all’illuminazione solare che riceveranno durante il giorno.

Se hai la fortuna di avere un balconcino, non ammassare lì armadietti per i detersivi, scope, elettrodomestici vari o quant’altro. Oltre ad imbruttire questo spazio danno un senso di disordine. Lascia libero questo spazio per poter uscire a goderti il panorama o per coltivare un mini-orto o dei fiori. Metti delle piante anche all’interno della tua casa, se non hai il pollice verde niente paura, scegli delle piante grasse che hanno bisogno di poche cure (bevono anche poco) e non moriranno se te ne dimentichi un paio di giorni.

Tieni d’occhio le offerte dei negozi della tua zona o su Internet nei momenti in cui i prezzi sono più bassi ed approfittane per acquistare qualche complemento d’arredo o altro, basta poco per dare nuova vita alla tua casa.

For additional local residential window cleaning visit centraltexaswindowcleaning.